La conferenza stampa interrotta di Gaizka Garitano ad Almeria

Domenica scorsa Gaizka Garitano, allenatore dell’Eibar, ha lasciato quasi subito la sala stampa ad Almeria durante la conferenza alla fine della partita persa 2-0 in trasferta dall’Eibar contro l’Almeria: alcuni giornalisti locali borbottavano perché lui, basco da generazioni, stava rispondendo in basco a una domanda posta in basco da un’emittente televisiva basca.

L’addetto stampa dell’Almeria, Juanjo Moreno, è intervenuto una prima volta invitando i giornalisti a non mancare di rispetto a Garitano, e ha chiarito che le conferenze stampa bilingui non sono una novità, in Spagna, e che naturalmente Garitano avrebbe dato risposte anche in castigliano, alle domande in castigliano. Garitano ha ripreso a parlare ma il brontolamento non è cessato, e a quel punto ha chiesto a uno dei giornalisti:

«Che succede?».
«Come avrà notato, succede che non capiamo», ha risposto il giornalista.

Garitano si è alzato e ha lasciato la sala stampa, alquanto scocciato, mentre l’addetto stampa dell’Almeria rimproverava i giornalisti ricordando che “l’Almeria è in Primera Division da sei anni, e quando è venuto il Barcellona sono state fatte prima domande in catalano e poi domande in castigliano”. «Non capisco di cosa vi stiate lamentando», ha concluso.

In Spagna la lingua ufficiale è il castigliano, ma esistono altre lingue co-ufficiali tutelate dalla Costituzione e riconosciute dalle legislazioni delle rispettive comunità autonome di appartenenza: le tre principali sono il catalano, il basco e il galiziano. Abitualmente l’allenatore dell’Eibar, negli incontri con la stampa, in tutte le trasferte, dà risposte in basco – se ci sono domande in basco – e risposte in castigliano.

Garitano – che, tra le altre cose, ha anche una laurea in giornalismo – ha ricevuto largo sostegno da parte della maggioranza degli addetti e dei commentatori spagnoli, ma da altri ha ricevuto critiche per non avere mostrato “sensibilità e buon senso” in questa circostanza. Sid Lowe, esperto di calcio spagnolo per diverse testate anglosassoni, ha invece scritto che la mancanza di rispetto è stata semmai quella dei giornalisti di Almeria che hanno interrotto Garitano impedendo ai loro colleghi baschi di fare il loro lavoro.