Juventus-Atalanta si gioca stasera

Serie A

La ventiquattresima giornata di Serie A inizia già di venerdì, con la Juventus che anticipa la partita contro l’Atalanta per via dell’imminente andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Borussia Dortmund.

JUVENTUS – ATALANTA | venerdì ore 20:45

Partita difficile per la Juventus in casa contro l’Atalanta. In condizioni normali, questa sarebbe stata una partita da “1” fisso da giocare senza problemi in una multipla anche a quota 1.20. Rischiare però questa quota quando la Juventus farà parecchio turn over e giocherà martedì gli ottavi di finale di andata di Champions League sarebbe incauto.

L’allenatore Allegri farà parecchi cambi rispetto alla formazione tipo. Resteranno probabilmente in panchina Lichtsteier, Evra e Pogba mentre Vidal non è stato nemmeno convocato. In attacco ci sarà Tevez, che ha riposato la scorsa settimana quando non ha potuto giocare contro il Cesena per squalifica. Tutte queste assenze nella formazione titolare, la brutta partita pareggiata domenica scorsa in casa della penultima in classifica, la distrazione della Champions League e la consapevolezza che lo scudetto è ampiamente alla portata visto il calo di rendimento della Roma e i sette punti di vantaggio sono tutti fattori da tenere in considerazione.

L’Atalanta già nella partita di andata mise in difficoltà la Juventus, poi ci fu il rigore sbagliato da Denis e il successivo gol di Tevez a capovolgere l’andamento della partita finita 3-0 per i bianconeri. In questa partita l’Atalanta darà il massimo, la situazione di classifica con soli tre punti di vantaggio sulla terzultima si è fatta complicata e serve fare punti anche in partita sulla carta impossibili come questa.

Colantuono insisterà sul 4-4-2. In fase di non possesso palla il baricentro della squadra è basso e difesa e centrocampo sono vicini per proteggere l’area di rigore. Quando si riprende palla l’Atalanta attacca soprattutto sulle fasce e infatti è la squadra che in media fa più cross da fondo campo. Il problema è che rispetto all’anno scorso l’Atalanta sta commettendo molti più errori in fase difensiva, mentre la Juventus di Allegri da quando è passata al 4-3-1-2 ha dimostrato di sapere fare gol anche alle difese più chiuse, prendendosi però qualche rischio in più in fase di costruzione del gioco quando gli esterni salgono oltre la linea di centrocampo e Pirlo si abbassa sulla linea dei difensori per aprire più linee di passaggio.

L’Atalanta potrà creare qualche occasione da gol in contropiede, e se riuscirà spesso a riconquistare il pallone a centrocampo potrà essere pericolosa anche con i tiri da fuori area di Emanuelson che con ogni probabilità stasera giocherà da trequartista. Per questo motivo a quote vantaggiose Emanuelson è da provare marcatore o primo marcatore.

La Juventus – che ha vinto 28 delle ultime 30 partite giocate in casa – alla fine dovrebbe spuntarla.

L’Atalanta punterà tutto sull’aggressività e sul pressing, molto probabile un maggiore numero di ammoniti rispetto alla Juventus.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, De Ceglie, Sturaro, Pirlo, Marchisio, Pereyra, Tevez, Morata.
ATALANTA: Sportiello, Bellini, Masiello, Stendardo, Del Grosso, Zappacosta, Cigarini, Migliaccio, D’Alessandro, Emanuelson, Denis.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.25, #)
OVER (1.56, #)
X con HANDICAP (-1.0) (3.80, #)
EMANUELSON MARCATORE (10.00, Eurobet)