Girone H: Shakhtar-Porto e Bate-Bilbao

Champions League
BATE BORISOV – ATHLETIC BILBAO | martedì 30 ore 20:45

La qualificazione in Champions League ai danni del Napoli è stata quasi una maledizione per l’Athletic Bilbao. Da allora il cammino tra Liga e Champions League è stato deludente, tre sconfitte e due pareggi nelle ultime cinque partite con un solo gol segnato. Servirà l’Athletic visto contro il Napoli per fare punti contro il Bate Borisov. I campioni bielorussi hanno mostrato nella sconfitta per 6-0 in casa del Porto tutta la loro pochezza a livello tecnico. Il Bate ha la squadra più scarsa della Champions League ma va sempre affrontata con la giusta determinazione quando gioca in casa. La Juventus ad esempio non è riuscita a vincere in Bielorussia nel recente passato, e il Bayern Monaco ha addirittura perso qui. Il problema è che il Bate se la passa male anche in campionato, nelle ultime tre giornate ha fatto tre pareggi contro Torpedo Zhodzina, Dinamo Minsk e Naftan Nawapolazk.

L’Athletic Bilbao si esprime meglio quando può giocare di rimessa, ma il Bate Borisov non permetterà un gioco di questo tipo e penserà piuttosto a difendere. I baschi soffrono le squadre ben chiuse in difesa e nelle ultime cinque partite come già scritto hanno fatto un solo gol. Per questo motivo l’under non è poi una scelta così azzardata.

L’under 2.5 è a quota 1.66 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Formazioni ufficiali
BATE BORISOV: Chernik, Khagush, Filipenko, Mladenović, Polyakov; Yablonski, Karnitski, A.Volodko, M.Volodko, Gordeyhuk, Signevich.
ATHLETIC BILBAO: Iraizoz, Laporte, San José, Beñat, Iturraspe, Ibai, Iraola, Mikel Rico, Muniain, Aduriz, Balenziaga.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.83, #)
UNDER (1.66, #)

SHAKHTAR DONETSK – PORTO | martedì 30 ore 20:45

Lo Shakhtar Donetsk giocherà questa partita per motivi di sicurezza nell’Arena Lviv di Leopoli, a mille chilometri di distanza da Donetsk dove non è possibile giocare per la guerra in atto nell’Ucraina orientale. Uno svantaggio da prendere in considerazione, e le quote dei bookmaker non sembrano farlo perché vedono lo Shakhtar favorito in una partita molto equilibrata in cui la squadra di casa non avrà nemmeno il vantaggio reale del fattore campo. Il Porto nel primo turno ha preso a pallate il Bate Borisov e ha dimostrato anche nel preliminare contro una squadra tosta come il Lille grande solidità e forza.

Brahimi sta giocando alla grande, Jackson Martinez continua a segnare con regolarità, gli unici dubbi sono in fase difensiva dove c’è Martins Indi, non sempre impeccabile e a rischio sciocchezze contro calciatori tecnici e veloci come Douglas Costa, Alex Teixeira, Taison e Luiz Adriano. Lo Shakhtar ha perso l’ultima partita di campionato contro lo Zorya e la guerra in Ucraina orientale non entusiasma di certo i calciatori, in molti vorrebbero cambiare squadra e allenarsi è stato complicato in questa prima parte di stagione. Tutti motivi che spingono a puntare sulla doppia chance esterna.

Formazioni ufficiali
SHAKHTAR DONETSK: Pyatov, Srna, Kucher, Rakitskiy, Azevedo, Fernando, Stepanenko, Costa, Teixeira, Taison, Adriano.
PORTO: Fabiano, Danilo, Maicon, Martins Indi, A. Sandro; Marcano, Herrera, Oliver Torres, Tello, Aboubakar, Brahimi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.80, #)
X2 (1.54, #)