Juventus-Atl. Madrid e Olympiakos-Malmo (girone A)

Champions League

Nel girone A di Champions League l’Atletico Madrid è primo in classifica con 12 punti, a 9 c’è la Juventus, l’Olympiakos ha sei punti, chiude con tre punti il Malmo.

La situazione nel girone
L’Atletico Madrid si è già qualificato agli ottavi di finale e passerà come primo del girone se non perderà con uno scarto di due o più gol nella partita di stasera contro la Juventus. La Juventus passerà il turno con un pareggio o anche in caso di mancata vittoria dell’Olympiacos. Una vittoria con un margine di due o più gol le darebbe il primo posto. L’Olympiacos si qualificherà in caso di vittoria e contemporanea sconfitta della Juventus, grazie agli scontri diretti. Un pareggio garantirebbe almeno il terzo posto. Il Malmö con una vittoria finirebbe terzo grazie agli scontri diretti. (fonte: Uefa.com)

JUVENTUS – ATLETICO MADRID | martedì ore 20:45

La Juventus crede nella vittoria contro l’Atletico Madrid e nella possibilità di arrivare al primo posto nel girone, che le permetterebbe nel sorteggio di essere sicura di evitare squadre come Bayern Monaco e Real Madrid. Allegri contro la Fiorentina ha tenuto a riposo Tevez, e questo fa capire come l’allenatore della Juventus abbia voglia di vincere questa partita e non accontentarsi del pareggio che darebbe la qualificazione sicura garantendo allo stesso tempo il pareggio all’Atletico Madrid.

Il problema per la Juventus è che l’Atletico Madrid è una squadra difficile da affrontare soprattutto quando è in fase difensiva. La squadra di Simeone ha degli automatismi perfetti, difesa e centrocampo si muovono sempre in sintonia e trovare gli spazi utili per creare gioco è difficile, se si trovano scatta subito il fallo tattico. La squadra di Simeone è scorbutica e ti fa gol quando meno te lo aspetti, sui calci piazzati è abilissima nel gioco aereo e anche in questa stagione parecchie partite l’Atletico Madrid le ha vinte facendo gol su calcio di punizione.

La Juventus ha perso la partita di andata, ma rispetto ad allora il rendimento dell’Atletico Madrid è migliorato. La squadra di Simeone ha vinto dieci delle ultime undici partite giocate e non subisce gol da 386 minuti. Moyà è l’unico portiere ancora imbattuto questa stagione in Champions League: quattro partite senza subire gol da quando ha preso il posto di Oblak alla seconda giornata.

La Juventus attaccherà ma dovrà farlo con criterio, perché fare gol all’Atletico Madrid è difficilissimo e passare in svantaggio sarebbe un dramma, si rischierebbe l’eliminazione per cercare il primo posto. Per questo motivo il pronostico più probabile è l’under 2.5. Più facile immaginare un pareggio che una vittoria con due gol di scarto da parte della Juventus.

L’under 2.5 (meno di tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.55 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tévez, Llorente.
ATLETICO MADRID: Moyà; Juanfran, Godín, Giménez, Siqueira; Arda, Tiago, Gabi, Koke; Griezmann, Mandžukić

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.55, Eurobet)
1X (1.28, Eurobet)

OLYMPIAKOS – MALMO | martedì ore 20:45

L’Olympiakos deve vincere e sperare nella sconfitta della Juventus per qualificarsi. Giocando in casa, l’Olympiakos non dovrebbe sbagliare partita. I punti che ha in classifica li ha fatti tutti nelle partite giocate in casa, dove è riuscito a battere le due squadre più forti del girone: Atletico Madrid e Juventus. Fare altrettanto contro la squadra più debole del girone non dovrebbe essere difficile. Gli svedesi con una vittoria si qualificherebbero all’Europa League e non andranno in Grecia a fare una vacanza, ma ci sono parecchi motivi per credere nella vittoria dell’Olympiakos. Tra questi motivi c’è il fatto che il campionato svedese è finito il 15 novembre, motivo per cui il Malmo potrebbe risentire dell’assenza del ritmo partita.

Olympiakos e Malmo hanno solo la vittoria a disposizione per raggiungere o provare a raggiungere i propri obiettivi, motivo per cui sarà una partita che tutte e due le squadre dovranno giocare all’attacco. Sotto il profilo tattico per questi motivi Olympiakos-Malmo è una partita da “over 2.5”.

Probabili formazioni
OLYMPIAKOS: Roberto; Elabdellaoui, Botía, Abidal, Masuaku; Fuster, Maniatis, N’Dinga, Kasami; Domínguez; Benítez.
MALMO: Olsen; Tinnerholm, Halsti, Helander, Ricardinho; Kroon, Adu, Eriksson, Forsberg; Rosenberg, Thelin.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, Eurobet)
OVER (1.75, Eurobet)