Sabato c’è Dinamo Mosca-Spartak Mosca

Russian League
DINAMO MOSCA – SPARTAK MOSCA | sabato ore 11:30

La Dinamo Mosca ha vinto negli ultimi minuti contro l’Anzhi e ha confermato di essere una squadra tosta e difficile da superare. Il calendario non è stato particolarmente generoso, ma nelle prime due partite sono arrivati quattro punti e l’allenatore Petrescu ha confermato di avere cambiato definitivamente mentalità questa squadra. In carica ormai da un anno, l’allenatore rumeno ha una ottima media punti di 1.84 a partita. La partenza di Kokorin si pensava potesse indebolire la squadra, finora non è stato così. Resta il fatto che lo Spartak Mosca ha molta più qualità della Dinamo in tutti i reparti grazie anche agli ultimi arrivi, su tutti il centrocampista Tino Costa ex Valencia subito decisivo. La squadra allenata da Karpin ha vinto le prime due partite giocate in trasferta e sembra potere inizialmente tenere il ritmo del Cska Mosca.

Contando anche lo scorso campionato, la Dinamo Mosca è imbattuta in casa nelle ultime dodici giornate. Tre degli ultimi cinque precedenti tra le due squadre sono finiti con l’identico punteggio di 1-1. Il pareggio è a quota 3.20 su Paddypower, il “gol” (entrambe le squadre segnano) a quota 1.66.

Probabili formazioni
DINAMO MOSCA: Shunin, Wilshire, Fernandez, Granat, Lomic, Noboa, Yusupov, Kasaev, Voronin, Solomatin, Smolov.
SPARTAK MOSCA: Pesjakov, Parshivlyuk, Bryzgalov, Bocchetti, Kombarov, Tino Costa, Carioca, Glushakov, McGeady, Jurado, Emenike.

PRONOSTICO: 1-1

URAL – VOLGA | sabato ore 14:30

Nella prima partita giocata in casa della Dinamo Mosca, il Volga ha mostrato di essere molto abile in fase offensiva segnando due gol. Peccato che la difesa non abbia dato altrettante soddisfazioni, altrimenti sarebbero arrivati anche i tre punti. I problemi in difesa sono stati confermati nella seconda giornata in cui il Volga ha perso in casa 1-2 contro la Lokomotiv Mosca. L’attacco sembra al momento dare grandi soddisfazioni, Mukendi ha fatto due gol in due partite e sta giocando benissimo.

L’Ural Ekaterinburg ha ottenuto la promozione nella Premier Liga Russa l’anno scorso, ed è tornata nella massima divisione dopo una lunga assenza visto che l’ultimo campionato giocato in Serie A è stato nel 1996. La squadra si è rinforzata sul mercato con gli acquisti di Aleksandr Belozerov e Aleksandr Sapeta, e nella prima partita del campionato ha giocato un partitone riuscendo a pareggiare 2-2 contro i campioni del Cska Mosca. Nella seconda giornata è arrivata invece una sconfitta – sempre in casa – per 2-0 contro lo Spartak Mosca.

Per l’Ural è una partita importante, per ottenere la salvezza è contro squadre come l’Ural che c’è bisogno di fare punti. Il “gol” è a quota 1.90 su Paddypower.

Probabili formazioni:
URAL: Pomazan, Novikov, Belozerov, Tumasyan, Dantsev, Shchanitsin, Sarkisov, Acevedo, Sapeta, Gorbanets, Gogniyev.
VOLGA: Abaev, Polyanin, Kolodin, Kowalczyk, Bulgaru, Putsila, Shulenin, Karyaka, Luna, Leandro, Mukendi.

PRONOSTICO: 1-1
ROSTOV – TOM TOMSK | sabato ore 19:00

Vittoria contro il Terek Grozny e pareggio contro il Krasnodar, quattro gol segnati in due partite. Il Rostov ha iniziato molto bene il campionato, e ha nel gigante Artem Dzyuba (194 centimetri) che ha già fatto tre gol un attaccante finalmente in grado di valorizzare il gioco della squadra.

Il Tom Tomsk – squadra appena promossa dalla Serie B – ha iniziato malissimo il campionato perdendo due partite di fila contro avversari non solitamente di alta classifica come Amkar Perm e Kuban Krasnodar. Il Tom Tomsk ha fatto parecchi acquisti nel calciomercato, ma sono arrivati pochi giocatori capaci di assicurare un rendimento da salvezza, e in queste prime partite i giocatori stanno trovando difficoltà sul piano del gioco.

Il Rostov ha vinto gli ultimi tre precedenti in casa contro il Tomsk, un’altra vittoria è a quota 1.70 su Paddypower che dà un bonus di 50 euro sulla prima scommessa – vincente o perdente che sia – ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Probabili formazioni:
ROSTOV: Pletikosa, Agalarov, Xulu, Dyakov, Lolo, Poloz, Gatskan, Sheshukov, Kalachev, Guelor, Dzyuba.
TOM TOMSK: Bozovic, Milanov, Voronov, Omeljanchuk, Aravin, Sorokin, Muresan, Omelyanchuk, Nagibin, Panchenko, Bazhenov.

PRONOSTICO: 2-0