Serbia, vittoria possibile

euro2016

ARMENIA – SERBIA | sabato 11 ore 18:00

La nazionale armena è priva del suo miglior calciatore: Henrikh Mkhitaryan, trequartista del Borussia Dortmund, a segno in occasione della gara disputata lo scorso 7 settembre in Danimarca. Altre due assenze pesanti sono quelle di Yura Movsisyan e Aras Ozbiliz, entrambi in forza allo Spartak Mosca. Queste tre defezioni indeboliscono ancor di più una squadra che, anche quando è al completo, non è di altissimo livello. La Serbia, allenata dall’esperto Dick Advocaat, può invece contare su una rosa interessante: non a caso, poco più di un mese fa, ha ottenuto un bel pareggio in amichevole contro la Francia. In attacco c’è Filip Djordjevic, protagonista di un ottimo inizio di stagione con la Lazio, ma i gol possono arrivare anche da due difensori: Branislav Ivanovic spinge costantemente sulla fascia destra ed è bravissimo ad inserirsi di testa sui calci piazzati, mentre Aleksandar Kolarov calcia molto bene le punizioni.

Probabili formazioni:
ARMENIA: Berezovskiy, Hovhannisyan, Haroyan, Voskanyan, Hayrapetyan, Arzumanyan, Hovsepyan, Pizzelli, Yedigaryan, Manucharyan, Dashyan.
SERBIA: Stojkovic, Ivanovic, Mitrovic, Nastasic, Kolarov, Gudelj, Matic, Tosic, Markovic, Djordjevic, Tadic.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2 (1.72 su #)


ALBANIA – DANIMARCA | sabato 11 ore 20:45

Sotto la guida di Gianni De Biasi, la nazionale albanese sta compiendo grandi progressi dal punto di vista dell’organizzazione tattica. Lo scorso 7 settembre, nella prima giornata delle qualificazioni ai prossimi Campionati Europei, questa squadra è riuscita addirittura a battere a domicilio il Portogallo con il punteggio di 1-0. L’autore del gol decisivo è stato Bekim Balaj, che anche domani verrà schierato come unico attaccante, nel 4-5-1 predisposto dall’allenatore italiano. Il copione sarà molto chiaro: attenzione alla fase difensiva, densità in mezzo al campo e ripartenze veloci. L’Albania – reduce da nove “under” nelle ultime dodici partite disputate – sembra pronta a dar vita ad una partita poco spettacolare anche contro la Danimarca, il cui centravanti titolare dovrebbe essere Nicklas Bendtner, mai del tutto convincente.

Probabili formazioni:
ALBANIA: Berisha, Hysaj, Cana, Mavraj, Agolli, Xhaka, Kace, Rama, Meha, Lenjani, Balaj.
DANIMARCA: Schmeichel, Ankersen, Kjaer, Bjelland, Boilesen, Schone, Kvist, Hojbjerg, Krohn-Dehli, Eriksen, Bendtner.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.57 su #)