Il partitone di Serie B è Carpi-Pescara

Serie B

Questo sabato ci sono le partite della nona giornata del girone di ritorno di Serie B. In questo post ci sono i pronostici su Bari-Varese, Brescia-Latina, Carpi-Pescara e Cittadella-Crotone.

BARI – VARESE | sabato ore 15:00

In questa stagione il Bari non riesce a trovare la giusta continuità e la sconfitta subita sabato scorso contro l’Avellino ne è stata l’ennesima prova. Il Varese è sempre più in difficoltà, dopo sole 2 partite Dionigi è stato esonerato e al suo posto è ritornato Bettinelli, che ritroverà una situazione che nelle ultime due settimane si è ulteriormente aggravata. Il Varese è ultimo in classifica ed è distante 6 punti dalla salvezza diretta, quindi il rischio retrocessione pare sempre più concreto. Con Bettinelli la squadra ritornerà alla difesa a 4, modulo più congeniale per le caratteristiche dei calciatori, ma che comunque non ha prodotto grandi risultati in questa stagione, sopratutto in trasferta, dove il Varese ha perso 8 volte in 14 partite, conquistato appena 8 punti e subito ben 25 reti, segnandone a sua volta solo 8. Per questo motivo, pur ritenendo il Bari squadra tutt’altro che affidabile, la vittoria interna è da provare. Gli assenti sono: Ebagua (Bari), Neto Pereira, Osuji, Varela e Rossi (Varese).

Probabili formazioni:
BARI: Donnarumma, Sabelli, Rinaudo, Contini, Calderoni, Donati, Minala, Bellomo, Boateng, Galano, Caputo.
VARESE: Perucchini, Fiamozzi, Rea, Borghese, Luoni, Zecchin, Corti, Cristiano, Capezzi, Falcone, Miracoli.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.70, Unibet)
OVER 1.5 (1.34, Unibet)

BRESCIA – LATINA | sabato ore 15:00

Anche con l’arrivo di Calori in panchina il Brescia non riesce a trovare la giusta continuità nei risultati, quindi la situazione di classifica rimane sempre molto preoccupante. Il Brescia è quartultimo in classifica. Diversa la situazione del Latina, che con l’arrivo di Iuliano in panchina ha dato una vera e propria svolta alla propria stagione. Il Latina è reduce dalla sconfitta interna subita contro il Carpi, ma il risultato negativo – che comunque ci può stare visti i valori dell’avversario – non ha di certo sminuito quanto di buono è stato fatto nelle prime gare del girone di ritorno, dove la squadra pontina ha già fatto 14 punti. Oltre vivere un periodo particolarmente difficile, il Brescia in termini di rendimento interno è dopo la Ternana la squadra che ha fatto peggio di tutte, quindi il Latina potrebbe uscire da questa trasferta con un risultato positivo. Gli assenti sono: Coly, Minelli, Morosini, Boniotti e Sodinha (Brescia), Olivera, Doudou e Valiani (Latina).

L’under 2.5 è a quota 1.54 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
BRESCIA: Arcari, Zambelli, Tonucci, Di Cesare, Benali, Quaggiotto, Scaglia, Sestu, Da Silva, Corvia, And. Caracciolo.
LATINA: Di Gennaro, Angelo, Dellafiore, Brosco, Alhassan, Crimi, Viviani, Ammari, Oduamadi, Bidaoui, Sowe.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.54, Unibet)
X2 (1.50, Unibet)

CARPI – PESCARA | sabato ore 15:00

Carpi-Pescara è il partitone della trentunesima giornata di Serie B. Reduce dallo spettacolare 2 a 2 contro il Vicenza, il Pescara è in serie positiva da 4 giornate. Fino a qualche settimana fa sembrava fortemente a rischio la possibilità di riuscire a centrare la zona playoff, ma i 10 punti fatti nelle ultime 4 partite hanno permesso al Pescara di raggiungere l’ottavo posto in classifica, che in questo momento sarebbe l’ultimo utile per gli spareggi promozione. Nelle ultime due giornate, battendo in successione Avellino e Latina, il Carpi si è riportato a +8 sulla seconda e a +10 sulla terza, mettendo quasi una seria ipoteca sul proprio primato in classifica, che permetterebbe alla squadra di Castori di conquistare la sua prima storica promozione in Serie A. Imbattuto da 8 giornate, nelle ultime 6 partite il Carpi non ha subito neanche un gol, cosa che potrebbe non riuscirgli in questa sfida, perché il Pescara – che ha il migliore attacco del campionato – fuori casa ha il terzo miglior rendimento in assoluto e in 15 trasferte è riuscito a segnare ben 30 gol. Gli assenti sono: Dossena, Loi, Mbakogu, Mbaye, Suagher, Bianco e Romagnoli (Carpi).

Probabili formazioni:
CARPI: Gabriel, Struna, Poli, Gagliolo, Letizia, Lollo, Porcari, Pasciuti, Molina, Di Gaudio, Inglese.
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Salamon, Pucino, Rossi, Memushaj, Zuparic, Brugman, Bjarnason, Melchiorri, Sansovini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.85, Unibet)
CITTADELLA – CROTONE | sabato ore 15:00

La sconfitta subita nel posticipo contro l’Entella non ha particolarmente influito situazione di classifica del Cittadella che in questo momento sarebbe salvo. Chiaramente una vittoria avrebbe permesso al Cittadella di fare un ulteriore passo avanti nel raggiungimento del proprio obiettivo, ma va comunque detto che la squadra di Foscarini sta facendo molto bene in questo girone di ritorno, dove ha fatto già 15 punti, quasi gli stessi conquistati nelle prime 21 gare stagionali. Il Crotone ha 3 punti in meno rispetto ai prossimi avversari, ma sta facendo pure bene in questo girone di ritorno. Il Crotone in casa ha vinto 4 delle ultime 5 partite giocate, ma in trasferta continua a faticare molto, basti pensare che in 15 partite esterne giocate ha perso 10 volte. Le due difese sono parse sin qui tutt’altro che affidabili e non è un caso che dopo 30 giornate siano fra le più battute del campionato, per questo motivo il “Gol” è da provare.

Probabili formazioni:
CITTADELLA: Pierobon, Cappelletti, Pellizzer, Scaglia, Barreca, Kupisz, Minesso, Busellato, Paolucci, Stanco, Coralli.
CROTONE: Cordaz, Balasa, Ferrari, Dos Santos, Martella, Dezi, Maiello, Suciu, Ciano, Ricci, Torregrossa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.96, Unibet)