Girone C: Monaco-Bayer e Benfica-Zenit

Champions League
MONACO – BAYER LEVERKUSEN | martedì 16 ore 20:45

Il Monaco se la passa davvero male. La società che l’anno scorso spendeva 230 milioni di euro per prendere Falcao, Moutinho, James Rodriguez, Kondogbia, Toulalan e altri ancora si ritrova adesso a svendere per vari motivi, non ultimo il fair play finanziario. Si poteva immaginare che questa non sarebbe stata una stagione semplice per il Monaco, ma le prime partite ufficiali hanno dimostrato che la situazione è addirittura più complicata di quella prevista e la Champions rischia di diventare un problema ulteriore. Il gioco lascia a desiderare – il nuovo allenatore Jardim sta facendo rimpiangere non poco Ranieri – e i risultati non arrivano: sono le conseguenze quasi inevitabili di un mercato estivo molto differente rispetto a quello di un anno fa. Il club del Principato ha ceduto James Rodriguez al Real Madrid e Radamel Falcao al Manchester United, senza acquistare degni sostituti dei due fuoriclasse colombiani. Le difficoltà partono da lontano: nei mesi scorsi, Dimitri Rybolovlev – proprietario del Monaco – ha divorziato da sua moglie, cui ora deve versare oltre tre miliardi di euro. Un esborso spaventoso, che ha indotto il magnate russo a ridurre drasticamente i propri investimenti in favore del club del Principato.

La squadra da centrocampo in su – almeno per quanto riguarda la formazione titolare – resta competitiva, il dramma è in difesa dove la coppia formata da Carvalho e Raggi non dà garanzie e non è all’altezza della Champions League.

Il Bayer Leverkusen dall’altra parte ha invece molto più entusiasmo, il nuovo allenatore Schmidt ha portato il calcio offensivo che ha fatto vedere al Salisburgo anche in Germania, e i suoi calciatori lo stanno seguendo alla lettera. Il Bayer Leverkusen quando attacca è uno spettacolo, ha già fatto 22 gol in 6 partite e pazienza se ogni tanto la difesa commette degli errori. La vittoria in casa del Borussia Dortmund ha fatto capire che questo Bayer Leverkusen può fare risultato anche nelle trasferte più difficili.

La vittoria del Bayer Leverkusen è a quota 2.20 su Gazzabet che dà un bonus del 100% fino a 50 euro più 5 euro in regalo extra per chi invia i documenti dopo la registrazione. In alternativa ci sono il “gol” (entrambe le squadre segnano) e l’over 2.5 (almeno tre gol complessivi nel corso della partita).

Probabili formazioni
MONACO: Subašić; Fabinho, Raggi, Carvalho, Kurzawa; Moutinho, Toulalan, Kondogbia; Ferreira-Carrasco, Berbatov, Ocampos.
BAYER LEVERKUSEN: Leno; Jedvaj, Toprak, Spahić, Boenisch; Castro, Bender; Bellarabi, Çalhanoğlu, Son; Kiessling.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.20, Gazzabet)
GOL (1.70, Gazzabet)
OVER (1.85, Gazzabet)

BENFICA – ZENIT | martedì 16 ore 20:45

Benfica e Zenit hanno iniziato la stagione alla grande. Il Benfica ha fatto dieci punti nelle prime quattro partite del campionato portoghese, e l’ultima l’ha vinta col risultato di 5-0. Lo Zenit ha fatto meglio, nel campionato russo ha vinto tutte le prime sette partite e anche in Champions League nei preliminari ha giocato benissimo. Villas Boas sta facendo un ottimo lavoro, la squadra gioca bene. Garay – ex della partita – ha dato solidità alla difesa, Criscito finalmente è al top della condizione fisica lasciato in pace dagli infortuni, Witsel e Hulk dopo un anno difficile stanno mostrando le loro reali qualità e gli innesti di Javi Garcia e Rondon hanno dato grande forza all’attacco.

Il Benfica ha probabilmente meno qualità complessiva nella sua formazione titolare rispetto allo Zenit, ma ormai gioca bene da anni sotto la guida i Jesus e rispetto all’anno scorso ci sono stati alcuni cambi ma l’ossatura della squadra è rimasta quasi inalterata, tranne che per Garay. Benfica-Zenit sarà una bella partita, molto equilibrata: pareggio con gol?

Probabili formazioni
BENFICA: Artur; Maxi Pereira, Luisão, Jardel, Eliseu; Samaris, Pérez, Gaitán, Salvio, Talisca; Lima.
ZENIT: Lodygin; Smolnikov, Garay, Lombaerts, Criscito; Witsel, Javi García; Danny, Shatov; Rondón, Hulk.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, #)
X (3.20, #)