Lega Pro, i pronostici sul girone C

FOGGIA – SALERNITANA | sabato 4 ore 17:00

L’inaspettato pari con il Melfi ha rallentato la corsa della Salernitana. Contro i lucani, inoltre, i granata non sono riusciti a segnare neanche un gol: non era mai successo in questo campionato. Un leggero calo facilmente spiegabile: troppi gli infortunati nella rosa a disposizione di Menichini. Da qualche settimana il tecnico è costretto ad affrontare le partite con i giocatori contati. Nonostante questo, il primo posto è ancora saldamente nelle mani dei campani, al comando insieme al Benevento. Infermeria piena anche in vista di Foggia: non recuperano Trevisan , Tuia, Franco e Gabionetta. Probabile che l’allenatore chiami qualche giovane. Il Foggia non vince da cinque gare ed è qualitativamente inferiore alla Salernitana, ma può trarre vantaggio dalle tante defezioni tra i campani. Tra l’altro in casa non ha mai perso: si sente odore di impresa.

La doppia chance interna è a quota 1.50 su Betfair che dà 5€ gratis senza deposito!

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.50, Betfair)
UNDER (1.53, Betfair)


REGGINA – COSENZA | domenica 5 ore 16:00

La Lega Pro attuale non ha certo lo stesso fascino della vecchia serie B, quella degli anni ’90 per intenderci, in cui Reggina e Cosenza davano vita all’unico derby di Calabria e lottavano spesso per la promozione nella massima serie. Le due squadre si ritrovano a oltre dieci anni dall’ultima sfida e, guardando la classifica, non è difficile capire perché entrambe le tifoserie provino così tanta nostalgia per i bei tempi andati. Il Cosenza ha due punti in meno degli amaranto ed è ancora alla ricerca del primo successo, ma il pareggio di domenica scorsa nell’altro derby col Catanzaro ha fatto registrare qualche progresso e pare aver tranquillizzato un ambiente che si stava facendo rovente. Non si può dire lo stesso della Reggina, reduce dall’ennesima prova incolore a Castellammare di Stabia. Entrambe cercheranno di riscattarsi. Importanti i rientri di Viola e Gjuci nella Reggina e dell’attaccante De Angelis nel Cosenza.

La doppia chance esterna (vittoria del Cosenza o pareggio) è a quota 1.72 su Betfair che dà 5€ gratis senza deposito!

PROBABILE RISULTATO: 2-2
X2 (1.72, Betfair)
GOL (2.15, Betfair)


MELFI – BENEVENTO | domenica 5 ore 18

Con la Salernitana impegnata nell’ostica trasferta di Foggia, davanti al Benevento si materializza una ghiotta occasione per conquistare la vetta solitaria. I giallorossi, che nell’ultima sfida hanno battuto il Martina di misura, saranno di scena a Melfi, contro una squadra giovane e molto veloce che domenica scorsa ha sfiorato il colpaccio proprio contro la Salernitana. L’allenatore del Benevento, Brini, fa bene a non fidarsi dei lucani, soprattutto se metteranno in campo la stessa grinta mostrata all’Arechi. Per i campani pure qualche problema di formazione: oltre al lungodegente De Falco, potrebbero non esserci né Melara né Scognamiglio. Il Melfi non potrà schierare gli ultimi arrivati Ribeiro ed Ottenhoff, insieme allo squalificato Guerriera, per cui la difesa dovrebbe essere la stessa di quella che non ha subito gol a Salerno. Benevento comunque favorito e con molte più chance di portare via tre punti che sarebbero pesantissimi.

La vittoria del Benevento è a quota 2.10 su Betfair che dà 5€ gratis senza deposito!

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.85, Betfair)