Juventus-Cagliari e Milan-Roma

Serie A

Questa settimana ci sono due anticipi di sabato di Serie A: Juventus-Cagliari alle 18, Milan-Roma alle 20.45.

JUVENTUS – CAGLIARI | sabato ore 18:00

La Juventus sabato scorso ha vinto il suo quarto scudetto consecutivo, e in settimana ha anche vinto la partita di andata delle semifinali di Champions League contro il Real Madrid. Ottenuta la certezza aritmetica del titolo, ormai l’unico pensiero della Juventus è rivolto alla partita di ritorno di Madrid della prossima settimana. L’allenatore Allegri stavolta farà un turn over più abbondante rispetto a quanto ha fatto in passato nelle partite di Serie A pre-Champions. Rischiare degli infortuni per i calciatori titolari sarebbe davvero imprudente, e così della formazione tipo dovrebbe scendere in campo il solo Marchisio, con Buffon, Chiellini, Evra, Lichtsteiner, Pirlo, Tevez, Morata, Vidal e Llorente tutti in panchina. Nel corso della partita molto probabilmente Marchisio verrà sostituito da Pogba: sarà un test molto importante per il francese, per capire se è in buone condizioni fisiche e se potrà essere impiegato nella partita di ritorno di Champions League contro il Real Madrid.

Il Cagliari proverà ad approfittare di questa Juventus sperimentale per portare via almeno un punto da Torino. Sarà una missione comunque difficile, perché la Juventus quest’anno ha sempre messo in mostra la sua mentalità vincente e chi ha giocato meno quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto ottime partite, compresi i vari Padoin, Ogbonna, Matri e Coman.

Il Cagliari ha giocato una bella partita nel posticipo di lunedì scorso contro il Parma, vincendo 4-0. Da quando Festa ha sostituito Zeman, il Cagliari ha vinto due partite su tre ed è tornato a sperare in una salvezza complicata ma non impossibile. L’unica partita proibitiva in calendario delle quattro restanti è questa contro la Juventus, che però giocherà con una formazione sperimentale. Certo, sei punti di ritardo dall’Atalanta quando mancano solo quattro giornate alla fine del campionato sono parecchi. Il Cagliari per avere ancora possibilità di salvezza dovrà provare a vincere questa partita, e dovrà per questo motivo cercare di fare gol.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su William Hill, un bookmaker di cui abbiamo scritto approfonditamente in settimana, e che offre una serie di bonus piuttosto positivi sia ai nuovi che ai vecchi clienti.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Storari, Padoin, Barzagli, Ogbonna, De Ceglie, Pereyra, Marchisio, Sturaro, Pepe, Matri, Coman.
CAGLIARI: Brkic, Pisano, Ceppitelli, Diakité, Avelar, Ekdal, Crisetig, Donsah, Joao Pedro, Farias, Cop.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, William Hill)

MILAN – ROMA | sabato ore 20:45

Il Milan si è arreso. Dopo la sconfitta subita domenica sera contro il Napoli col risultato di 3-0, la società ha deciso di confermare Inzaghi fino alla fine della stagione, poi con ogni probabilità cambierà l’allenatore e c’è da capire anche cosa cambierà anche a livello societario. Inzaghi ha ammesso nelle interviste successive alla partita persa contro il Napoli di avere fallito, e che da qui alla fine del campionato proverà a dare spazio anche a qualche giovane.

Ben diversa la situazione della Roma che sembra avere superato il periodo più difficile della stagione, quanto meno sotto il profilo dei risultati, ed è decisa a conservare l’attuale secondo posto fino alla fine del campionato. Il gioco a livello offensivo continua a non essere eccellente, ma la scelta di tenere Totti in panchina e mettere titolare un attaccante di ruolo (Doumbia) ha dato risultati positivi. La Roma è tornata più che altro molto solida in fase difensiva, ha trovato Florenzi in ottime condizioni fisiche capace di fare quello che faceva Maicon da terzino destro, e con Ibarbo e Gervinho esterni alti d’attacco ha qualche soluzione offensiva in più e soprattutto la posizione dei due attaccanti costringe i terzini avversari a non avventurarsi mai in attacco.

Il Milan sulle fasce per via delle assenze di De Sciglio e Antonelli giocherà con Abate e Bonera, due calciatori che da esterni in fase difensiva non hanno mai assicurato una buona continuità di rendimento. Il Milan sarà inoltre costretto a fare ancora a meno del suo calciatore più forte a livello offensivo, lo squalificato Menez, tra l’altro fromboliere della squadra con 16 gol fatti finora.

La vittoria della Roma è da provare, in alternativa si può puntare sull’under 3.5. La Roma è la seconda squadra nella graduatoria del maggior numero di “under 2.5” e solo in quattro occasioni nel corso di questo campionato ha fatto registrare il segno “over 3.5”. Il Milan ha fatto un solo gol nelle ultime tre partite e giocherà senza il suo capocannoniere Menez.

Probabili formazioni
MILAN: D. Lopez, Abate, Alex, Paletta, Bonera, Poli, De Jong, Van Ginkel, Honda, Destro, Bonaventura.
ROMA: De Sanctis, Florenzi, Manolas, Astori, Torosidis, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Ibarbo, Doumbia, Gervinho.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (2.05, William Hill)
UNDER 3.5 (1.30, William Hill)