Manchester City-Cska e Bayern-Roma (girone E)

Champions League

Nel girone E al primo posto della classifica c’è il Bayern Monaco che ha vinto tutte le partite finora e ha 9 punti. Al secondo posto c’è la Roma a quota 4 punti, a seguire Manchester City a 2 e Cska Mosca a 1.

MANCHESTER CITY – CSKA MOSCA | mercoledì ore 18:00

Il Manchester City ha fatto appena due punti nelle prime tre partite di questa Champions League, competizione che continua a dare poche soddisfazioni nonostante gli investimenti fatti nel corso di questi anni e gli ottimi risultati ottenuti invece nel campionato inglese, vinto due volte. Il Manchester City ha dimostrato la sua superiorità nei confronti del Cska Mosca anche nella partita di andata giocata fuori casa, ma la solita scarsa fase difensiva ha permesso agli avversari di recuperare i due gol di svantaggio e pareggiare la partita.

Il Cska Mosca in trasferta finora ha giocato una sola partita in questa Champions e ha subito cinque gol dalla Roma, gli stessi che prese a Manchester contro il City nella partita della fase a gironi dell’anno scorso. In Champions League il Cska Mosca ha fatto nove “over 2.5” nelle ultime dieci partite e in queste nove partite in cui ha fatto “over 2.5” ha sempre subito almeno due gol.

La vittoria del Manchester City sembra fuori discussione ed è molto probabile anche l’over, la quota più alta è però quella relativa al “gol” (entrambe le squadre segnano) che non è improbabile. Il Cska Mosca ha i suoi calciatori più forti in attacco dove ritrova finalmente Dzagoev al rientro dopo la squalifica, mentre il City in difesa continua ad avere dei problemi e pur non subendo gol contro il Manchester United domenica giocando in undici contro dieci nel secondo tempo ha rischiato in più di una occasione.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Come marcatore c’è Aguero che continua a fare gol con grande regolarità – ha fatto nove gol nelle ultime sette partite giocate tra Premier League e Champions League – e l’anno scorso nella partita vinta 5-2 dal Manchester City contro il Cska Mosca fece due gol.

Probabili formazioni
MANCHESTER CITY: Hart; Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy; Fernandinho, Milner, Touré, Navas; Džeko, Agüero.
CSKA MOSCA: Akinfeev; Mário Fernandes, V. Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Wernbloom, Natcho, Tošić, Eremenko, Dzagoev; Musa.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.25, #)
OVER (1.40, #)
GOL (1.72, #)
AGUERO MARCATORE (2.05, #)

BAYERN MONACO – ROMA | martedì 21 ore 20:45

La partita di andata ha dimostrato che la Roma è ancora lontana dalle squadre più forti d’Europa, ma il risultato di 7-1 – più che meritato dal Bayern Monaco – è stato possibile solo per una serie di combinazioni che non capitano tutti i giorni. Il Bayern Monaco ha fatto subito gol e la Roma invece che continuare a giocare una partita più attenta alla fase difensiva ha provato subito ad attaccare ed è stata punita. Rudi Garcia ha fatto parecchi errori a livello tattico, ha sbagliato a schierare Ashley Cole e ha avuto la sfortuna di incontrare il migliore Robben della stagione, e anche sul piano fisico la Roma è apparsa – pure contro il Napoli – in un periodo di calo della forma.

Rudi Garcia proverà a commettere meno errori in questa partita di ritorno e vedere un’altra goleada è – seppure non del tutto improbabile – quanto meno difficile.

La Roma in questa partita di ritorno farà quello che avrebbe dovuto fare già all’andata: difesa e contropiede, solo quando possibile e lanciando in velocità anche solo un paio di calciatori, che però devono essere velocissimi. Inutile provare ad alzare il baricentro e a fare possesso palla contro il Bayern Monaco: lo sa fare meglio la squadra di Guardiola. Il Bayern Monaco è andato in difficoltà nella prima parte del secondo tempo quando – abbassando un po’ i ritmi visto il vantaggio – ha lasciato spazi in contropiede alla Roma, ben sfruttati dal velocissimo Gervinho.

Il piano di Garcia dovrebbe essere questo: i terzini non dovranno mai attaccare in modo scriteriato, De Rossi sarà piazzato davanti la difesa con Nainggolan e Keita schierati interni di centrocampo e pronti a raddoppiare sulle fasce Robben e Ribery. Pjanic sarà l’unico centrocampista che avrà più libertà d’azione in fase offensiva e dovrà essere bravo a lanciare in profondità – quando la Roma riconquisterà il pallone (non lo farà spesso) – i due attaccanti Gervinho e Iturbe. Gervinho e Iturbe dovranno anche sacrificarsi in fase di non possesso palla a pressare Alaba che è molto bravo a impostare il gioco salendo dalla difesa quando Xabi Alonso è pressato dagli altri centrocampisti avversari.

Il Bayern Monaco resta largamente favorito e dovrebbe vincere, ma ripetere la goleada non è scontato e così una puntata che si può provare a buona quota è la “combo bet” “1 + under 4.5” a quota 1.70 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
BAYERN MONACO: Neuer; Boateng, Benatia, Alaba; Lahm, Alonso, Bernat; Robben, Müller, Götze; Lewandowski.
ROMA: De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; De Rossi, Keita, Nainggolan; Pjanić; Iturbe, Gervinho.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.25, Eurobet)
1 + UNDER 4.5 (1.70, Eurobet)