Ternana-Latina, Trapani-Varese, Vicenza-Crotone e Bari-Lanciano

Serie B

Questo sabato ci sono le partite della sesta giornata del girone di ritorno di Serie B. In questo post ci sono i pronostici su Ternana-Latina, Trapani-Varese, Vicenza-Crotone e Bari-Lanciano.

TERNANA – LATINA | sabato ore 15:00

Il pareggio ottenuto in casa del Bologna ha confermato il buon momento che la Ternana sta vivendo. La Ternana – che si trova staccata di solo un punto dalla zona playoff – nelle ultime giornate ha iniziato a fare risultati positivi anche in casa, e vincendo 3 delle ultime 4 partite interne ha così migliorato quello che era il vero grande limite di questa squadra, ovvero lo scarso rendimento interno. Con l’arrivo di Iuliano in panchina il Latina sta facendo intravedere segnali di miglioramento. Nelle ultime 4 giornate il Latina ha vinto due partite e sopratutto ha iniziato a segnare con più regolarità, riuscendo a realizzare più di una rete sia contro il Livorno che contro il Pescara, cosa che non gli era riuscita nelle 23 gare precedenti. Questo dato ci fa pensare che il Latina potrebbe riuscire a fare gol anche in questa sfida, ma va comunque detto che anche con il nuovo allenatore la squadra pontina continua a faticare molto nelle partite in trasferta (nessuna vittoria in 13 gare esterne giocate finora) e anche in questa occasione, tenendo conto dell’ottimo momento della Ternana, potrebbe andare in contro a serie difficoltà. Gli assenti sono Masi, Bojinov e Ferronetti (Ternana), Oduamadi, Figliomeni e Doudou (Latina).

La doppia chance interna (vittoria della Ternana o pareggio) è a quota 1.31 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
TERNANA: Brignoli, Valjent, Meccariello, Popescu, Fazio, Gavazzi, Crecco, Eramo, Vitale, Avenatti, Ceravolo.
LATINA: Di Gennaro, Angelo, Dellafiore, Brosco, Alhassan, Crimi, Viviani, Valiani, Bidaoui, Ristovski, Litteri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.31, Unibet)
GOL (2.02, Unibet)

TRAPANI – VARESE | sabato ore 15:00

Il Trapani ha iniziato come peggio non poteva il girone di ritorno: la squadra di Boscaglia ha fatto solo 2 punti in 5 partite (è la peggiore del 2015) e inevitabilmente è uscita dalla zona playoff dopo esserci stata stabilmente per tutto il girone d’andata. Anche il Varese non sa la passa bene, e dopo la sconfitta interna rimediata contro il Livorno, la squadra di Bettinelli si ritrova al penultimo posto in classifica. Va comunque detto che al di là dei risultati il Varese sta giocando un buon calcio e che senza i 3 punti di penalizzazione sarebbe in questo momento salvo. Chiaramente per raggiungere il proprio obiettivo diventa fondamentale migliorare sopratutto il rendimento esterno, perché nel complesso quello interno è stato più che positivo. Un miglioramento si è già visto nella scorsa trasferta, dove il Varese è riuscito a vincere sul campo del Lanciano, vittoria che è servita a dare ai giocatori più fiducia nei propri mezzi e che potrebbe essere un fattore a favore anche in questa sfida. Per questo motivo, approfittando anche del momento negativo del Trapani, il Varese potrebbe uscire da questa trasferta con un risultato positivo. Gli assenti sono Ciaramitaro, Feola, Citro e Aramu (Trapani), Borghese, Miracoli, Falcone e Culina (Varese).

Probabili formazioni:
TRAPANI: Gomys, Lo Bue, Perticone, Terlizzi, Caldara, Basso, Zampa, Scozzarella, Nadarevic, Abate, Curiale.
VARESE: Perucchini, Fiamozzi, Rea, Simic, De Vito, Zecchin, Corti, Capezzi, Cristiano, Varela, Neto Pereira.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.60, Unibet)
GOL (1.77, Unibet)

VICENZA – CROTONE | sabato ore 15:00

Essere stati ripescati all’ultimo momento ha creato non pochi problemi al Vicenza, che a inizio campionato ha faticato non poco a trovare la giusta dimensione. Con il cambio in panchina le cose sono notevolmente cambiate e il Vicenza è riuscito a fare risultati straordinari, andando oltre ogni previsione, riuscendo incredibilmente a raggiungere il quinto posto in classifica e candidandosi a pieno merito come una delle potenziali pretendenti alla promozione in Serie A. Il Crotone si trova a vivere una situazione diametralmente opposta, infatti era a inizio campionato fra le favorite per la conquista di un posto nei playoff, ma dopo 26 giornate la squadra di Drago è ultima in classifica. Nel girone di ritorno il Vicenza è la squadra che ha fatto più punti e in casa è imbattuta dallo scorso 28 ottobre e così – sebbene il Crotone abbia giocato una buona partita nell’ultima trasferta a Catania – la vittoria interna pare molto probabile. Gli indisponibili sono Ragusa, Sciacca, Manfredini e Spinazzola (Vicenza), Suciu, Concetti, Cremonesi, Galardo e Zampano (Crotone).

Probabili formazioni:
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Brighenti, Camisa, D’Elia, Di Gennaro, Moretti, Cinelli, Laverone, Giacomelli, Petagna.
CROTONE: Cordaz, Balasa, Gigli, Claiton, Martella, Maiello, Matute, Salzano, Dezi, Stoian, Torregrossa.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (2.00, Unibet)
OVER 1.5 (1.39, Unibet)
BARI – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 18:00

Dopo la sontuosa vittoria ottenuta contro Frosinone sembrava che il Bari, come nella passata stagione, fosse destinato a risalire la classifica. Così non è stato, perché nelle due partite successive il Bari ha subito altrettante sconfitte, allontanandosi di conseguenza dalla zona playoff ma sopratutto ritrovandosi ad avere solo un punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Il Lanciano è riuscito invece nella scorsa giornata a battere il Brescia, riscattando cosi le due sconfitte di fila subite contro Varese e Frosinone. La vittoria ha permesso al Lanciano di riconquistare la zona playoff e di continuare la serie di partite in cui riesce ad andare a segno, adesso arrivata a 12 di fila. Molto probabilmente la squadra di D’Aversa riuscirà ad andare a segno anche in questa sfida, perché la fase difensiva del Bari è stata sin qui tutt’altro che affidabile. La fase offensiva dei padroni di casa è invece migliorata molto con l’arrivo di Ebagua e anche De Luca con il nuovo partner d’attacco sembra rendere molto di più.

Probabili formazioni:
BARI: Donnarumma, Sabelli, Rinaudo, Rada, Filippini, Minala, Romizi, Schiattarella, Galano, Ebagua, De Luca.
VIRTUS LANCIANO: Aridità, Aquilanti, Ferrario, Troest, Mammarella, Bacinovic, Vastola, Di Cecco, Gatto, Monachello, Thiam.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.89, Unibet)