Trabzonspor-Juventus e Fiorentina-Esbjerg

Europa League

Europa League

TRABZONSPOR – JUVENTUS | giovedì ore 21:05

Trasferta difficile per la Juventus. I bianconeri non hanno mai vinto nelle ultime tre partite giocate in Turchia nelle competizioni europee: un pareggio seguito da due partite perse senza segnare, l’ultima è costata l’eliminazione dalla Champions League, 1-0 in casa del Galatasaray.

Già nella partita di andata la Juventus ha soffermo molto l’intensità di gioco del Trabzonspor. Nel primo tempo la Juventus avrebbe meritato di fare almeno due gol, ma nella ripresa c’è stato un calo e per poco la squadra turca non ha trovato il gol dell’1-1. Nel finale Pogba segnando il 2-0 ha dato con ogni probabilità la qualificazione alla Juventus, che però difficilmente riuscirà a vincere questa partita anche perché Conte non manderà in campo la formazione titolare. Ci saranno probabilmente in campo Caceres, Ogbonna, Isla, Peluso e Giovinco che in campionato non vengono mai utilizzati.

La squadra di Conte ha perso tre delle ultime quattro trasferte nelle coppe europee, pareggiando l’altra. I turchi hanno perso solo una delle ultime nove partite giocate in casa nelle coppe europee (preliminari esclusi): tre le vittorie, cinque i pareggi.

Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su primo marcatore, risultato esatto e parziale/finale di Trabzonspor – Juventus se ci sarà un gol negli ultimi 5 minuti.

Probabile formazioni
TRABZONSPOR: Kivrak, Bosingwa, Yumlu, Demir, Kadir, Zokora, Bourceanu, Colman, Hurmaci, Adin, Paulo Henrique.
JUVENTUS: Buffon, Caceres, Bonucci, Ogbonna, Isla, Pogba, Pirlo, Vidal, Peluso, Osvaldo, Giovinco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.83, Paddypower)
1X (2.20, Paddypower)

FIORENTINA – ESBJERG | giovedì ore 21:05

La Fiorentina ha già ipotecato la qualificazione vincendo 3-1 la partita di andata, ma Montella manderà in campo una formazione comunque competitiva con l’obiettivo di vincere per dimenticare la delusione di Parma e fare ritrovare il gol a Mario Gomez, che ha bisogno di giocare per ritrovare la condizione fisica. E ad un attaccante fare gol fa sempre bene.

La Fiorentina è ancora imbattuta in questa stagione in Europa League, con sei vittorie e un pareggio. Senza considerare i turni preliminari, i viola hanno vinto tutte le ultime sette partite giocate al Franchi nelle coppe europee, segnando una media di 2.7 gol a partita. I danesi nella partita di andata hanno dimostrato di non essere in grado di fermare la Fiorentina, e in generale non sono risuciti a segnare in sei delle ultime otto trasferte in competizioni europee.

Probabile formazioni
FIORENTINA: Neto, Roncaglia, Tomovic, Compper, Vargas, Ambrosini, Pizarro, Borja Valero, Joaquin, Gomez, Matos.
ESBJERG: Dubravka, Ankersen, Hansen, Jakobsen, Knudsen, Ankersen, Lekven, Andersen, Nielsen, Van Buren, Pusic.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.20, William Hill)
NO GOL (1.53, William Hill)