Olympiakos-Juventus e Atletico-Malmö (Girone A)

Champions League

Il girone A di Champions è finora quello più equilibrato, dopo due giornate tutte e quattro le squadre hanno tre punti. Le partite del terzo turno sono Olympiakos-Juventus e Atletico Madrid-Malmö: analisi, pronostici e probabili formazioni.

OLYMPIAKOS – JUVENTUS | mercoledì 22 ore 20:45

Vincere in casa dell’Olympiakos, nello stadio “Georgios Karaiskakis”, non è mai facile perché c’è sempre una partecipazione di pubblico notevole e rumorosa che mette timore anche alle squadre più forti e con esperienza, com’è capitato all’Atletico Madrid nella prima giornata della fase a gironi (ha perso in Grecia 3-2). La Juventus dovrà giocare con grinta, e su questo piano la squadra di Allegri non dovrebbe avere problemi perché ha calciatori sempre pronti a giocarsela su tutti i palloni senza mai tirare via la gamba. (Per quelli convinti che possa venirne fuori una partita anche troppo nervosa, su Eurobet “Espulsione SÌ” è a quota 3.65).

Se la Juventus avrà il giusto atteggiamento e giocherà all’attacco senza avere timore degli avversari, potrà vincere questa partita senza troppo difficoltà, perché l’Olympiakos ha una squadra oggettivamente meno forte, e l’ha dimostrato perdendo 2-0 in casa del Malmö (che, per carità, ma è il Malmö). Il problema dell’Olympiakos è che ha cambiato gran parte della formazione titolare rispetto all’anno scorso, che poteva contare su calciatori forti come Manolas in difesa e Joel Campbell in attacco. La squadra sembra indebolita, soprattutto in difesa, dove l’esperienza del solo Abidal non basta, e si è visto anche nell’ultimo turno di campionato quando il portiere Roberto ha preso due gol dall’Ergotelis.

Rispetto alla partita deludente pareggiata in casa del Sassuolo, la Juventus riavrà Asamoah sulla fascia sinistra, che assicura in questo momento un rendimento migliore rispetto a Evra, e soprattutto ci sarà Vidal finalmente in condizioni fisiche accettabili (tenuto a riposo sabato). Anche Morata – che in campionato era squalificato – si è allenato bene, pare, ed è pronto a giocare da titolare. Pogba e Tevez hanno confermato un ottimo stato di forma e potrebbero fare ancora la differenza.

La doppia chance esterna (vittoria della Juventus o pareggio) a quota 1.27 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
OLYMPIAKOS: Roberto; Elabdellaoui, Botía, Abidal, Masuaku; Maniatis, Milivojević, Kasami; Domínguez, Afellay, Mitroglou.
JUVENTUS: Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Asamoah, Pogba, Marchisio, Vidal, Lichsteiner; Morata, Tévez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.27, Eurobet)

ATLETICO MADRID – MALMÖ | mercoledì 22 ore 20:45

Il Malmö – che ha vinto a inizio ottobre il campionato svedese con tre turni di anticipo – ha perso la prima partita del girone di Champions League giocata in trasferta contro la Juventus. Ha difeso piuttosto bene e, tutto sommato, è stata battuta principalmente a causa del talento di Carlitos Tevez. Su tutti e due i gol (il secondo dei quali su calcio di punizione) la difesa del Malmö non ha avuto delle colpe specifiche. Il reparto migliore della squadra è proprio la difesa: la conferma è arrivata nella seconda partita vinta contro l’Olympiakos col risultato di 2-0, in cui la squadra svedese non ha subito gol. In casa dell’Atletico Madrid sarà difficile non subire gol, ma l’obiettivo del Malmö sarà di nuovo questo, e non certo quello di provare a fare un gol in più degli avversari giocando all’attacco.

Come nella partita di Torino contro la Juventus, il Malmö giocherà con un 5-3-2 molto attento alla fase difensiva; raramente proverà ad attaccare con più di quattro o cinque calciatori, tranne quando riuscirà a conquistare qualche calcio di punizione.

L’Atletico Madrid è una squadra solidissima, subisce pochi gol anche quest’anno nonostante la cessione del portiere Courtois, e su sei partite giocate in casa ha subito solo tre gol. Più che altro ha qualche problema in attacco, dove il pur forte Mandzukic non contribuisce allo sviluppo dello gioco come faceva Diego Costa. Finora la maggiore parte dei gol fatti dall’Atletico Madrid sono arrivati su calcio di punizione, ma da quel punto di vista il Malmö è messo bene: è abile nel gioco aereo, fargli gol di testa non sarà facile.

Ci sono pochi dubbi sulla vittoria dell’Atletico Madrid, ma si trova una quota più alta e ragionevole puntando sull’under 3.5, molto probabile, come anche sul “no gol”.

Probabili formazioni
ATLETICO MADRID: Moyà; Juanfran, Miranda, Godín, Siqueira; Saúl Ñíguez, Suárez, Koke; Arda, Griezmann, Mandžukić.
MALMÖ: Olsen; Tinnerholm, Johansson, Helander, Konate; Eriksson, Halsti, Adu, Forsberg; Rosenberg, Thelin.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.20, #)
UNDER 3.5 (1.44, #)
NO GOL (1.50, Eurobet)