Lega Pro, le partite del girone A

Due test da non prendere sotto gamba per le prime della classe, Bassano e Vicenza, che ospiteranno Lumezzane e Sudtirol. L’altro partitone di giornata è Pavia-Arezzo, con i lombardi che devono farsi perdonare la débacle di Mantova.

BASSANO – LUMEZZANE | sabato 18 ore 15

Continua a fare grossi passi in avanti il Bassano di Antonino Asta. I vicentini guidano la classifica insieme a Como e Real Vicenza e vantano il miglior attacco del torneo con sedici reti. Nessun altra squadra riesce ad andare in gol con la stessa facilità. Il pareggio di Novara è stato una dimostrazione di crescita: dopo quattro vittorie consecutive il rischio di inciampare era dietro l’angolo. Invece Nolè e compagni hanno addirittura sfiorato il successo in casa di una delle più attrezzate del campionato. L’impegno casalingo con il Lumezzane terzultimo, però, non sarà da meno. Il Bassano non dovrà commettere l’errore di sentirsi i tre punti già in tasca perché gli ospiti, che hanno racimolato solo due punti nelle ultime cinque gare, le tenteranno tutte pur di strappare un risultato utile, a costo di barricarsi nella propria area. Il Lumezzane oltretutto finora non ha subìto tanto, segno che il reparto arretrato funziona al contrario dell’attacco, uno dei più sterili con solamente cinque reti realizzate.

La vittoria del Bassano è a quota 1.66 su Betfair che dà 5€ gratis senza deposito!

PROBABILE RISULTATO: 1-0
NO GOL (1.72, Betfair)
1 (1.66, Betfair)


PAVIA – AREZZO | sabato 18 ore 17

Il Pavia, davanti ai propri tifosi, ha un ruolino di marcia praticamente immacolato: tre vittorie, nessun pareggio, zero sconfitte. Se potessero giocare sempre in casa gli uomini di Maspero a questo punto sarebbero primi a punteggio pieno. Ma, purtroppo per loro, esistono anche le trasferte. E l’ultima, contro il Mantova, non è stata proprio positiva: al “Martelli” è andata in scena l’altra faccia della squadra azzurra, che quest’anno non conosce mezze misure, a giudicare dai numeri, eccessivi sia per quanto riguarda la casella dei gol segnati che quelli subìti. Passi per il bel gioco e per il divertimento, ma contro una squadra abilissima nelle spezzare il ritmo e approfittare delle ripartenze come l’Arezzo, il Pavia potrebbe andare seriamente in difficoltà. Maspero dovrà rivedere qualcosa, se vuole riscattare il ko di Mantova e scavalcare in classifica proprio i toscani del vulcanico Capuano, quarti a quota quindici punti. Varrebbe la pena tentare la doppia chance esterna, ma l’opzione più probabile sembra il “gol” (entrambe le squadre segnano).

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 2.00 su Betfair che dà 5€ gratis senza deposito!

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.60, Betfair)
GOL (2.00, Betfair)


REAL VICENZA – SUDTIROL | domenica 19 ore 16

Momento felice per la seconda squadra di Vicenza, il Real, una delle tante sorprese di questa prima parte di campionato. I biancorossi, alla prima esperienza in Lega Pro unica, si spartiscono la vetta con Como e Bassano, precedendo squadre di gran lunga più blasonate. L’allenatore Marcolini ha scelto di puntare su un mix di giovani ed esperti come Salvatore Bruno, 35 anni e un passato da bomber in serie B. L’attaccante partenopeo non ha perso il vizio del gol, infatti è cannoniere della squadra con quattro reti. L’esame Sudtirol arriva dopo una lunga serie di risultati utili consecutivi e ci dirà di più a proposito della reale consistenza dei vicentini, che comunque occupano il primo posto con pieno merito. Gli altoatesini erano partiti abbastanza bene, ma sono calati nelle ultime due settimane, capitolando in coppa contro il FeralpiSalò e in campionato contro il Renate. Quello che Rastelli manderà in campo sarà un Sudtirol più concentrato e completamente rivoluzionato, coi probabili rientri di Cia e Bertoni. Il rendimento casalingo del Real ci fa pensare ad un risultato sicuramente positivo per i padroni di casa, anche se la sensazione è che sarà una gara combattuta e che entrambe segneranno almeno un gol a testa.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (2.20, Betfair)
X (3.00, Betfair)