Il Chelsea vuole tornare alla vittoria

Premier League

Sabato pomeriggio ci sono le partite della sedicesima giornata di Premier League. In questo post ci sono i pronostici su Burnley-Southampton, Chelsea-Hull, Leicester-Manchester City e Arsenal-Newcastle che si giocherà alle 18.30.

BURNLEY – SOUTHAMPTON | sabato ore 13:45

Il Southampton ha perso le ultime tre partite ma non ha mai dato la sensazione di essere una squadra allo sbando e il calendario pure non è stato di aiuto, visto che le avversarie sono state Manchester City, Arsenal e Manchester United. Stavolta l’avversario sarà alla portata, si tratta del Burnley che ha sì migliorato un po’ il suo rendimento nelle ultime settimane, ma lo ha fatto solo grazie al suo attaccante Ings, il calciatore più forte della squadra. Il Burnley fa un calcio difensivo e in attacco spera nel senso del gol del suo migliore calciatore. Una tattica del genere può andare bene di tanto in tanto contro le squadre di bassa classifica, non contro squadre attrezzate come il Southampton che in questa partita ci metterà pure parecchia grinta per tornare a fare un risultato positivo dopo una serie negativa.

La vittoria del Southampton è a quota 1.75 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
BURNLEY: Heaton; Trippier, Shackell, Keane, Mee; Boyd, Jones, Marney, Arfield; Barnes, Ings.
SOUTHAMPTON: Forster; Clyne, Fonte, Yoshida, Bertrand; Alderweireld, Wanyama; Mane, Davis, Tadic; Pellè.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER (1.75, Eurobet)
2 (1.75, Eurobet)
CHELSEA – HULL | sabato ore 16:00

Prima o poi doveva capitare. Il Chelsea ha perso la prima partita di questo campionato e lo ha fatto in casa del Newcastle dove Mourinho continua ad avere una pessima tradizione. Poco male, basta ritrovare subito la vittoria altrimenti il Manchester City – che è in netta ripresa – potrebbe avvicinarsi troppo in classifica. Il calendario dà una mano a Mourinho perché l’avversario sarà l’Hull City che in questo periodo non se la passa poi così bene. L’Hull ha vinto l’ultima partita otto giornate fa e se la vedrà con un Chelsea che nelle partite giocate in casa in questa stagione ha sempre vinto tranne che contro lo Schalke in Champions League, e ha una media gol di ben superiore a 2 gol in media a partita. Mercoledì in Champions League Mourinho ha fatto riposare Terry, Willian e Hazard, proprio quest’ultimo potrebbe essere decisivo ed è da provare marcatore visto che tira pure i calci di rigore.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Matic, Ramires; Hazard, Oscar, Willian; Costa.
HULL CITY: McGregor; Elmohamady, Chester, Dawson, Davies, Robertson; Huddlestone, Livermore, Meyler; Jelavic, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.18, Eurobet)
HAZARD MARCATORE (2.50, Eurobet)

LEICESTER – MANCHESTER CITY | sabato ore 16:00

Ricordate che il Leicester ha vinto un partitone prendendo a pallate il Manchester United qualche tempo fa? Bene, sono passate altre dieci giornate di campionato e da allora il Leicester non ha più vinto una partita, con l’allenatore Pearson sempre più a rischio esonero. Purtroppo per lui se la dovrà vedere contro il migliore Manchester City di questa stagione. Qui sul veggente eravamo convinti che la Roma potesse farcela a vincere contro la squadra di Pellegrini che invece dopo i primi minuti di sbandamento ha meritato la qualificazione, giocando benissimo, come mai avevano fatto in questa stagione con Aguero in campo. Le linee di difesa e centrocampo si sono mosse avanti e indietro in modo armonico, il baricentro è stato alto e il pressing efficace grazie al lavoro di Fernando r Fernandinho. Rispetto alla partita vinta contro la Roma poi il Manchester City ritroverà tra i titolari Yaya Tourè, calciatore fondamentale in questa squadra che ha fatto gol in tre delle ultime quattro giornate di campionato. Senza Aguero, Tourè giocherà in una posizione più avanzata e può tornare a fare gol con regolarità come nella scorsa stagione.

Probabili formazioni
LEICESTER: Hamer; De Laet, Morgan, Upson, Konchesky; Mahrez, James, Cambiasso, King, Schlupp; Vardy.
MANCHESTER CITY: Hart; Zabaleta, Mangala, Demichelis, Clichy; Navas, Fernando, Fernandinho, Nasri; Toure, Dzeko.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.45, Eurobet)
YAYA TOURE MARCATORE (3.00, Eurobet)
ARSENAL – NEWCASTLE | sabato ore 18:30

Il Newcastle ha vinto l’ultima partita di campionato contro il Chelsea, e proprio questa vittoria potrebbe essere un fattore negativo in vista di questa partita. Il Newcastle è una squadra che ha dei calciatori di buon livello ma che negli ultimi anni non ha mai avuto continuità nel rendimento. Il rischio è che dopo i recenti risultati positivi i calciatori si sentano un po’ appaggati. In questa partita poi il Newcastle dovrà fare a meno del suo unico calciatore insostituibile per importanza tattica e cioè Moussa Sissoko, mentre Krul è ancora infortunato e in porta ci sarà il giovane Alnwick che avrà l’ingrato compito di guidare dai pali una difesa troppo spesso disattenta in una trasferta difficile come quella dell’Emirates e contro avversari che si chiamano Ramsey, Sanchez, Welbeck e Giroud.

Probabili formazioni
ARSENAL: Szczesny; Bellerin, Mertesacker, Debuchy, Gibbs; Ramsey, Flamini; Cazorla, Sanchez, Welbeck; Giroud.
NEWCASTLE: Alnwick; Janmaat, Coloccini, Dummett; Haidara; Colback, Tiote; Ameobi, Cabella, Perez; Cisse.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.45, Eurobet)
SANCHEZ MARCATORE (2.05, Eurobet)