Girone F: Barcellona-Apoel e Ajax-Psg

Champions League
BARCELLONA – APOEL NICOSIA | mercoledì 17 ore 20:45

Il Barcellona di Luis Enrique sta sorprendendo per due motivi. Il primo è la solidità della difesa. Finora il Barcellona non ha subito gol nella Liga e viene difficile pensare che possa riuscirci l’Apoel Nicosia, che andrà al Camp Nou a mettere il bus davanti la sua porta, lasciando il solo Djebbour in attacco e cioè rinunciando ad attaccare. Il secondo motivo riguarda Messi e Neymar che dopo un anno intero in cui in campo nemmeno si guardavano hanno iniziato finalmente a passarsi il pallone e a scambiarsi assist. Nell’ultima giornata di Liga il Barcellona ha vinto due a zero, Neymar ha fatto gol su assist di Messi e anche Messi era contento.

Nella difesa del Barcellona sarà titolare Mathieu che è stato pagato troppo ma che sta finora rendendo molto bene, mentre in porta ci sarà Bravo e non Ter Stegen che è infortunato. Il titolare in teoria sarebbe il tedesco, ma poco male perché l’Apoel Nicosia probabilmente la porta nemmeno la vedrà.

Per questo motivo invece che pensare ad alzare la quota alzando l’asticella dell’over è forse meglio andare decisi sul “no gol”. Su 12 partite di Champions League giocate nella sua storia nella fase a gironi l’Apoel Nicosia non ha mai subito più di due gol. Mantenere questa statistica sarà difficile, ma questo è un altro indizio che consiglia il “no gol”. Come marcatore con Messi si va sul sicuro: ha fatto 37 gol in 39 partite di Champions giocate al Camp Nou.

Il “segna gol squadra ospite no” è a quota 1.50 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
BARCELLONA: Bravo; Alves, Piqué, Mathieu, Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Messi, Neymar, Pedro.
APOEL NICOSIA: Urko; Mário Sérgio, Carlão, Guilherme, Alexandrou; Morais, Vinicius; Charalambides, De Vincenti, Manduca; Sheridan.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE NO (1.50, #)
MESSI MARCATORE (?, #)

AJAX – PSG | mercoledì 17 ore 20:45

Il Psg è favorito, ma vincere in casa dell’Ajax non è mai facile. La squadra di De Boer non ha iniziato il campionato benissimo, ha vinto tre partite su cinque, comunque meglio di quanto fatto vedere dal Psg nella Ligue 1. L’Ajax dopo anni in cui venivano ceduti sul mercato i calciatori migliori in estate, stavolta ha dato via il solo Blind e così stavolta si ritrova con una squadra già collaudata.

Nei risultati non eccezionali del Psg ha sicuramente influito l’assenza per infortunio di Ibrahimovic che stasera sarà invece regolarmente in campo. In trasferta il Psg non è ancora riuscito a vincere nemmeno una partita, e gli avversari non erano di quelli impossibili da battere: Rennes, Reims e soprattutto Evian. In difesa non ci sarà Thiago Silva, unico calciatore insostituibile della retroguardia del Psg. David Luiz in precarie condizioni fisiche dovrebbe giocare, ma ha già più volte dimostrato anche in nazionale – soprattutto nella sconfitta per 7-1 contro la Germania – che senza una guida al suo fianco non riesce a rendere, non ha senso della posizione e a volte cerca l’anticipo sull’avversario quando non dovrebbe. L’altro centrale è Marquinhos, anche lui poco capace a guidare la linea difensiva.

Un gol l’Ajax può farlo e il “gol” (entrambe le squadre segnano) è il pronostico principale per questa partita, a quota 1.75 su Gazzabet che dà un bonus del 100% fino a 50 euro più 5 euro in regalo extra per chi invia i documenti dopo la registrazione.

Probabili formazioni
AJAX: Cillessen; Boilesen, Moisander, Veltman, Van Rhijn; Zimling, Viergever, Klaassen; Schöne, Sigthórsson, El Ghazi.
PSG: Sirigu; Van der Wiel, Camara/Luiz, Marquinhos, Maxwell; Thiago Motta, Verratti, Pastore; Lucas, Cavani, Ibrahimović.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Gazzabet)
X (3.60, Gazzabet)
IBRAHIMOVIC MARCATORE (?, #)