Girone D: Cska Mosca-Viktoria e City-Bayern Monaco

Champions League

Champions League

CSKA MOSCA – VIKTORIA PLZEN | mercoledì ore 18:00

La brutta figura di ieri dello Zenit contro l’Austria Vienna mette un po’ di paura nel pronosticare questa partita. Perché nel campionato russo lo Zenit nelle ultime giornate ha avuto un ottimo rendimento al contrario del Cska Mosca che dopo la brutta figura rimediata in casa del Bayern Monaco nella prima giornata della fase a gironi di Champions – in cui non è riuscito a fare nemmeno un tiro da dentro l’area di rigore – ha fatto un punto in tre partite senza riuscire a segnare nemmeno un gol.

Il Viktoria Plzen ha perso pure la prima partita, surclassato in casa dal Manchester City. È comunque una squadra che segna con facilità, su 17 partite ufficiali giocate finora soltanto in 3 occasioni non ha fatto nemmeno un gol. La difesa del Cska Mosca non è delle migliori, e un gol segnato dalla squadra ceca non è da escludere.

I punti di forza del Viktoria sono già noti agli utenti del veggente. Il centrocampista 38enne Horváth ha grande sapienza nel possesso palla e precisione nei passaggi, una specie di Pirlo però mancino e molto ma molto più lento (!). Rajtoral è un esterno destro di grande corsa, quando è in forma è un pericolo costante sulla fascia. La partenza del trequartista Darida è stata rimpiazzata da Petrzela, esterno che ha maggiore esperienza ma meno abilità nel dribbling del giocatore che è chiamato a sostituire. Il Viktoria giocherà con tre attaccanti per provare a sfruttare le debolezze della difesa avversaria. Il Cska Mosca, pur privo di Dzagoev e Doumbia, ha parecchia qualità sulla trequarti. Vitinho è stato uno dei grandi protagonisti dell’ottimo avvio di campionato del Botafogo, ma in Russia ancora non ha messo in mostra i numeri di cui è capace. Poi c’è Tosic e Honda, giapponese in estate inseguito a lungo dal Milan, pericoloso anche sui calci di punizione. La vittoria del Cska Mosca non è scontata, il calcio russo a livello di Champions deve ancora crescere e il Viktoria Plzen è avversario ben più tosto dell’Austria Vienna.

La scelta del veggente è il “gol” (entrambe le squadre segnano) a quota 1.72 su Paddypower

Probabili formazioni:
CSKA MOSCA: Akinfeev, Nababkin, A. Berezutski, Ignashevich, Schennikov, Wernbloom, Elm, Tosic, Honda, Vitinho, Musa.
VIKTORIA PLZEN: Kozacik, Rajtoral, Hejda, Prochazka, Reznik, Horava, Horvath, Kovarik, Kolar, Petrzela, Bakos.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.72, Paddypower)

MANCHESTER CITY – BAYERN MONACO | mercoledì ore 20:45

L’allenatore del Manchester City Pellegrini ha perso sette dei suoi otto precedenti contro Pep Guardiola nella Liga, con un solo pareggio e nessuna vittoria. Il Manchester City non ha mai superato la fase a gironi nelle due stagioni in cui ha partecipato alla Champions League. Sono due indizi che consigliano di non puntare sulla vittoria del Manchester City, e poi sì, tra l’altro gioca contro il Bayern Monaco che è la squadra campione in carica della Champions League. Il fatto è che quando si prende in considerazione il Manchester City come squadra – Mancini o Pellegrini come allenatore finora è lo stesso – c’è una differenza abissale tra il rendimento in casa e quello in trasferta. All’Etihad Stadium – dove recentemente ha preso a pallate il Manchester United nel derby – il City gioca alla grande, in trasferta è capace di perdere contro Cardiff e Aston Villa. Anche in Champions funziona così. Il City ha sempre segnato in casa in questa competizione in cui ha già battuto il Bayern Monaco in casa nella fase a gironi due anni fa, quando i tedeschi però erano già qualificati agli ottavi di finale.

Il Bayern ha fatto sei vittorie di fila nelle ultime sei partite di Champions, in cui ha segnato 16 gol subendone solo uno, però ha vinto una sola delle ultime sei trasferte inglesi in questa competizione.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.57 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Formazioni ufficiali:
MANCHESTER CITY: Hart, Richards, Kompany, Nastasic, Clichy, Toure, Fernandinho, Navas, Nasri, Aguero, Dzeko.
BAYERN MONACO: Neuer, Rafinha, Boateng, Dante, Alaba, Lahm, Ribéry, Robben, Schweinsteiger, Kroos, Müller.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.57, #)
X (3.30, #)