Ligue 2: il Nîmes Olympique ha un nuovo allenatore

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

AUXERRE – ARLES AVIGNON | ore 20:00

Sfida tra le due squadre che finora hanno collezionato il maggior numero di “under” in questa edizione del campionato di Ligue 2: nelle prime diciotto giornate, l’Auxerre ne ha totalizzati quattordici, mentre l’Arles Avignon è addirittura a quota sedici e non è protagonista di una partita con più di due gol totali dal settimo turno, datato 20 settembre. Molto probabilmente, insomma, anche questo match non sarà spettacolare.

Probabili formazioni:
AUXERRE: Léon, Castelletto, Coulibaly, Boly, Marester, Monconduit, Aït Ben Idir, Sammaritano, Ngando, Sawadogo, Viale.
ARLES AVIGNON: Butelle, Givet, Fortès, Abdelhamid, Quintin, Cardy, Rodriguez, Coulomb, Nabab, Dalé, Savanier.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: UNDER (1.58 su UNIBET)

DIJON – ISTRES | ore 20:00

Il Dijon si trova a soli quattro punti dalla zona promozione e sta mostrando un rendimento straordinario soprattutto in casa: ha ottenuto sei vittorie ed un pareggio nelle ultime sette partite interne giocate in campionato. L’Istres ha clamorosamente battuto il Lens a domicilio appena prima della sosta, ma nel complesso sta vivendo una stagione molto complicata e difficilmente riuscirà ad ottenere un risultato positivo in questa nuova difficile trasferta.

Probabili formazioni:
DIJON: Perraud, Cissé, Diallo, Bamba, Souprayen, Amalfitano, Gastien, Mulumba, Paye, Philippoteaux, Tavarès.
ISTRES: Lejeune, Chafik, Bosqui, Barillon, Le Goff, Tardieu, Keita, Malfleury, Leroy, Dabo, Diarra.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.70 su #)
STADE LAVALLOIS – NIMES OLYMPIQUE | ore 20:00

Cambio in panchina per il Nîmes Olympique: René Marsiglia ha preso il posto dell’esonerato Victor Zvunka. Marsiglia – che ha vinto la concorrenza di Daniel Sanchez, Faruk Hadzibegic e Jacques Santini – avrà il compito di risollevare le sorti della squadra biancorossa, attualmente penultima in classifica. Il nuovo allenatore potrebbe stimolare il gruppo in vista del match contro lo Stade Lavallois, altro club in lotta per la salvezza.

Probabili formazioni:
STADE LAVALLOIS: Vanhamel, Perrot, Belaud, Stosic, Couturier, Rippert, Renouard, Alla, Baby, Robic, Bekamenga.
NIMES OLYMPIQUE: Merville, Cordoval, Poulain, Cissokho, Gragnic, Bouby, Hsissane, Kovacevic, Parpeix, Benmeziane, Nouri.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X2 (1.61 su #)
LE HAVRE – METZ | ore 20:00

Il Metz sta disputando una stagione meravigliosa: è al comando della classifica di Ligue 2 con sette punti di vantaggio su Angers e Lens – appaiati al secondo posto – e nove lunghezze di margine rispetto al Nancy, che in questo momento è la prima squadra fuori dalla zona promozione. La capolista vuole chiudere bene il girone d’andata: uscendo imbattuta anche dalla trasferta sul campo del Le Havre, avversario abbordabile, consoliderebbe ulteriormente il suo primato.

Probabili formazioni:
LE HAVRE: Boucher, Rivierez, Touré, Louvion, Mombris, Zola, Saïss, Fontaine, Mesloub, Bonnet, Le Bihan.
METZ: Carrasso, Bussmann, Choplin, Métanire, Marchal, Lejeune, Ngbakoto, Sarr, Fauvergue, Cornet, Sakho.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.72 su #)