Il Chelsea a West Bromwich, l’Aston Villa a Cardiff

Premier League
CARDIFF – ASTON VILLA | ore 20:45

È una partita tra squadre che vengono da due gran brutte sconfitte: l’Aston Villa ne ha presi due dal West Ham, il Cardiff tre dallo Swansea nel derby, e né l’una né l’altra sono riuscite a fare almeno un gol. La buona notizia per l’Aston Villa è il ritorno in campo di Gabby Agbonlahor, e anche il fatto che gioca in trasferta. Sì, perché quest’anno l’Aston Villa – che considerando soltanto i punti ottenuti in casa sarebbe penultimo in classifica – ha ottenuto 16 dei suoi 27 punti lontano da Birmingham, peraltro dimostrando che gioca molto meglio in contropiede, piuttosto che quando cerca di fare la partita. Il punto è che il Cardiff, a dispetto della sua terribile posizione di classifica (penultimo), in casa è un osso duro, che ha portato via punti a squadre come City e Manchester United. Per giunta sarà di nuovo in campo Craig Bellamy, e ora hanno anche in squadra pure Wilfried Zaha, un’ottima ala in prestito dal Manchester United.

C’è un dato statistico interessante che fa ipotizzare che il Cardiff possa segnare almeno un gol, e tenersi in partita fino alla fine salvo poi pareggiarla (o addirittura perderla lo stesso, ma difficilmente con più di un gol di scarto): è la squadra che ha subito più gol negli ultimi 15 minuti di partita, 18 in totale (e cioè il 41 per cento del totale dei gol subiti).

Probabili formazioni:
CARDIFF: Marshall, John, Turner, Caulker, Fabio, Zaha, Medel, Mutch, Noone, Jones, Campbell.
ASTON VILLA: Guzan, Bacuna, Clark, Vlaar, Bertrand, Ahmadi, Westwood, Delph, Albrighton, Benteke, Agbonlahor.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 3,5 (1.28, Tipico)
SEGNA GOL SQUADRA CASA sì (1.36, William Hill)
X (3.30, Tipico)
WEST BROMWICH – CHELSEA | ore 21:00

Per chi non lo sapesse, il Chelsea di Mourinho è in cima alla classifica della Premier League. Cose che capitano, se vinci a sorpresa in casa del City e poi liquidi il Newcastle in casa con un 3-0 facile, mentre il City pareggia a Norwich e l’Arsenal ne piglia 5 (c-i-n-q-u-e) dal Liverpool. La trasferta contro il West Bromwich terzultimo in classifica non dovrebbe generare preoccupazioni per gli #tori pronti a mettere i loro spiccioli sul 2 fisso, se non fosse che sabato prossimo il Chelsea avrà un’importante partita di FA Cup contro il City, in trasferta, e non è ancora chiaro chi scenderà in campo stasera e se Mourinho farà un po’ di turnover. Ma il West Bromwich se la passa veramente male, ha vinto una sola delle ultime 16 partite giocate, e non si capisce come possa far gol al Chelsea (miglior difesa del campionato), che peraltro in trasferta si trasforma in una specie di ordinatissima corazzata impenetrabile, pronta a portare a casa i tre punti con un solo gol in contropiede. Il Chelsea non ha subito gol in nessuna delle ultime quattro partite giocate fuori casa – mentre al povero West Brom, di non prendere gol, è capitato soltanto tre volte nelle ultime 22 partite di Premier giocate in casa.

Non ci sarà di sicuro Terry, che ha avuto un lieve infortunio ma dovrebbe recuperare per la partita di sabato contro il City. Rientra Torres tra i disponibili, dopo un infortunio al ginocchio, ma probabilmente comincerà dalla panchina, e ci saranno altri giocatori che probabilmente saranno tenuti a riposo, come Matic (al suo posto dovrebbe giocare Ramires).

Probabili formazioni:
WEST BROMWICH: Foster, Ridgewell, Dawson, McAuley, Jones, Brunt, Mulumbu, Berahino, Morrison, Thievy, Anichebe.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cahill, Luiz, Azplllcueta, Lampard, Ramires, Schurrle, Oscar, Hazard, Eto’o.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.50, Tipico)
NO GOL (1.80, Tipico)
SEGNA GOL SQUADRA CASA no (2.10, William Hill)