La vittoria dell’Avellino è a quota 1.90

Serie B

Questo sabato c’è la diciassettesima giornata di Serie B. In questo post trovate i pronostici su Avellino-Crotone, Catania-Bologna, Lanciano-Trapani e Perugia-Latina.

AVELLINO – CROTONE | sabato ore 15:00

In quest’ultimo periodo l’Avellino sembra in difficoltà: nelle ultime 3 giornate la squadra di Rastelli ha fatto solo 2 punti, e sopratutto – considerando anche il recente match di Coppa Italia perso 2-0 a Bergamo contro l’Atalanta – sono 4 gare che Castaldo e compagni non fanno almeno un gol. Se la situazione dei padroni di casa non è delle migliori, quella della formazione ospite è più che complicata: la squadra di Drago – che nella passata stagione centrò i playoff – non riesce a trovare continuità nei risultati, e dopo 16 giornate si ritrova clamorosamente all’ultimo posto in classifica insieme al Latina. Il Crotone fuori casa ha già perso 5 partite su 7 e anche in questa partita rischia moltissimo: dopo le recenti prestazioni deludenti, l’Avellino sarà molto motivato, e se riuscirà a ritrovare quella brillantezza mostrata fino a qualche tempo fa, non dovrebbe avere particolare difficoltà a vincere questa partita.

Il Crotone giocherà questa partita senza Cremonesi e Modesto infortunati e gli squalificati Maiello e De Giorgio.

La vittoria dell’Avellino è a quota 1.90 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
AVELLINO: Gomis, Pisacane, Ely, Chiosa, Petricciuolo, D’Angelo, Kone, Arini, Angeli, Castaldo, Comi.
CROTONE: Caio, Balasa, Claiton, Ferrari, Modesto, Maiello, Suciu, Dezi, Ciano, Torregrossa, Oduamadi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, #)

CATANIA – BOLOGNA | sabato ore 15:00

Dopo tre risultati utili consecutivi, il Catania ha inaspettatamente perso sul campo della Ternana. Il Catania dopo un avvio di campionato disastroso è comunque in ripresa, e sopratutto in casa sta facendo molto bene, la squadra di Sannino ha vinto le ultime 4 partite giocate in casa, segnando ben 11 reti e subendone solo 3. Il Bologna – dopo 4 partite senza vittorie – nella scorsa giornata è tornato a fare tre punti. La squadra di Lopez – che pure ha avuto parecchie difficoltà nella prima parte di stagione – fuori casa è insieme alla Ternana la squadra che ha fatto più punti. Entrambe le squadre sono forti e hanno calciatori di categoria superiore, anche se probabilmente tra le due è il Bologna quella messa meglio in campo: il fattore campo sarà l’arma in più del Catania, ma per quello che sta facendo vedere la squadra ospite nell’ultimo periodo – in una partita da “Gol” – il pareggio sembra essere il risultato più probabile.

Capitolo assenze. Nel Catania è squalificato Leto (3 giornate), nel Bologna Oikonomou e Cacia. Gli indisponibili sono Ceccarelli, Buchel, Paramatti fra gli ospiti, Peruzzi, Gyomber, Castro, Martinho, Rolin e Barisic nel Catania.

Probabili formazioni:
CATANIA: Frison, Parisi, Capuano, Spolli, Monzon, Rinaudo, Almiron, Escalante, Rosina, Calaiò, Cani.
BOLOGNA: Coppola, Garics, Paez, Maietta, Morleo, Zuculini, Matuzalem, Bessa, Laribi, Acquafresca, Improta.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.28, #)
GOL (1.72, #)

VIRTUS LANCIANO – TRAPANI | sabato ore 15:00

Il Lanciano è reduce dal pareggio beffardo subito nel derby contro il Pescara: la squadra di D’Aversa nelle ultime 3 giornate ha fatto solo 2 punti e le assenze di Cerri e Thiam in attacco hanno pesato parecchio visto che la Virtus senza di loro fa fatica a fare gol. Il Trapani ha invece nella scorsa giornata ritrovato la vittoria dopo 3 turni. La squadra di Boscaglia è tra le più imprevedibili di questo campionato, anche se l’unica certezza è che quando il Trapani gioca i gol non mancano, infatti su 16 partite si sono registrati 14 “Over” e 15 “Gol”. Nonostante questi dati, questa partita potrebbe andare in controtendenza: il Lanciano – che invece viene da otto “under 2.5” consecutivi – dovrà fare a meno di 2 dei suoi due attaccanti più forti, mentre il Trapani dovrà rinunciare a Mancosu e Iunco. Boscaglia dovrà fare a meno anche di Scozzarella, Feola e Basso, quindi giocherà probabilmente in maniera più prudente. Gli ultimi 3 precedenti giocati a Lanciano sono terminati tutti in parità, opzione che potrebbe ripetersi anche in questa occasione.

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Conti, Ferrario, Troest, Mammarella, Vastola, Paghera, Di Cecco, Piccolo, Monachello, Gatto.
TRAPANI: Gomis, Lo Bue, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Lombardi, Aramu, Ciaramitaro, Barillà, Abate, Citro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.25, #)
UNDER (1.72, #)
PERUGIA – LATINA | sabato ore 15:00

Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, il Perugia ospita il Latina alla ricerca di una vittoria che manca da quasi un mese. Il Perugia – che nelle ultime 3 partite ha sempre pareggiato – in casa ha un ottimo rendimento, la squadra di Camplone ha ottenuto 4 vittorie e 3 pareggi in 8 gare. Il Latina è sempre più in difficoltà e la panchina di Breda è ancora a rischio. Il Latina fuori casa su 8 partite non ha mai vinto e pareggiato ben 5 volte, difficilmente riuscirà a sbloccarsi proprio contro il Perugia che ha un buon rendimento interno.

Probabili formazioni:
PERUGIA: Provedel, Goldaniga, Giacomazzi, Comotto, Del Prete, Verre, Fossati, Crescenzi, Lanzafame, Falcinelli, Parigini.
LATINA: Di Gennaro, Almici, Dellafiore, Cottafava, Rossi, Valiani, Viviani, Bruno, Pettinari, Paolucci, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.20, #)