Europa League, ritorno secondo turno preliminare

Europa League

L’Irtysh Pavlodar è una squadra kazaka che nel primo turno preliminare ha eliminato il Levski Sofia che tra andata e ritorno non è riuscito a fare nemmeno un gol, e già per questo motivo questa squadra merita rispetto. Nel secondo turno l’Irtysh Pavlodar ha vinto la partita di andata contro i bosniaci del Siroki Brijeg che sono sullo stesso piano da un punto di vista tecnico ma che hanno una peggiore condizione fisica. In Bosnia il campionato infatti inizierà solo il 27 luglio, in Kazakistan il torneo è alla ventesima giornata. Il pareggio – che qualificherebbe l’Irtysh vincente 3-2 all’andata – è a quota 3.65 su Eurobet. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.65 sempre su Eurobet.

I dilettanti lussemburghesi dello Jeunesse Esch hanno già fatto un miracolo superando il primo turno, il sorteggio non è stato proibitivo e il prossimo avversario non è certo di quelli invincibili, ma i lettoni del Ventspils hanno sicuramente maggiore esperienza europea e hanno il vantaggio di essere in una migliore forma fisica avendo iniziato da tempo il proprio campionato. Il risultato di 1-0 della partita di andata è ottimo perché permetterà ai lettoni di qualificarsi anche perdendo con un solo gol di scarto, a patto però di segnarne almeno uno. Conviene per questo puntare sul “segna gol squadra ospite” a quota 1.30 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€).

L’Honka sta giocando benissimo nel campionato finlandese, il Lech Poznan ha molte più presenze nelle competizioni europee, ed ha una squadra più forte, però il campionato polacco è ancora fermo e così l’Honka – che pure ha perso 3-1 la partita di andata giocata in casa – anche nel ritorno proverà a dare il massimo e segnare almeno un gol. Il “gol” è a quota 2.20 su Williamhill che dà un bonus fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano.

Il calcio bielorusso ha fatto una brutta figura in Champions League con il Bate Borisov che è stato eliminato contro i kazaki dello Shakhtar Karagandy perdendo sia la partita di andata che quella di ritorno. Quest’anno il Bate sta andando male anche in campionato dove è secondo, al primo posto c’è dopo 18 giornate lo Shakhtjor Soligorsk che ha 43 punti, quattro in più del Bate. Proprio lo Shakhtjor Soligorsk ha però deluso nella partita di andata non andando oltre il pareggio contro i moldavi del Milsami Orhei. Partita equilibrata, un altro pareggio è a quota 3.50 su Betclic che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 60€).

Stromsgodset e Rosenborg sono ai primi posti nel campionato norvegese in pieno svolgimento, ma tutte e due hanno deluso nella partita di andata di questo secondo turno di Europa League. Lo Stromsgodset ha pareggiato contro il Debrecen, squadra ungherese che l’anno scorso ha deluso tantissimo in campionato arrivando soltanto sesta e qualificandosi all’Europa League grazie alla vittoria della coppa nazionale. Il problema per il Debrecen è che il campionato in Ungheria è fermo, e lo Stromsgodest che per qualificarsi deve necessariamente segnare un gol giocherà all’attacco. Il “gol” è probabile anche nella partita di ritorno dopo il 2-2 dell’andata, e la quota è 1.58 su Eurobet.

Il Rosenborg ha addirittura perso 1-0 in casa contro gli scozzesi del St. Johnstone. Nonostante le tante occasioni da gol la squadra norvegese ha finito la partita senza segnare, in questo ritorno potrebbe rifarsi ma la qualificazione resta molto difficile. Il “gol” è a quota 1.60 su Paddypower.

La cosa strana è che se Stromsgodset e Rosenborg hanno deluso, un’altra squadra norvegese d’Europa League – che gioca nell’equivalente della nostra Serie B e si è qualificata vincendo la coppa nazionale – ha vinto la partita di andata in casa contro l’Aktobe. La squadra norvegese in questione si chiama Hodd e grazie all’1-0 di partenza ha buone possibilità di qualificarsi, però la squadra kazaka dell’Aktobe in casa è molto competitiva, nel suo campionato su 10 partite ne ha vinte 8 pareggiando le altre due. La vittoria dell’Aktobe è a quota 1.35 su Bet-at-home.

La squadra slovacca dello Zilina – che nella stagione 2010/2011 ha giocato la fase a gironi di Champions League – ha perso a sorpresa la partita di andata 3-1 in casa dell’Olimpia Lubiana. La rimonta qualificazione sarà molto difficile, ma la vittoria dello Zilina nei 90′ è molto probabile e la quota è di 1.65 su Bet-at-home.

L’Hibernian è un’altra squadra scozzese che è arrivata sesta nell’ultimo campionato. In Scozia si qualificano in Europa League la seconda e la terza in classifica, ma l’Hibernian ha ottenuto l’accesso ai preliminari perché è arrivata in finale di Coppa di Scozia e l’ha persa contro il Celtic che però essendosi qualificato in Champions ha ceduto il proprio posto. In Scozia il campionato non è ancora iniziato, e l’Hibernian ha avuto la sfortuna di beccare al sorteggio il forte club svedese del Malmoe, che invece è primo nella classifica dell’Allsvenskan. Al Malmoe per qualificarsi al turno successivo basterà perdere con un solo gol di scarto, o addirittura anche con due se però riuscirà a segnare un gol. Gli scozzesi spinti dai propri tifosi proveranno la rimonta, che è molto difficile ma la quota per la doppia chance interna (vittoria dell’Hibernian o pareggio) è da tenere in considerazione – a 1.55 su Betclic – anche perché il Malmoe nel turno precedente ha fatto solo 0-0 in trasferta contro il modesto Drogheda.

Il Goteborg dopo il pessimo settimo posto dell’ultimo campionato – reso meno amaro dalla vittoria della coppa nazionale che ha dato la qualificazione in Europa League –, in questo torneo sta giocando meglio ed è quarto. Nell’ultimo turno però il Goteborg ha perso contro il Brommapojkarna che è quindicesimo in classifica, e delle ultime sette partite ne ha vinte soltanto due. Il Trencin non va sottovalutato, è arrivato terzo nell’ultimo campionato slovacco e nell’unica partita giocata in casa della nuova stagione ha vinto 4-0 contro il Nitra. La partita di andata è finita 0-0 e il Goteborg non è riuscito a fare gol pur giocando per ottanta minuti con un uomo in più per via dell’espulsione di Mazan. Per questo motivo la doppia chance interna del Trencin a quota 1.47 su Tipico è da provare, ricordando che in caso di pareggio con gol a passare il turno sarebbe il Goteborg per via dello 0-0 della partita di andata.

La volontà dello Sparta Praga è quella di ripetere l’ottima Europa League dello scorso anno quando la squadra allenata da Lavicka riuscì a superare la fase a gironi venendo poi eliminata – per un solo gol di scarto tra andata e ritorno – dalla squadra poi campione e cioè il Chelsea. Lo Sparta Praga nella partita di andata ha però fatto cilecca contro l’Hacken, squadra svedese molto deludente in questa stagione, decima in classifica e reduce da cinque sconfitte nelle ultime sette partite di campionato, le ultime tre consecutive. Lo Sparta Praga ha le qualità per andarsi a prendere la qualificazione in Svezia, la sua vittoria è a quota 1.76 su Paddypower che per questa partita prevede anche il Power Bonus.

Sconfitte a sorpresa nelle partite di andata sono state quelle degli olandesi dell’Utrecht contro il Differdange, del Sarajevo contro il Kukës, dello Xanthi contro il Linfield. La vittoria dell’Utrecht è a quota 1.15 su Unibet, ma vista la sconfitta per 2-1 gli olandesi proveranno a chiudere senza patemi la pratica qualificazione vincendo con più di un gol di scarto, opzione che è a quota 1.42 su Tipico. Il Sarajevo in casa nello scorso campionato ha vinto 13 partite su 15, pareggiando le altre due. Con l’apporto dei suoi tifosi, ribaltare la sconfitta dell’andata contro il Kukes – squadra albanese – è missione alla portata. La vittoria dell’Fk Sarajevo è a quota 1.50 su Bet-at-home., quella dello Xanthi in casa del Linfield è a quota 1.66 su Paddypower.

In breve:
17:00 Milsami-Ursidos – Shakhter Soligorsk X a 3.50 su Betclic
17:00 AS Trencin – IFK Gothenborg 1X a quota 1.47 su Tipico
17:30 MSK Zilina – NK Olimpija Ljubljana 1 a 1.65 su Bet-at-home
18:00 Jeunesse Esch – FK Ventspils SEGNA GOL SQUADRA OSPITE a 1.30 su Paddypower
18:00 FK Aktobe – IL Hodd 1 a 1.35 su Bet-at-home
19:00 Hacken – Sparta Praga 2 a 1.76 su Paddypower
19:30 FC Utrecht – FC Differdange 1 a 1.15 su Unibet
20:30 Nk Siroki Brijeg – Irtysh Pavlodar X a 3.65 su Eurobet – GOL a 1.65 su Eurobet
20:30 Debrecen – Stromsgodset GOL a 1.58 su Eurobet
20:45 Lech Poznan – FC Honka GOL a 2.20 su Williamhill
20:45 St. Johnstone – Rosenborg GOL a 1.60 su Paddypower
20:45 Hibernian – Malmoe 1X a 1.55 su Betclic
20:45 Linfield – Xanthi 2 a 1.66 su Paddypower
21:00 FK Sarajevo – KS Kukesi 1 a 1.50 su Bet-at-home