Il partitone è Chelsea-Manchester United

Premier League

Questo weekend si giocano le partite della trentatreesima giornata di Premier League. In questo post trovate i pronostici su Crystal Palace-West Bromwich Albion, Everton-Burnley, Leicester-Swansea e Chelsea-Manchester Utd.

CRYSTAL PALACE – WEST BROM | sabato ore 16:00

Il Crystal Palace va alla grande, e non è una novità. Da quando è stato scelto Alan Pardew come nuovo allenatore i risultati sono migliorati così come il gioco della squadra, che ha fatto 22 gol nelle ultime 12 partite e che ha sempre vinto nelle ultime quattro giornate. Pardew ha modificato lo stile di gioco di questa squadra dando spazio ai calciatori offensivi a sua disposizione, che lo hanno ripagato della scelta. Bolasie nell’ultimo turno ha fatto una straordinaria tripletta, Ince e Puncheon a tratti sembrano imprendibili e nelle ultime sei partite Glenn Murray ha fatto sei gol e tre assist. Il periodo positivo del Crystal Palace potrebbe proseguire perché l’avversario di turno è il West Brom, una delle squadre peggiori di questo periodo. Il West Brom ha perso quattro delle ultime cinque partite di campionato, ha subito 10 gol nelle ultime tre giornate, ben 7 da Qpr e Leicester che sono tra le ultime tre squadre del campionato.

La vittoria del Crystal Palace è a quota 1.95 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50. A quota 2.15 è da provare anche l’over 2.5, segno uscito in sei delle ultime sette partite di Premier League giocate dal Crystal Palace e nelle ultime tre del West Brom.

Probabili formazioni
CRYSTAL PALACE: Speroni, Ward, Dann, Delaney, Kelly, Bolasie, McArthur, Jedinak, Zaha, Puncheon, Murray.
WEST BROM: Myhill, Dawson, McAuley, Lescott, Brunt, Morrison, Gardner, Fletcher, Yacob, Berahino, Anuchebe.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.95, Eurobet)
OVER 2.5 (2.15, Eurobet)
EVERTON – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Burnley è stato parecchio sfortunato nelle ultime due partite di campionato giocate contro Tottenham e Arsenal in cui ha fatto un punto e zero gol. L’allenatore dell’Arsenal Wenger si è complimentato col collega Dyche perché il Burnley ha messo in seria difficoltà la squadra più in forma del momento di Premier League. Il Burnley ha fatto gol solo in una partita delle ultime sei, ma contro Tottenham e Arsenal è stato sfortunato e la sensazione è che la mancanza di gol si interromperà in questa partita contro l’Everton.

L’Everton nelle ultime partite ha migliorato il suo rendimento e si è messo in una posizione di classifica tranquilla. Il Burnley probabilmente giocherà con maggiore cattiveria agonistica essendo in piena lotta per la salvezza, e l’Everton in questa stagione in fase difensiva ha lasciato spesso a desiderare. La vittoria dell’Everton ha una quota troppo bassa rispetto alle possibilità reali di vittoria, meglio optare per il “gol”.

Probabili formazioni
EVERTON: Howard, Coleman, Stones, Jagielka, Baines, Barry, Lennon, McCarthy, Osman, Kone, Lukaku.
BURNLEY: Heaton, Trippier, Duff, Shackell, Mee, Boyd, Arfield, Jones, Barnes, Vokes, Ings.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.78, Eurobet)

LEICESTER – SWANSEA | sabato ore 16:00

Se c’è una squadra che avrà maggiori motivazioni tra Leicester e Swansea questa è sicuramente il Leicester. Il Leicester è ultimo in classifica con 25 punti, ma ha due partite da recuperare e dopo le ultime due vittorie consecutive non è più spacciato come poteva apparire qualche settimana fa. Gli ultimi risultati positivi hanno alzato il morale della squadra che ora è convinta di potere centrare il miracolo salvezza. Dall’altra parte ci sarà lo Swansea che ha fatto un ottimo campionato, ha 47 punti ed è in ottava posizione. Il problema è che la zona Europa League dista 10 punti, troppi.

La sapienza tattica e l’esperienza di Cambiasso insieme all’ottimo stato di forma di Vardy e Ulloa unito al fattore campo e all’entusiasmo ritrovato dei tifori inducono a puntare sulla doppia chance interna.

Probabili formazioni
LEICESTER: Schmeichel, De Laet, Morgan, Huth, Schlupp, Cambiasso, James, Albrighton, Nugent, Vardy, Ulloa.
SWANSEA: Fabianski, Rangel, Amat, Fernandez, Williams, Ki, Cork, Shelvey, Sigurdsson, Routledge, Gomis.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.30, Eurobet)
CHELSEA – MANCHESTER UNITED | sabato ore 18:30

Il Chelsea pur giocando male contro il Qpr ha vinto 1-0 e ha ipotecato la vittoria del campionato. Quando mancano sei giornate alla fine della Premier League, la squadra allenata da Mourinho ha 7 punti di vantaggio sull’Arsenal e una partita in più da giocare, motivo per cui i punti virtuali di vantaggio potrebbero essere 10. Il calendario del Chelsea non è dei più facili e per questo motivo le vittorie in serie contro Hull City, Stoke e Qpr sono state fondamentali. Il problema è che il Chelsea ha vinto tutte queste partite senza strafare, nel frattempo è stato eliminato dalla Champions League e non gioca una bella partita da chissà quanto tempo. Fabregas è da parecchi anni che gioca peggio il girone di ritorno rispetto a quello d’andata, Diego Costa sta avendo problemi fisici, Cuadrado non si è inserito bene e così il Chelsea è Hazard dipendente, col belga che pure nelle ultime giornate non è stato sempre brillante.

Il Manchester United sta messo molto meglio, sta rimontando posizioni su posizioni in classifica e la qualificazione in Champions League si fa sempre più probabile. Vincendo questa partita addirittura il Manchester United potrebbe rientrare nella lotta per il titolo, qualcosa di impensabile due mesi fa. Van Gaal ha migliorato il gioco della sua squadra da quando ha rinunciato a schierare due attaccanti, tenendo Falcao e ora anche il recuperato Van Persie in panchina, e dando maggiore spazio a centrocampo a Fellaini che sta facendo gol con la stessa continuità di un attaccante.

A Mourinho andrebbe benissimo anche il pareggio, vincere a Stamford Bridge contro l’allenatore portoghese è missione quanto mai difficile e così visto l’equilibrio e il periodo migliore di forma del Manchester United il segno “X” sembra quello da preferire.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta; Matic, Fabregas; Hazard, Oscar, Willian; Drogba.
MANCHESTER UNITED: De Gea; Valencia, Smalling, Jones, Shaw; Blind; Herrera, Fellaini, Young, Mata; Rooney.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.40, Eurobet)
UNDER 3.5 (1.25, Eurobet)