Perugia, col Gubbio continua il periodo positivo?

Lega Pro

BARLETTA – ASCOLI | domenica 14:30

I problemi che ha avuto l’Ascoli nelle ultime settimane sono noti – la società è stata dichiarata fallita il 17 dicembre 2013 – ma la formazione bianconera vuole continuare a dare il meglio in campo. Quest’anno non ci sono retrocessioni in Prima Divisione Lega Pro, l’importante sarà finire il campionato in modo dignitoso e trovare i soldi per ripartire con una nuova società. I tifosi si sono già mobilitati. Il problema è che molti giocatori sono andati via, ultimi Falzerano e Piacenti e la squadra è meno competitiva rispetto a quella di inizio stagione. Il Barletta – terzultimo in classifica – vuole provare a sfruttare lo scontro diretto in casa per fare il sorpasso potendo contare anche sui rinforzi arrivati dal mercato.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, Paddypower)
GUBBIO – PERUGIA | domenica 14:30

Il Gubbio non ha trovato continuità di rendimento e ha dei problemi di formazione per questa partita molto sentita contro il Perugia. Non saranno della partita per squalifica Giovanni Bartolucci, Marco Briganti, Andrea Giallombardo e Rodrigue Boisfer. Fuori per infortunio Michele Moroni, in dubbio Caccavallo. Il Perugia primo in classifica è imbattuto da undici giornate e ha fatto 7 vittorie nelle ultime 8 giornate.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.10, Matchpoint)
GOL (1.85, Matchpoint)

L’AQUILA – LECCE | domenica 14:30

La cura Lerda ha funzionato alla perfezione in casa Lecce. Parecchi i punti conquistati da quando è arrivato il nuovo allenatore, la classifica è migliorata di molto e soprattutto anche gli arrivi sul mercato – su tutti quello del forte difensore Abruzzese dal Crotone – possono fare compiere il definitivo salto di qualità per l’obiettivo promozione. L’Aquila – ambiziosa quasi quanto il Lecce – arriva però a questa partita con due sconfitte consecutive e dovrà stare attenta a limitare i danni.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.28, Matchpoint)
X (3.00, Matchpoint)
NOCERINA – VIAREGGIO | domenica 14:30

Non è un bel campionato per la Nocerina. Già dopo i fatti di Salerno c’era l’impressione di una società in difficoltà, l’arresto del presidente avvenuto in questa settimana ha peggiorato la situazione. Per i calciatori trovare le giuste motivazioni per fare bene sarà davvero difficile. Ecco perché il Viareggio di Cristiano Lucarelli può approfittare di tutti questi fattori per fare risultato.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.42, Matchpoint)

CATANZARO – PRATO | domenica 14:30

Il Catanzaro ha iniziato il 2014 pareggiando a Viareggio, ora cerca una vittoria casalinga contro il Prato che però è una squadra che gioca molto bene in trasferta, dove finora ha fatto ben 15 punti. Quando il Catanzaro gioca in casa solitamente ci sono pochi gol: 8 fatti e 7 subiti. Non c’è da attendersi per questo motivo una sfida spettacolare. Il Catanzaro in tutto il campionato ha subito solo tredici gol e ha la terza migliore difesa del girone: “under” è l’alternativa alla vittoria dei giallorossi. Gli acquisti sul mercato del Catanzaro confermano infatti l’intenzione della società di puntare alla promozione in Serie B.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, Matchpoint)
UNDER (1.60, Matchpoint)