Il Livorno è favorito contro il Perugia

Serie B

In questo post ci sono i pronostici sulle altre partite di sabato della sedicesima giornata di Serie B: Entella-Avellino, Varese-Vicenza, Ternana-Catania e Livorno-Perugia.

VIRTUS ENTELLA – AVELLINO | sabato ore 15:00

Le due sconfitte subite nelle ultime 2 gare, hanno riportato l’Entella in piena zona retrocessione. La squadra di Prina in questa prima parte di stagione non ha mai entusiasmato in termini di gioco, ma sopratutto nelle sfide interne l’Entella è riuscito ad essere molto cinico in fase offensiva e molto solido in fase difensiva, infatti nelle ultime 4 gare interne sono arrivate 3 vittorie ed un pareggio, e solo una rete al passivo. L’Avellino dopo la vittoria di Modena ha avuto la possibilità di avvicinarsi ulteriormente alla vetta della classifica, ma non è stato bravo a sfruttare il doppio impegno casalingo, che ha fruttato contro Varese e Vicenza solo un punto. Anche se l’Entella va molto forte in casa, l’Avellino sarà sicuramente più motivato, e in virtù di una rosa qualitativamente superiore, la squadra di Rastelli ha tutte le carte in regola per poter conquistare in questa sfida un risultato positivo.

La doppia chance esterna è a quota 1.40 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
VIRTUS ENTELLA: Pelizzoli, Belli, Cesar, Russo, Iacoponi, Costa Ferreira, Di Tacchio, Botta, Mazzarani, Lanini, Sansovini.
AVELLINO: Gomis, Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante, D’Angelo, Kone, Visconti, Angeli, Castaldo, Arrighini.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.40, #)
UNDER (1.56, #)

VARESE – VICENZA | sabato ore 15:00

Varese e Vicenza hanno gli stessi punti in classifica, e molto probabilmente lotteranno entrambe fino alla fine per non retrocedere. Il Varese – che nell’ultima giornata ha pareggiato sul difficile campo dell’Avellino – in casa sta facendo molto bene , ed è dopo 7 partite ancora imbattuto. Il Vicenza dopo l’arrivo di Marino in panchina ha iniziato ad ottenere buoni risultati, infatti nelle ultime tre giornate sono arrivate 2 vittorie ed un pareggio. Il Vicenza fuori casa ha perso 4 gare su 7, inoltre nei precedenti giocati in casa del Varese non ha mai vinto: visti i presupposti, in una partita che non dovrebbe essere ricca di reti, la doppia chance interna non dovrebbe nascondere particolari insidie.

Probabili formazioni:
VARESE: Bastianoni, Fiamozzi, Borghese, Rea, Luoni, Zecchin, Corti, Falconi, Capezzi, Miracoli, Neto Pereira.
VICENZA: Bremec, Sampirisi, Brighenti, Camisa, D’Elia, Sciacca, Sbrissa, Cinelli, Laverone, Giacomelli, Cocco.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.18, #)

TERNANA – CATANIA | sabato ore 15:00

La Ternana è riuscita ad ottenere un buon pareggio nel derby contro il Perugia, portando cosi a 3 la serie di risultati utili consecutivi. Nonostante il buon momento, la Ternana rimane ancora l’unica squadra a non aver ancora vinto davanti al proprio pubblico, ed è – con sole 5 reti realizzate in 7 gare – insieme alla Virtus Entella il peggior attacco interno del campionato. Il Catania sembra essersi ormai pienamente immerso nella realtà di questa categoria ed ha iniziato a giocare con più ritmo e con molto più carica agonistica: la squadra di Sannino è come i padroni di casa in serie positiva da 3 giornate, ed ha ridotto ulteriormente la distanza dalla zona play-off, adesso distante solo 3 punti. Il Catania non ha ancora vinto in trasferta, ma in questa sfida potrebbe approfittare delle difficoltà che la Ternana ha sin qui dimostrato nelle gare interne.

Probabili formazioni:
TERNANA: Brignoli, Fazio, Masi, Meccariello, Vitale, Falletti, Gavazzi, Valjent, Viola, Bojinov, Ceravolo.
CATANIA: Frison, Monzon, Sauro, Rolin, Capuano, Rinaudo, Almiron, Escalante, Calaiò, Rosina, Leto.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.30, #)
LIVORNO – PERUGIA | sabato ore 15:00

Nelle ultime 3 gare il Livorno ha perso 2 volte, ma nonostante ciò la squadra di Gautieri è rimasta in piena zona play-off. Il Livorno in casa ha già vinto 5 volte in questa stagione, ed ha ottenuto ben 17 punti in 8 gare. Il Perugia dopo uno strepitoso avvio di stagione ha decisamente rallentato la sua corsa, ma dopo un vero e proprio periodo di crisi, nelle ultime giornate ha iniziato a giocare con la stessa intensità di inizio campionato. Il Perugia – che in questa sfida dovrà rinunciare al cannoniere Falcinelli – ha pareggiato 4 trasferte su 7, subendo complessivamente solo 6 reti. La rosa a disposizione di Gautieri è di gran lunga superiore rispetto a quella del Perugia, quindi considerando anche la voglia di riscatto che la squadra avrà dopo la pesante sconfitta subita a Frosinone, la vittoria interna pare molto probabile.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Mazzoni, Ceccherini, Bernardini, Emerson, Gemiti, Moscati, Djokovic, Luci, Cutolo, Vantaggiato, Siligardi.
PERUGIA: Provedel, Goldaniga, Giacomazzi, Comotto, Del Prete, Verre, Fossati, Crescenzi, Taddei, Lanzafame, Parigini.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.30, #)