Il Frosinone rischia in casa del Pescara

Serie B

In questo post ci sono gli altri pronostici sulle partite di oggi di Serie B: Crotone-Bari, Pescara-Frosinone, Ternana-Spezia e Avellino-Vicenza.

CROTONE – BARI | domenica ore 15:00

Il Crotone nella scorsa giornata ha subito in casa dello Spezia la settima sconfitta stagionale ed è rimasto così all’ultimo posto in classifica con soli 10 punti. La squadra di Drago la scorsa stagione ha entusiasmato tutti con il suo bel gioco, grazie al quale ha meritatamente conquistato un posto per i playoff. Questa stagione non è iniziata nel migliore dei modi e sembra sempre più difficile poter bissare il percorso fatto nello scorso campionato. Il Bari è pure in piena crisi: nelle ultime 4 giornate la squadra di Mangia ha fatto solo un punto e si è di conseguenza allontanato dai primi posti in classifica. Il Bari in trasferta è reduce da 2 sconfitte di fila, ma prima di attraversare questo periodo negativo ha comunque ottenuto risultati importanti su campi difficili. La doppia chance esterna è da provare: il Crotone non gioca male ma è una squadra con poco carattere che tende a perdere la lucidità e la giusta concentrazione al primo episodio negativo.

La doppia chance interna (vittoria del Trapani o pareggio) è a quota 1.44 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
CROTONE: Secco, Zampano, Claiton, Ferrari, Martella, Suciu, Minotti, Maiello, Ciano, Torregrossa, De Giorgio.
BARI: Donnarumma, Salviato, Ligi, Contini, Camporese, Defendi, Donati, Sciaudone, Galano, Caputo, Wolski.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.36, #)
GOL (1.72, #)

PESCARA – FROSINONE | domenica ore 15:00

L’allenatore del Pescara Baroni è riuscito a salvare la panchina grazie al sorprendente successo ottenuto sabato scorso in casa del Brescia, anche se la situazione rimane sempre molto incerta. Il Pescara in casa è reduce da due sconfitte consecutive e complessivamente ha conquistato solo 5 punti, che sono sicuramente troppo pochi per poter aspirare alle prime posizioni della classifica. Il Frosinone sta invece facendo un campionato perfetto e grazie al successo conquistato contro il Trapani ha raggiunto il primo posto in classifica. Dopo 13 giornate il Frosinone ha il migliore attacco e la migliore difesa. In trasferta la squadra di Stellone ha vinto 3 gare su 6 e non ha segnato solo nella sfortunata gara persa contro la Virtus Entella. Il Pescara avrà diversi assenti, e tra tutti peseranno molto le assenze di Memushaj, Politano, Lazzari e Bjarnason, ma la voglia di dare una svolta ad una stagione partita male è parecchia e potrebbe fare la differenza.

Probabili formazioni:
PESCARA: Aresti, Zampano, Zuparic, Salamon, Grillo, Gabriel, Memushaj, Selasi, Politano, Pasquato, Melchiorri.
FROSINONE: Pigliacelli, Zanon, Schiavi, Blanchard, Ciofani, Gessa, Gori, Gucher, Paganini, Curiale, Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.36, #)

TERNANA – SPEZIA | domenica ore 15:00

La Ternana nella scorsa giornata è riuscita ad ottenere un successo importantissimo in casa del Bari, una vittoria che ha permesso alla squadra di Tesser di abbandonare momentaneamente la zona retrocessione. La Ternana in casa non ha ancora vinto, e con i soli 3 punti conquistati nelle prime 6 gare interne stagionali, risulta essere la squadra dal peggior rendimento casalingo. Lo Spezia ha invece trovato con Bjelica in panchina la giusta dimensione, e dopo anni difficili sembra essere nelle condizioni di poter disputare un campionato d’alta classifica. Lo Spezia è in serie positiva da 5 giornate ed ha vinto le ultime due partite in trasferta.

Probabili formazioni
TERNANA: Brignoli; Fazio,Meccariello, Bastrini,Vitale; Vajent, Viola, Crecco; Gavazzi; Avenatti, Bojinov.
SPEZIA: Chichizola;Piccolo, Valentini, Ceccarelli, Migliore; Juande, Brezovec, Sammarco, Milos; Schiattarella, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.44, #)
AVELLINO – VICENZA | domenica ore 18:00

L’Avellino ha conquistato sul campo del Modena la sua sesta vittoria stagionale, vittoria che ha permesso alla squadra di Rastelli di portarsi a soli due punti di ritardo dalla prima. Come nella scorsa stagione, l’Avellino è un avversario difficilissimo da affrontare davanti al proprio pubblico, infatti anche in questa stagione i numeri legati alle prestazioni casalinghe sono più che buoni: nessuna sconfitta, 4 vittorie conquistate in 6 gare giocate e solo 2 reti al passivo. Marino ha conquistato la sua prima vittoria stagionale proprio nella scorsa giornata contro la Pro Vercelli, ma la squadra sembra ancora avere delle grosse lacune, soprattutto nel reparto offensivo, che è il peggiore in assoluto con sole 9 reti realizzate in 13 gare. Il Vicenza fuori casa non ha ancora vinto ed è reduce da 3 sconfitte di fila. E poi nell’Avellino c’è Castaldo in ottima forma.

Probabili formazioni
AVELLINO: Gomis; Pisacane, Chiosa, Fabbro; Bittante, D’Angelo, Arini, Kone, Zito; Castaldo, Comi.
VICENZA: Bremec; Sampirisi, Brighenti, Camisa, Pol Garcia; Sciacca, Di Gennaro, Cinelli; Varela, Cocco, Giacomelli.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.72, #)