Lo Zenit vuole dimenticare la Champions

Russian League

Russian League

AMKAR PERM – MORDOVIA SARANSK | ore 11:00

L’Amkar Perm gioca con un prudentissimo 5-4-1 e ha già totalizzato sette “under” nelle undici gare finora disputate in questo campionato (la squadra allenata da Slavoljub Muslin deve recuperare la partita casalinga contro la Dinamo Mosca, rinviata per maltempo lo scorso 18 ottobre). Il Mordovia Saransk, dal canto suo, ha il penultimo attacco della Russian Premier League, insieme con la Torpedo Mosca, con appena nove reti segnate: solo l’Arsenal Tula ha fatto peggio a livello realizzativo. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
AMKAR PERM: Narubin, Balanovich, Cherenchikov, Takazov, Nikitin, Wawrzyniak, Kireev, Dzahov, Jovicic, Ogude, Kolomejtsev.
MORDOVIA SARANSK: Kochenkov, Shitov, Nakhushev, Vasin, Lomic, Le Tallec, Bozovic, Dudiev, Vlasov, Sysuev, Lutsenko.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.61 su #)

TORPEDO MOSCA – LOKOMOTIV MOSCA | ore 14:00

Rimontare da 0-2 a 4-2 è sempre piacevole, ma farlo in un derby rende ancor più speciale l’impresa compiuta. Domenica scorsa, la Lokomotiv si è trovata in svantaggio di due reti contro la Dinamo, prima di scatenarsi e di rovesciare completamente la situazione, grazie ai gol di Dame N’Doye, Aleksandr Samedov, Alan Kasaev e Roman Pavlyuchenko. Ora, il club rossoverde è atteso da un’altra stracittadina: quella con la Torpedo, che è penultima in classifica e ha appena cambiato guida tecnica. Valeri Petrakov ha sostituito Nikolay Savichev, che si è dimesso dal proprio incarico di allenatore. La Lokomotiv potrebbe approfittare della situazione e vivere un nuovo pomeriggio di gloria.

Probabili formazioni:
TORPEDO MOSCA: Zhevnov, Katsalapov, Tarakanov, Rykov, Franjic, Steklov, Stevanovic, Kombarov, Bilyaletdinov, Putsila, Vieira.
LOKOMOTIV MOSCA: Abayev, Yanbayev, Durica, Corluka, Denisov, Mykhalyk, Fernandes, Samedov, Boussoufa, Maicon, N’Doye.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2 (1.75 su #)
ZENIT SAN PIETROBURGO – TEREK GROZNY | ore 17:00

Lo Zenit vuole dimenticare la sconfitta rimediata in settimana contro il Bayer Leverkusen, nella quarta giornata della fase a gironi di Champions. Per la squadra di André Villas-Boas, una delle poche note positive di quella partita è stata la prestazione di José Salomon Rondon, che è entrato in campo nel finale e ha firmato un bel gol. L’attaccante venezuelano dovrebbe tornare titolare nella sfida con il Terek Grozny, valida per la tredicesima giornata di Russian Premier League, competizione che finora è stata dominata dal club di San Pietroburgo. Il Terek sta complessivamente disputando una buona stagione, ma in trasferta ha ottenuto solo quattro punti in questo campionato.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Garay, Lombaerts, Criscito, Javi Garcia, Witsel, Shatov, Danny, Hulk, Rondon.
TEREK GROZNY: Godzyur, Utsiev, Semenov, Komorowski, Kudryashov, Lebedenko, Adilson, Mauricio, Rybus, Bokila, Ailton.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.47 su #)