Due belle partite di Europa League: Mönchengladbach-Villarreal e Siviglia-Feyenoord

Europa League

In Germania alle 19 e in Spagna alle 21:05 si giocano probabilmente le due partite più attese e più equilibrate di questo primo turno di Europa League: sono quattro squadre europee che, ora come ora, batterebbero tranquillamente Bate Borisov e Malmö, per dire.

BORUSSIA ‘GLADBACH – VILLARREAL | ore 19:00

Quella tra Mönchengladbach e Villarreal può essere considerata una partita di alto livello, se si pensa che si affrontano due delle squadre che ambiscono a vincere questo trofeo. In campionato il Villarreal ha cominciato meglio, poi è un po’ calato (ma alla seconda giocava in casa contro il Barcellona, che ha vinto 1-0); il Mönchengladbach invece aveva cominciato un po’ così, con due pareggi, ma nella scorsa giornata di campionato ha fatto una certa impressione la vittoria per 4-1 con cui è riuscito a battere lo Schalke. Al momento quindi il Mönchengladbach è ancora imbattuto ed è quinto in campionato.

La notizia migliore per il Mönchengladbach e peggiore per il Villarreal è l’indisponibilità di Giovani Dos Santos, che ancora non si è ripreso dall’infortunio piuttosto serio al bicipite femorale della gamba sinistra, durante l’amichevole del Messico contro il Cile, circa due settimane fa. E nel Villarreal ce ne sono altri, fuori per infortunio: considerando anche l’indisponibilità di Bojan Jokic, che si è sottoposto a un intervento di artroscopia, i difensori a disposizione di Marcelino García Toral sono cinque, su 19 convocati. Almeno rientra in attacco Ikechukwu Uche, che ancora era assente nel deludente pareggio contro il Granada di domenica scorsa; in attacco insieme a lui ci sarà probabilmente il russo Denis Cheryshev, che nelle prime partite della stagione ha fatto vedere delle gran cose.

Non è ancora chiaro se l’allenatore del Mönchengladbach, Lucien Favre, farà giocare gli stessi undici titolari che hanno schiantato lo Schalke, o se farà un po’ di rotazioni, anche in vista del derby di domenica prossima contro il Colonia. Ad ogni modo, i più forti andrebbero in panchina, pronti a entrare in caso di necessità.

Probabili formazioni
GLADBACH: Sommer, Wendt, Dominguez, Stranzi, Johnson, Nordtveit, Xhaka, Traoré, Hazard, Han, Hrgota.
VILLARREAL: Asenjo, Mario, Ruiz, Musacchio, Rukavina, Gómez, Trigueros, Bruno, Espinosa, Cheryshev, Uche.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.36, Gazzabet)
GOL (1.72, Eurobet)
SIVIGLIA – FEYENOORD | ore 21:05

Siviglia-Feyenoord è una delle più attese partite del primo turno di Europa League, sia per la grande tradizione di vittorie che le accomuna in questa competizione, sia perché attualmente si tratta di due squadre abbastanza forti (più di alcune squadre di Champions League, per dire). Considerando la precedente Coppa UEFA, sia Feyenoord che Siviglia hanno vinto questo torneo più di una volta: il Feyenoord nel 1974, in finale contro il Tottenham, e nel 2002, in finale contro il Borussia Dortmund; mentre il Siviglia riuscì a vincere la Coppa UEFA per due stagioni consecutive, 2005-06 e 2006-07, e poi una terza volta – l’Europa League – nella passata stagione, in finale contro il Benfica.

Il Siviglia è partito molto bene in campionato: dopo il pareggio in casa contro il Valencia alla prima di campionato, sono arrivate due vittorie, in trasferta contro l’Espanyol e poi, domenica scorsa, in casa contro il Getafe. A Siviglia in molti sono, almeno per il momento, rassicurati dal fatto che la vendita di Rakitić non abbia stravolto completamente la competitività della squadra. In molti si aspettano che un contributo importante in questa stagione possa arrivare anche da Iago Aspas, 27enne attaccante spagnolo in prestito dal Liverpool, che è entrato negli ultimi minuti della partita contro il Getafe e ha una gran voglia di giocare (per il momento, comprensibilmente, il titolare fisso per Unai Emery resta Carlos Bacca).

Il Siviglia ha iniziato la stagione con un po’ di problemi in porta: Beto, titolare del Siviglia e della nazionale portoghese, è fermo a causa di un infortunio al bicipite femorale, e nei giorni scorsi si è infortunato anche il secondo portiere Mariano Barbosa. Insomma in porta, dalla scorsa partita, sta giocando Sergio Rico, praticamente il terzo portiere.

Il Feyenoord in campionato sta andando abbastanza male: cinque punti in cinque partite, e viene dalla sconfitta in casa per 2-1 contro il Willem II. In Europa va pure peggio: il Feyenoord non vince fuori casa in competizioni europee da otto partite. L’allenatore Fred Rutten dovrà peraltro fare a meno dell’attaccante Kâzım-Richards, squalificato, e probabilmente anche del difensore titolare Khalid Boulahrouz, ancora leggermente infortunato.

Probabili formazioni
SIVIGLIA: Rico, Trémoulinas, Carriço, Pareja, Coke, Krychowiak, Iborra, Vitolo, Suárez, Vidal, Bacca.
FEYENOORD: Vermeer, Wilkshire, Beek, Mathijsen, Kongolo, Ahmadi, Immers, Vilhena, Schaken, Vrede, Boëtius.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.45, Eurobet)
NO GOL (1.83, Paddy Power)
1 con handicap 0:1 (2.25, Paddy Power)