Sassuolo-Roma, Lazio-Parma e Samp-Fiorentina

Serie A

Serie A

SASSUOLO – ROMA | domenica ore 12:30

Il Sassuolo è stata la prima squadra a fare punti all’Olimpico contro la Roma in questa stagione, fu una partita sfortunata per i giallorossi che fallirono parecchi occasioni da gol. Il ricordo di quella partita caricherà ancora di più la squadra di Garcia, allenatore che sta riuscendo a caricare al massimo i suoi partita dopo partita. La Roma dopo avere subito due gol contro l’Udinese è tornata solida in difesa, e Garcia grazie anche al ritorno di De Rossi dalla squalifica ha subito trovato rimedio all’infortunio di Strootman promuovendo titolare Romagnoli che in fase difensiva ha un rendimento migliore rispetto a Torosidis. Proprio la maggiore solidità della difesa della Roma rispetto a quella del Sassuolo è il primo motivo per credere nella vittoria della Roma.

La Roma ha infatti subito un solo gol nelle ultime quattro partite di campionato in trasferta, e con 15 gol subiti ha la migliore difesa del campionato. La difesa che ha subito più gol (59) è invece quella del Sassuolo. In questo periodo poi Di Francesco è in emergenza proprio in difesa per via delle assenze di Acerbi, Manfredini, Marrone, e Cannavaro senza dimenticare Terranova che a lungo fuori per un grave infortunio è ancora disponibile solo per la panchina. Per Destro il compito in attacco dovrebbe essere ancora più facile. Destro ha fatto finora nove gol, uno ogni 96 minuti che è la media migliore nel campionato in corso.

La quota per la vittoria della Roma è su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito più un rimborso massimo di 50€ sulla prima scommessa.

Probabili formazioni:
SASSUOLO: Pegolo, Gazzola, Mendes, Antei, Longhi, Magnanelli, Biondini, Missiroli, Berardi, Zaza, Sansone.
ROMA: De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Romagnoli, Nainggolan, De Rossi, Pjanic, Gervinho, Destro, Florenzi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.54, Snai)
OVER (1.80, Snai)
DESTRO MARCATORE (2.50, Snai)

LAZIO – PARMA | domenica ore 15:00

Il Parma ha perso nel turno infrasettimanale contro la Juventus ed è così finita la serie positiva in campionato che durava da 17 giornate. Il Parma ha però confermato quanto di buono fatto nel 2014, ha fatto soffrire la Juventus e – sotto 2-1 – ha sfiorato il pareggio nonostante fosse in inferiorità numerica per l’espulsione di Amauri. Il Parma è riuscito a fare gol alla Juventus, che non ne subiva da cinque giornate, e nel 2014 solo nello 0-0 contro il Catania è rimasto a secco, riuscendo sempre a fare gol in trasferta. La Lazio è invece apparsa scarica nelle ultime partite, ha vinto una sola volta nelle ultime quattro giornate e sarà probabilmente condizionata dall’ennesima contestazione nei confronti di Lotito. L’assenza di entusiasmo e le continue polemiche potrebbero limitare la Lazio anche in questa partita, ma l’assenza del forte difensore Paletta – senza il quale ad inizio stagione i risultati del Parma non erano positivi come quelli attuali – dovrebbe favorire gli attaccanti della squadra di Reja, motivo per cui il “gol” (entrambe le squadre segnano) è da tenere in considerazione per questa partita.

Probabili formazioni:
LAZIO: Berisha, Konko, Biava, Novaretti, Radu, Gonzalez, Onazi, Candreva, Mauri, Lulic, Klose.
PARMA: Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Molinaro, Acquah, Marchionni, Parolo, Schelotto, Cassano, Biabiany.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Snai)
X2 (1.63, Snai)
SAMPDORIA – FIORENTINA | domenica ore 15:00

La Fiorentina è in difficoltà, contro il Milan ha giocato male, Montella sta pagando i troppi infortuni in attacco (vedi Mario Gomez e Giuseppe Rossi) e le troppe partite giocate, visto che la Fiorentina è andata avanti in Europa League fino allo scorso turno in cui è arrivata l’eliminazione contro la Juventus ed è in finale di Coppa Italia. L’attacco non gira, Matri al momento non si è dimostrato all’altezza di Giuseppe Rossi e Mario Gomez, la difesa ultimamente sta commettendo parecchi errori e infatti ha sempre subito almeno un gol a partite nelle ultime undici partite ufficiali. Contro la Sampdoria mancherà anche il migliore difensore a disposizione e cioè Gonzalo Rodriguez, che è squalificato.

La Sampdoria invece sta giocando benissimo, ha fatto quattro “over 2.5” nelle ultime quattro partite, l’ultima a Marassi l’ha vinta prendendo a pallate il Verona col risultato di cinque a zero. La Sampdoria è messa meglio in questo periodo sul piano fisico e parte per questo motivo favorita in una partita in cui potrebbero esserci almeno tre gol.

Probabili formazioni:
SAMPDORIA: Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa, Soriano, Palombo, Renan, Gabbiadini, Maxi Lopez, Eder.
FIORENTINA: Neto, Diakitè, Roncaglia, Savic, Tomovic, Mati Fernandez, Aquilani, Borja Valero, Ilicic, Matri, Cuadrado.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.46, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)
OVER (1.95, William Hill)