Lega Pro, i pronostici sul girone A

PRO PATRIA – NOVARA | sabato 20 ore 16:00

Quella tra Pro Patria e Novara è una “classica” del Nord. Non a caso la gara viene definita il “derby del Ticino” ed è molto sentita da entrambe le tifoserie, tra le quali esiste un’accesa rivalità. Lombardi e piemontesi si affronteranno per l’ottantunesima volta: a Busto Arsizio il bilancio è favorevole ai padroni di casa, con 19 vittorie, 14 pareggi e 7 sconfitte. La difesa della Pro, con otto reti subite, è una delle più battute del campionato. Lulù Oliveira confida nella vena realizzativa di capitan Serafini, autore di tre gol in quattro partite, per evitare di incappare nella seconda sconfitta di fila. Il Novara, reduce da due pareggi, sembra godere di salute migliore: con il rientro dalla squalifica di Miglietta, mister Toscano riavrà la rosa al completo. Altissima la probabilità che si verifichi l’ennesimo “under”, già registrato sette volte sugli otto incontri giocati finora dalle due squadre. Novara complessivamente favorito, la quota per la doppia chance esterna è 1.25 su Match-point che dà un bonus fino a 150 euro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Match-point)
X2 (1.25, Match-point)


CREMONESE – SUDTIROL | sabato 20 ore 19:30

C’è entusiasmo in casa Sudtirol. Le due vittorie consecutive contro Venezia e Monza hanno galvanizzato gli uomini di Rastelli, che si presentano allo Zini con l’obiettivo di continuare la striscia vincente ed inseguire così le prime posizioni. Il tecnico degli altoatesini, Rastelli, ha fatto sapere di volersela giocare al’attacco, spronando i suoi a dare il cento per cento. Dovrà correre ai ripari invece la Cremonese, che dovrà fare a meno dell’infortunato Kirilov e di Di Francesco, fermato dal giudice sportivo. Le recenti uscite dei biancorossi, apparsi sottotono, unite alla scarsa produttività sotto porta – solo due gol messi a segno – fanno pensare ad un possibile colpaccio del Sudtirol, più in palla e con il morale alle stelle.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.67, Match-point)
COMO – VENEZIA | domenica 21 ore 18:00

Un avvio sorprendente, quello del Como, solitario al secondo posto e a due sole lunghezze dalla capolista Pavia. In realtà, dopo l’ottimo campionato dello scorso anno in cui i lariani raggiunsero i playoff, questa dovrebbe essere la stagione della conferma per gli uomini di Colella. Il bilancio dei lombardi è finora di due pareggi e due vittorie, entrambe conquistate in trasferta. Contro il Venezia, Cristiani e compagni hanno dunque l’opportunità di regalare la prima gioia al pubblico del “Sinigaglia”. Ma sarà tutt’altro che una passeggiata, perché gli arancioneroverdi di Dal Canto praticano un buon calcio, mostrando particolare attenzione alla fase difensiva: se la retroguardia dei lagunari è stata bucata solamente due volte ci dovrà pur essere un motivo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER (1.60, Match-point)