Real Madrid-Liverpool, Basilea-Ludogorets (girone B)

Champions League

Nel girone B al primo posto c’è il Real Madrid che ha nove punti dopo tre partite. Le altre tre squadre (Liverpool, Basilea e Ludogorets) hanno tre punti.

REAL MADRID – LIVERPOOL | martedì ore 20:45

Il Real Madrid ha preso a pallate il Liverpool ad Anfield ed è difficile pensare che non farà altrettanto anche nel suo stadio, il Santiago Bernabeu. All’andata la superiorità del Real Madrid è stata evidente, Ancelotti ha una squadra più forte e ha vinto anche sul piano tattico la sfida con l’allenatore avversario Brendan Rodgers, che sta provando a fare lo stesso gioco dell’anno scorso con risultati ben differenti perché sono cambiati parecchi interpreti. Primo di tutti l’attaccante centrale: Balotelli non è Suarez. Non è questione di essere meno o più forte di Suarez, Balotelli ha delle caratteristiche di gioco completamente opposte. Il problema è che se Balotelli non cambierà atteggiamento in campo e non avrà voglia di correre di più ed essere più attivo anche quando non è in possesso del pallone avrà poca vita nelle migliori squadre d’Europa.

Già prima della partita di andata abbiamo scritto quali sono i problemi attuali del Liverpool e non stiamo qui ad annoiarvi ancora ripetendoli. È cambiato qualcosa in queste due settimane? No, il Liverpool anzi ha perso nell’ultimo turno contro il Newcastle e non è riuscito a fare gol per due partite di fila in Premier League, qualcosa di impensabile l’anno scorso. Il Real Madrid nel frattempo ha vinto pure il “Clasico” contro il Barcellona, ha preso a pallate anche il Granada e Cristiano Ronaldo continua a fare gol in ogni partita che gioca.

Il gol più bello nell’ultima partita però l’ha fatto James Rodriguez con un tiro al volo su assist di tacco di Benzema. Come fare gol da una rimessa laterale. Vi vogliamo bene (e se ancora non avete visto il gol cliccate qui).

Il Liverpool in questa partita probabilmente non farà giocare Gerrard che sarà tenuto a riposo per la prossima partita di campionato di sabato contro il Chelsea. Gerrard schierato davanti la difesa in questa stagione è stato più un punto debole che un punto di forza, e non è detto che la squadra peggiorerà senza di lui anche se il Real Madrid è destinato a stravincere anche questa partita di ritorno.

La vittoria del Real Madrid è a quota 1.25 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
REAL MADRID: Casillas; Arbeloa, Pepe, Ramos, Marcelo; Modrić, Kroos, Isco, James; Ronaldo, Benzema.
LIVERPOOL: Mignolet; Johnson, Lovren, Škrtel, Moreno; Allen, Emre Can; Henderson, Sterling, Coutinho; Balotelli.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.25, #)
OVER (1.26, #)

BASILEA – LUDOGORETS RAZGRAD | martedì ore 20:45

Il Basilea ha perso la partita di andata, ma è stato parecchio sfortunato e ha dimostrato di avere maggiore qualità nel palleggio e maggiore esperienza in questa competizione rispetto ai bulgari del Ludogorets Razgrad. Il Basilea ha giocato per 72 minuti in dieci uomini dopo l’espulsione di Serey Die, ma anche in inferiorità numerica ha continuato a controllare bene la partita e ha sfiorato pure il gol in qualche occasione, crollando però sul piano fisico nel finale subendo poi nei minuti di recupero il gol di Minev.

Il Ludogorets ha vinto la partita probabilmente giocata peggio finora in Champions League, dopo le ottime prestazioni fatte contro Liverpool e Real Madrid. Proprio l’autore del gol della partita d’andata Minev non sarà della partita per squalifica mentre a centrocampo il Basilea ritrova finalmente dopo tre turni di stop forzato il forte centrocampista della nazionale cilena Diaz.

Il Ludogorets proverà a fare una partita difensiva perché anche il pareggio sarebbe ottimo in ottica qualificazione. La squadra bulgara sa difendere bene e ha un ottimo portiere, il Basilea ha fatto sette “under 2.5” nelle ultime otto partite giocate in Champions League inclusi i preliminari e così l’under è molto probabile anche in questa partita in cui parte comunque favorita la squadra svizzera.

Probabili formazioni
BASILEA: Vaclík; Degen, Schär, Suchý, Safari; Elneny, Frei, Marcelo Diaz; González, Gashi; Embolo.
LUDOGORETS RAZGRAD: Stoyanov; Júnior Caiçara, Moţi, Terziev, Angulo; Dyakov, Fábio Espinho, Mihail Aleksandrov, Marcelinho, Abalo; Bezjak.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.77, #)
UNDER (1.72, #)