Serie B, le altre cinque partite del sabato

Serie B

In questo post ci sono i pronostici sulle altre cinque partite di Serie B di questo sabato: Livorno-Bari, Modena-Catania, Pescara-Cittadella, Varese-Pro Vercelli e Vicenza-Perugia.

LIVORNO – BARI | sabato ore 15:00

Dopo le due convincenti vittorie ottenute contro il Carpi e il Brescia, il Livorno è inaspettatamente uscito sconfitto dalla trasferta giocata sul campo del Latina. I 3 gol subiti sabato scorso hanno evidenziato le difficoltà che i difensori stanno riscontrando nell’adattarsi alla difesa a 3 dopo aver giocato tutto il girone d’andata con lo schieramento a 4. Il Bari è invece reduce dal successo ottenuto contro il Frosinone, vittoria che mancava da 4 turni e che ha alimentato le speranze di lottare per un posto nei playoff. Sebbene il Bari abbia perso 6 partite su 12 in trasferta, non sarà facile per il Livorno riuscire a vincere. La squadra allenata da Nicola sembra in netta ripresa e i nuovi acquisti stanno già rendendo al massimo, Ebagua su tutti. Per questo motivo, piuttosto che rischiare sui segni “1×2”, meglio optare per “Gol” e “Over”, opzioni molto probabili visto il notevole stato di forma degli attaccanti di entrambe le squadre e la scarsa affidabilità che hanno in questo momento le due difese.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Mazzoni, Ceccherini, Lambrughi, Bernardini, Moscati, Luci, Diokovic, Gemiti, Jelenic, Siligardi, Vantaggiato.
BARI: Donnarumma, Filippini, Camporese, Salviato, Schiattarella, Minala, Donati, Defendi, Bellomo, Ebagua, De Luca.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, Unibet)
OVER (2.12, Unibet)

MODENA – CATANIA | sabato ore 15:00

Il Modena ha ottenuto sabato scorso contro la Pro Vercelli il suo quarto pareggio consecutivo. La squadra di Novellino non vince da 6 turni, e sebbene continui ad avere la migliore difesa del torneo, rimane staccata di 4 lunghezze rispetto alla zona playoff. Il Catania è stata fra le squadre che si sono mosse di più nel calciomercato invernale e che gli innesti effettuati stanno dando ottimi risultati. Il Catania aveva iniziato il girone di ritorno perdendo nettamente a Lanciano, ma nelle successive due partite sono arrivate altrettante convincenti vittorie. Il Catania ha fatto peggio di tutte in trasferta (solo 2 punti conquistati in 11 gare) ed è l’unica squadra insieme al Latina a non aver ancora vinto fuori casa, ma nonostante ciò la squadra sembra essere stata rigenerata dal nuovo allenatore e rinforzata dai nuovi acquisti. Per questi motivi il Catania potrebbe continuare la sua serie positiva anche in questa difficile trasferta.

Probabili formazioni:
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Zoboli, Manfrin, Fedato, Schiavone, Martinelli, Nizzetto, Garritano, Granoche.
CATANIA: Gillet, Belmonte, Ceccarelli, Sauro, Mazzotta, Rinaudo, Coppola, Sciaudone, Rosina, Calaiò, Maniero.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.50, Unibet)
GOL (1.85, Unibet)

PESCARA – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il buon pareggio ottenuto sul campo del Bologna ha confermato che il Pescara è nelle condizioni di poter lottare per la promozione in Serie A. La sconfitta subita due settimane fa contro la Ternana ha creato parecchi malumori, ma se si guardano i numeri si può notare che la crescita del Pescara è più che evidente: nelle ultime 12 partite di campionato, la squadra di Baroni ha vinto la metà degli incontri giocati e ha perso solo in 2 occasioni. Il Cittadella ha iniziato il girone di ritorno come meglio non poteva, infatti dopo il pareggio ottenuto contro il Modena, la formazione veneta ha battuto prima l’Avellino fuori casa e dopo il Trapani davanti al proprio pubblico. Per il fare il vero salto di qualità, il Pescara ha bisogno urgentemente di migliorare il proprio rendimento interno (con soli 13 punti è il peggiore in assoluto insieme a quello della Ternana) e questa sembra essere l’occasione giusta: il Cittadella è in netta ripresa, ma l’evidente divario tecnico fra le due squadre non può far altro che far pendere il favore del pronostico nei confronti dei padroni di casa.

Probabili formazioni:
PESCARA: Fiorillo, Pucino, Salamon, Fornasier, Rossi, Memushaj, Brugman, Bjarnason, Politano, Melchiorri, Pasquato.
CITTADELLA: Pierobon, Cappelletti, Camigliano, Scaglia, Barreca, Kupisz, Busellato, Rigoni, Minesso, Gerardi, Coralli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.75, Unibet)
VARESE – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Il Varese ha tutta l’intenzione di salvarsi e gli 8 giocatori acquistati nella sessione invernale ne rappresentano la conferma. La squadra di Bettinelli ha oltretutto iniziato molto bene il girone di ritorno, pareggiando prima contro lo Spezia in trasferta e poi ottenendo la prima vittoria esterna stagionale sul difficile campo del Lanciano. Nel mezzo c’è stata l’immeritata sconfitta subita contro il Carpi, ma anche lì, come nelle due recenti trasferte, la prestazione è stata più che positiva. Le condizioni per continuare questa striscia positiva ci sono tutte, perché l’avversario di turno – la Pro Vercelli – è in netta difficoltà: la squadra di Scazzola nelle prime 3 giornate del girone di ritorno ha fatto solo un punto e in trasferta su 12 gare giocate ha perso ben 9 volte.

Probabili formazioni:
VARESE: Perucchini, Fiamozzi, Rea, Borghese, Luoni, Zecchin, Corti, Capezzi, Falcone, Forte, Neto Pereira.
PRO VERCELLI: Russo, Ferri, Cosenza, Coly, Scaglia, Emmanuello, Castiglia, Musacci, Fabiano, Marchi, Di Roberto.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.45, Unibet)
VICENZA – PERUGIA | sabato ore 15:00

Continua a stupire il Vicenza, che dopo aver vinto nella scorsa giornata sul campo della Ternana, ha per la prima volta in questa stagione agganciato la zona playoff. Il reparto difensivo continua ad essere il punto di forza della squadra di Marino, capace nelle ultime 6 giornate di subire solo un gol. Il Perugia è ormai da tempo in netta difficoltà, sopratutto in questo girone di ritorno dove non ha ancora vinto e perso 2 delle 3 partite. Il Perugia – che ha vinto solo una volta nelle ultime 12 giornate – ha faticato moltissimo nelle partite fuori casa, infatti, dopo aver vinto la prima gara esterna in casa del Bari, non si è più ripetuto. Oltre alla probabile doppia chance interna, si potrebbe puntare sul “Gol”, perché l’arrivo di Ardemagni in attacco saprà sicuramente dare al Perugia più soluzioni in fase offensiva.

Probabili formazioni:
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Gentili, Manfredini, D’Elia, Di Gennaro, Moretti, Cinelli, Laverone, Giacomelli, Cocco.
PERUGIA: Provedel, Faraoni, Comotto, Goldaniga, Crescenzi, Verre, Fossati, Nielsen, Lanzafame, Falcinelli, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (2.10, Unibet)
1X (1.39, Unibet)