Torino-Rnk Spalato e Inter-Stjarnan

Europa League
TORINO – RNK SPALATO | giovedì 28 ore 20:45

Dopo il pareggio dell’andata (pronosticato dal veggente insieme all’under), la qualificazione alla fase a gironi è ancora possibile, anche se lo 0-0 è molto più antipatico rispetto all’1-1 suggerito qui sul veggente come risultato esatto. Lo 0-0 è un risultato antipatico perché in caso di gol fatto dalla squadra avversaria per qualificarsi sarà indispensabile la vittoria per via del gol in trasferta che vale doppio in caso di pareggio nei 180′. Il Torino nella partita di andata ha dimostrato di essere superiore all’Rnk Spalato, ha sfiorato più volte il gol e in casa con Quagliarella stavolta titolare dovrebbe riuscire a vincere. A Torino c’è grande voglia di Europa e infatti sono già stati venduti oltre ventimila biglietti, la squadra è carica e ha giocato bene per tutto il corso del precampionato. Gran parte dei titolari sono quelli che hanno fatto bene l’anno scorso in campionato e che conoscono a memoria il gioco di Ventura.

La vittoria del Torino è a quota 1.28 su # che offre un rimborso (fino a un massimo di 50 euro) pari al 50% dell’importo della prima scommessa effettuata, con una quota maggiore o uguale a 1.75, indipendentemente da come va a finire quella scommessa.

Probabili formazioni
TORINO: Padelli, Darmian, Bovo, Glik, Moretti, Molinaro, Nocerino, El Kaddouri, Vives, Quagliarella, Barreto.
RNK SPALATO: Vukovic, Radotic, Glavina, Galovic, Rugasevic, Kvesic, Dujmovic, Vidovic, Belle, Rog, Bilic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.28, #)

INTER – STJARNAN | giovedì 28 ore 20:45

L’Inter ha vinto la partita di andata contro gli islandesi dello Stjarnan senza concedere gol come pronosticato dal veggente e lo ha fatto con un risultato di 3-0 che ha ormai dato la sicurezza della qualificazione alla fase a gironi di Europa League. Visto che nel weekend inizia il campionato e che l’Inter giocherà contro il Torino – che al contrario dovrà giocare al massimo la sua partita di Europa League perché la qualificazione è ancora in bilico -, Mazzarri farà riposare qualche titolare. La formazione che scenderà in campo è comunque molto competitiva. Al posto di Vidic, Hernanes, Dodò e Icardi ci saranno Andreolli, Nagatomo, Ricky Alvarez e Osvaldo. La formazione che giocherà sarà molto più forte di quella dello Stjarnan che nella partita di andata non ha mai creato problemi all’Inter. Ai calciatori dell’Inter nonostante il risultato dell’andata non dovrebbe mancare la giusta concentrazione, perché ci saranno almeno trentacinquemila tifosi curiosi di vedere per la prima volta la nuova squadra e i nuovi acquisti.

Probabili formazioni
INTER: Carrizo, Andreolli, Ranocchia, Juan Jesus; D’Ambrosio, Jonathan, M’Vila, Kovacic, Nagatomo; Alvarez, Osvaldo.
STJARNAN: Jonsson; Vemmelund, Laxdal D., Rauschenberg, Arnason; Johannsson A., Runarsson; Bjorgvinsson, Punyed, Finsen; Gunnarsson.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.43, #)
OVER (1.37, #)