La vittoria del Crotone è a 2.10 su Unibet

Serie B

Questo sabato ci sono le partite dell’ottava giornata del girone di ritorno di Serie B. In questo post ci sono i pronostici su Catania-Spezia, Crotone-Trapani, Latina-Carpi, Livorno-Ternana e Modena-Frosinone.

CATANIA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Nella partita giocata martedì scorso in casa del Bari, il Catania è stato ad un passo dal conquistare la prima vittoria esterna stagionale, obiettivo fallito a causa dell’ennesima distrazione difensiva. Il solo punto conquistato lascia il Catania in piena zona retrocessione, con l’allenatore Marcolin che è sempre più a rischio esonero. Lo Spezia martedì ha invece vinto contro la Pro Vercelli, vittoria che ha permesso alla squadra di Bjelica di mantenere il settimo posto in classifica. Lo Spezia è in piena zona playoff, ma non partirà in questa sfida da favorito: con 7 sconfitte rimediate in 15 partite, si può dire che il rendimento esterno della squadra ligure è stato sin qui tutt’altro che esaltante, mentre il Catania, nonostante la pessima classifica e il solo punto conquistato nelle ultime due gare interne, in casa ha sia un rendimento da alta classifica che il migliore attacco del campionato. Per tutti questi motivi la vittoria interna è da provare. Nelle partite casalinghe il Catania è la squadra che ha la media gol più alta in assoluto (superiore ai 3 gol a partita), quindi il segno “Over 2,5” potrebbe essere una valida alternativa. Gli assenti sono: Calaiò, Belmonte, Coppola, Gyomber, Castro e Martinho (Catania), Ciurra e De Col (Spezia).

Probabili formazioni:
CATANIA: Gillet, Schiavi, Ceccarelli, Capuano, Mazzotta, Rinaudo, Jankovic, Sciaudone, Rosina, Maniero, Barisic.
SPEZIA: Chichizola, Datkovic, Piccolo, Milos, Luna, Juande, Brezovec, Bakic, Situm, Nenè, Catellani.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.15, Unibet)
OVER (2.08, Unibet)

CROTONE – TRAPANI | sabato ore 15:00

Complice la sconfitta rimediata contro il Pescara, il Crotone è rimasto ultimo in classifica insieme al Varese. Il Crotone – che solo 3 giorni prima aveva sorprendentemente battuto il Livorno – ha subito così la sua quindicesima sconfitta stagionale, ma in termini di gioco la squadra è parsa in netto miglioramento. Il prossimo avversario del Crotone sarà il Trapani, squadra che sta attraversando un periodo molto difficile. La squadra di Boscaglia è senza vittorie da 8 giornate e nelle ultime 7 partite ha segnato solo un gol. Il Crotone ha fatto molto bene nelle ultime partite interne, è riuscito a vincere 3 delle ultime 4 partite giocate e anche in questa occasione potrebbe ripetersi, perché il Trapani, oltre a essere in seria difficoltà, fuori casa ha il secondo peggior rendimento in assoluto (solo 7 punti conquistati e peggior difesa con 33 reti subite) e nelle ultime 13 trasferte ha perso 10 volte. Gli assenti sono: Concetti, Dezi e Maiello (Crotone), Ciaramitaro, Scozzarella, Citro, Vidanov e Basso (Trapani).

La vittoria del Crotone è a quota 2.10 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
CROTONE: Cordaz, Balasa, Ferrari, Dos Santos, Martella, Galardo, Matute, Suciu, Ciano, De Giorgio, Torregrossa.
TRAPANI: Marcone, Lo Bue, Terlizzi, Caldara, Perticone, Falco, Feola, Barillà, Nadarevic, Abate, Curiale.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, Unibet)
OVER 1.5 (1.29, Unibet)

LATINA – CARPI | sabato ore 15:00

Dopo 3 vittorie consecutive, il Latina è riuscito a confermare il buon momento anche nella partita giocata martedì in casa del Bologna, ottenendo un pareggio importantissimo in chiave salvezza. Nel girone di ritorno il Latina sta giocando sugli stessi livelli della passata stagione, il tridente offensivo (totalmente cambiato nel corso del mercato invernale) segna con più regolarità e il reparto difensivo sta offrendo ampie garanzie, infatti la squadra di Iuliano non prende gol da 375 minuti in campionato. Il Carpi si è finalmente sbloccato: dopo quattro 0 a 0 consecutivi, nel turno infrasettimanale la squadra di Castori ha battuto per 2 a 0 l’Avellino. Il successo ha anche permesso al Carpi di allungare nuovamente sulle terze in classifica, che adesso sono Frosinone e Vicenza e sono distaccate di 9 punti. Anche il Carpi ha nella fase difensiva il suo punto di forza e nelle ultime 5 giornate non ha subito neanche un gol. Le due ottime difese probabilmente faranno la differenza anche in questa occasione, difficilmente le due squadre riusciranno a segnare più di una rete a testa, quindi il segno “Under 2,5” è da provare. Gli assenti sono: Olivera e Doudou (Latina), Dossena, Loi, Mbaye, Mbakogu, Porcari e Suagher (Carpi).

Probabili formazioni:
LATINA: Di Gennaro, Angelo, Dellafiore, Brosco, Alhassan, Crimi, Viviani, Valiani, Oduamadi, Ristovski, Litteri.
CARPI: Gabriel, Struna, Poli, Romagnoli, Gagliolo, Lollo, Bianco, Pasciuti, Molina, Di Gaudio, Inglese.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.67, Unibet)
LIVORNO – TERNANA | sabato ore 15:00

Nelle ultime 3 giornate il Livorno ha fatto solo un punto e questo inaspettato calo di rendimento ha fatto scivolare i toscani dal terzo al sesto posto in classifica. La promozione diretta rimane comunque un traguardo alla portata, la distanza dalla seconda è di soli 4 punti, ma chiaramente al Livorno serve ritornare al più presto alla vittoria. Battere la Ternana sarà compito tutt’altro che semplice, perché, nonostante nelle ultime 4 giornate abbia conquistato solo 2 punti, la squadra allenata da Tesser fuori casa gioca sempre ottime partite e i numeri lo confermano: la Ternana in trasferta vanta il quarto miglior rendimento in assoluto e la terza miglior difesa. L’unica nota negativa è che anche in questa occasione l’allenatore Tesser dovrà rinunciare a diversi titolari, situazione dalla quale potrebbe trarre un enorme beneficio il Livorno, che potrebbe dunque ritornare alla vittoria. Gli assenti sono: Mosquera, Strasser, Molinelli, Empereur e Djokovic (Livorno), Masi, Eramo, Brignoli, Avenatti, Fazio e Popescu (Ternana).

Probabili formazioni:
LIVORNO: Mazzoni, Ceccherini, Gonnelli, Emerson, Maicon, Appelt Pires, Luci, Biagianti, Lambrughi, Galabinov, Rivas.
TERNANA: Sala, Meccariello, Bastrini, Valjent, Janse, Russo, Gavazzi, Viola, Vitale, Falletti, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Unibet)
GOL (1.91, Unibet)

MODENA – FROSINONE | sabato ore 15:00

Il cambio in panchina ha portato nell’immediato ottimi benefici al Modena, che nel turno infrasettimanale ha conquistato contro il Brescia quella vittoria che mancava da 8 giornate. Sotto l’aspetto del gioco il Modena è comunque parso ancora in difficoltà, ma la vittoria è stata sopratutto utile per ridare ai giocatori la fiducia nei propri mezzi. Dopo 3 partite interne senza vittorie, il Modena affronterà con più coraggio il Frosinone, squadra che viene da 3 vittorie consecutive e che in questo momento occupa il terzo posto in classifica. Il Frosinone non è mai stato abilissimo nella fase difensiva, anche nei migliori momenti della stagione, basti pensare che nelle ultime 20 partite giocate ha subito almeno un gol in 18 occasioni. Per questo motivo il “Gol” pare molto probabile, anche perché con l’addio a Novellino il Modena ha cambiato tattica di gioco passando a un più offensivo 4-3-3. Gli assenti sono: Manfrin, Marzorati e Zoboli (Modena), Zanon, Bertoncini e Paganini (Frosinone).

Probabili formazioni:
MODENA: Pinsoglio, Calapai, Gozzi, Cionek, Rubin, Martinelli, Salifu, Signori, Fedato, Garritano, Granoche.
FROSINONE: Zappino, M. Ciofani, Russo, Blanchard, Frara, Gori, Carlini, Soddimo, Dionisi, Lupoli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.02, Unibet)