Le partite di ritorno del primo turno

Europa League

Zilina, Rosenborg BK e Videoton sono tra le squadre più conosciute partecipanti al primo turno dell’Europa League e nella partita di andata hanno vinto tutte e tre. La squadra slovacca dello Zilina – che ha partecipato alla fase a gironi della Champions League 2010/2011 – ha vinto 3-0 in trasferta contro il modesto Torpedo Kutaisi e nella partita di ritorno in casa dovrebbe segnare parecchi gol, motivo per cui l’over a quota 1.66 su Paddypower è probabile come la vittoria dello Zilina a quota 1.23 su Eurobet. L’allenatore dello Zilina non farà troppi cambi nella formazione titolare nonostante il vantaggio di tre gol e questi sono i giocatori che dovrebbero scendere in campo: Dúbravka, Mabouka, Piaček, Akakpo, Ceesay, Pečovský, Žilák, Bello, Paur, Pich, Majtán, questi ultimi due autori dei tre gol della partita di andata.

Il Rosenborg è un club norvegese di Trondheim che fino al 2005 era una presenza fissa in Champions League. Ultimamente le cose vanno un po’ male, la vittoria del campionato manca dal 2010 ma in questa stagione il Rosenborg è secondo a un solo punto dalla prima in classifica Strømsgodset IF, squadra sulla quale domenica scorsa ha recuperato tre punti, vincendo 1-0 contro il Lillestrom. Nella partita di andata contro il Crusaders pur passando in vantaggio è riuscito a vincere 2-1 in trasferta, e in casa dovrebbe ripetersi perché il punteggio è ancora in bilico con un solo gol di scarto. La vittoria del Rosenborg contro il Crusaders – che sarà senza David Magowan in difesa perché è partito in luna di miele – è a quota 1.12 su Unibet. Il Videoton l’anno scorso è arrivato a giocare il girone eliminatorio di Europa League, e ha una buona esperienza recente in questa competizione avendo vinto in casa contro squadre come Trabzonspor, Sporting Lisbona e Basilea. Ha vinto in casa anche il primo turno di questa edizione dell’Europa League, contro il Mladost Podgorica ma con il risultato di 2-1 che tiene ancora aperta la qualificazione. Per questo motivo il Videoton non potrà sottovalutare questa partita, schierando la migliore formazione. Il Mladost Podgorica giocherà all’attacco, al Videoton probabilmente basterà fare un gol per passare il turno e il “gol” (entrambe le squadre segnano) è molto probabile quotato a 1.72 da Eurobet.


Una delle squadre più sorprendenti nel turno di andata è stata il Drogheda, che è riuscito a tenere fermo il risultato sullo 0-0 in casa contro il forte Malmoe, squadra finalista nella Coppa dei Campioni nel 1979 e vincitrice di 16 campionati svedesi. Attualmente il Malmoe è al secondo posto nell’Allsvenskan, ha una squadra forte con alcuni nazionali tra cui il giovane e promettente Simon Thern, nato a Napoli perché figlio di Jonas che in Italia giocò anche nella Roma. Si tratta di un centrocampista abile anche a fare gol, gioca da interno sinistro nel 4-3-3 offensivo di questa squadra che infatti ha fatto in campionato dieci segni “gol” consecutivi, di cui 7 degli ultimi 8 sono stati anche “over”. Domenica ha vinto 3-1 in casa contro il Glefe, e per questa partita c’è da aspettarsi la vittoria del Malmoe a 1.15 su Bet-at-home e l’over a 1.52 su Eurobet. Dovrebbe cambiare l’atteggiamento tattico della squadra irlandese del Drogheda, come ha dichiarato l’allenatore Cooke: «Andremo in Svezia cercando di far gol», perché in caso di pareggio con gol a passare il turno sarebbe proprio il Drogheda.

A deludere sette giorni fa è stato il Levski Sofia. La squadra – che ha vinto 26 volte il campionato bulgaro e che ha in squadra sette giocatori della nazionale bulgara tra cui l’attaccante Tsvetan Genkov – ha pareggiato 0-0 in casa contro i kazaki dell’Irtysh Pavlodar. Il rischio eliminazione a questo punto c’è, però potrebbe bastare anche un pareggio con gol. I kazaki dopo la partita di andata in cui hanno pensato solo a difendere mantendo la porta inviolata anche grazie alle ottime parate di Kotlyar, in casa dovranno attaccare di più per cercare la storica qualificazione al secondo turno di Europa League, sarebbe la seconda volta. L’allenatore dell’Irtysh Pavlodar al sito dell’Uefa ha detto: «A Pavlodar dovremo attaccare di più, portare più uomini davanti alla linea del pallone e badare meno a difenderci. Tutto dipenderà da noi e dalla buona sorte. La fortuna è importante in gare del genere». Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 2.15 su Williamhill.

Dopo il 2-2 dell’andata, anche nella partita di ritorno St Patrick’s Athletic e Zalgiris – squadre prime in classifica nei rispettivi campionati irlandese e lituano – dovrebbe fare tanti gol. Le formazioni sono al completo, lo Zalgiris per qualificarsi dopo avere subito due gol in casa deve farne almeno uno e provare a vincere, e per questo dovrà giocare all’attacco. Il “gol” anche nella partita di ritorno tra St Patrick’s Athletic e Zalgiris è a 1.73 su Eurobet.

C’erano pochi dubbi sulla vittoria dell’Fk Sarajevo contro l’Ac Libertas, squadra di San Marino. Pochi però avrebbero immaginato una vittoria così risicata come l’1-0 di sette giorni fa. La squadra di dilettanti (quella di San Marino e cioè l’Ac Libertas), darà il massimo visto che la qualificazione è ancora in bilico, ma i giocatori professionisti – che sono quelli dell’Fk Sarajevo in cui giocano quattro nazionali bosniaci (Sesar, Dupovac, Suljic e Cimirot) – non vorranno correre il rischio di una clamorosa eliminazione che li renderebbe famosi in negativo in tutto il mondo. Probabilmente partiranno decisi e concentrati per chiudere al più presto la partita, ed è da provare il 2/2 parziale/finale a quota 1.38 su Paddypower che tramite il Power Bonus offre il rimborso su questa singola perdente in caso di risultato finale di 0-0.

L’Astra Giurgiu è stata la rivelazione dell’ultimo campionato rumeno, arrivando al quarto posto ed è alla prima partecipazione in assoluto in Europa League. La squadra rumena dopo avere vinto la partita di andata in trasferta 1-0 contro il Domzale. senza soffrire mai in difesa, avrà l’appoggio di seimila tifosi in questa partita di ritorno in cui dovrebbe vincere senza troppe difficoltà.


In breve:
15:00 Irtysh Pavlodar – Levski Sofia GOL a 2.15 su Williamhill
17:30 MSK Zilina – Torpedo Kutaisi 1 a 1.23 su Eurobet – OVER a 1.66 su Paddypower
17:30 FK Mladost Podgorica – Videoton GOL a 1.72 su Eurobet
19:00 Rosenborg – Crusaders 1 a 1.12 su Unibet
20:00 FC Astra Giurgiu – NK Domzale 1 a 1.30 su Unibet
20:10 Malmoe – Drogheda United 1 a 1.15 su Bet-at-home – OVER a 1.52 su Eurobet
20:45 St Patrick’s Athletic – VMFD Zalgiris GOL a 1.73 su Eurobet
21:00 AC Libertas – FK Sarajevo 2/2 PARZIALE/FINALE a 1.38 su Paddypower