C’è già l’Europa League e gioca anche il Rosenborg

Europa League

Il Vikingur Gota è al momento una delle squadre più scarse in Europa, gioca nelle Isole Faroe e nel campionato nazionale non è riuscita a vincere nessuna delle ultime dieci partite. L’Fc Inter Turku non sta messa poi tanto meglio, ma almeno gioca il campionato finlandese che è più competitivo. La vittoria dell’Inter Turku è a quota 1.35 su Bet-at-home che accredita il 20% extra dell’importo del primo versamento (fino a un massimo di 50 euro).

L’Astra Giurgiu è stata la rivelazione dell’ultimo campionato rumeno, arrivando al quarto posto ed è alla prima partecipazione in assoluto in Europa League. La squadra rumena ha iniziato da tempo la preparazione fisica in Svizzera, e dopo aver vinto 11-0 una amichevole con una squadra dilettante ha perso 2-1 contro la Dinamo Mosca. Gli avversari sono gli sloveni dell’NK Domzale, arrivati terzi nel proprio campionato. L’Astra ha una squadra più competitiva, la vittoria è a quota 2.25 su Paddypower che accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50 euro).

Ci sono pochi dubbi sul fatto che l’Fk Sarajevo vincerà contro l’Ac Libertas, squadra di San Marino. La quota per Sarajevo vincente è bassissima, 1.03, ma si può optare su Paddypower per la tipologia di scommesse “squadra 1X2 Casa”, puntando sul “secondo tempo” a quota 1.95 e cioè che Sarajevo farà più gol nel secondo tempo che nel primo. Di solito in partite come queste capita che la squadra di dilettanti (quella di San Marino e cioè l’Ac Libertas), dà il massimo in avvio cercando di difendere con grande attenzione. Più passano i minuti e più viene fuori la migliore preparazione fisica dei giocatori professionisti, che sono quelli dell’Fk Sarajevo in cui giocano quattro nazionali bosniaci: Sesar, Dupovac, Suljic e Cimirot.

Il Levski Sofia è una delle squadre più famose che prendono parte a questo primo turno di Europa League. Ha vinto 26 volte il campionato bulgaro, ha in squadra sette giocatori della nazionale tra cui l’attaccante Tsvetan Genkov e contro la squadra kazaka dell’Irtysh Pavlodar la vittoria a quota 1.25 su Unibet – che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 100 euro) – sembra molto probabile.

Oltre al Levski c’è anche la Dinamo Minsk tra le squadre più conosciute che giocheranno questo primo turno preliminare. La Dinamo Minsk ha vinto 7 campionati bielorussi, ultimamente però a livello nazionale è stata superata dal Bate Borisov che ha giocato – vincendo anche contro il Bayern Monaco – la scorsa Champions League. La vittoria della Dinamo Minsk in trasferta contro l’FK Kruoja Pakruojis è a quota 1.25 su Williamhill.

Un’altra squadra con una buona tradizione in campo europeo è il Malmoe, finalista nella Coppa dei Campioni nel 1979 e vincitrice di 16 campionati svedesi. Attualmente è al quarto posto nell’Allsvenskan, ha una squadra forte con alcuni nazionali tra cui il giovane e promettente Simon Thern, nato a Napoli perché figlio di Jonas che in Italia giocò anche nella Roma. Si tratta di un centrocampista col vizio del gol, gioca da interno sinistro nel 4-3-3 offensivo di questa squadra che infatti ha fatto nove segni “gol” consecutivi, di cui 6 degli ultimi 7 sono stati anche “over”. Contro il Drogheda United squadra che è ottava nel campionato irlandese, la vittoria del Malmoe in trasferta è molto probabile (quota 1.44) così come l’over (quota 1.72) su Paddypower.

La lista delle squadre più famose presenti in questo primo turno di Europa League si chiude col Rosenborg, club norvegese di Trondheim che fino al 2005 era una presenza fissa in Champions League. Ultimamente le cose vanno un po’ male, la vittoria del campionato manca dal 2010 ma in questa stagione il Rosenborg è secondo a soli 4 punti dalla prima in classifica Strømsgodset IF e ha buone possibilità di raggiungerla. In questa partita contro i nordirlandesi del Drogheda la vittoria in trasferta del Rosenborg è molto probabile, a quota 1.25 su Bet-at-home.

Crusaders e Rosenborg si sono già affrontate l’anno scorso, la partita finì 1-0 per i norvegesi, ma si trattava della partita di ritorno e l’andata era finita 3-0 per il Rosenborg. La vittoria del Rosenborg col risultato esatto di 2-0 è a quota 6.75 su Paddypower che per questa partita prevede il Power Bonus con rimborso delle scommesse singole perdenti su primo marcatore, risultato esatto e parziale primo tempo/finale in caso di risultato finale di 0-0.

Le squadre dell’Irlanda del Nord sono tra le più scarse in Europa, quelle che giocano in Europa League di solito fanno brutte figure e così sarà probabilmente anche per il Glentoran nella sfida contro gli islandesi del KR Reykjavík. Il KR Reykjavík è primo nel suo campionato dopo nove giornate, quello nordirlandese invece è fermo ed è un altro motivo per credere nella vittoria del KR Reykjavík a quota 1.45 su Unibet.

Se le squadre dell’Irlanda del Nord sono tra le più scarse in Europa, quelle Irlandesi non sono poi tanto meglio. Il St. Patricks – che pure è primo nel suo campionato – dovrebbe perdere contro lo Zalgiris Vilnius che ha in squadra ben otto nazionali lituani. La vittoria dello Zalgiris è a 1.85 su Paddypower.

Il Videoton l’anno scorso è arrivato a giocare il girone eliminatorio di Europa League, e ha una buona esperienza recente in questa competizione avendo vinto in casa contro squadre come Trabzonspor, Sporting Lisbona e Basilea. La partita contro l’FK Mladost Podgorica è sulla carta molto più facile, la vittoria del Videoton è a quota 1.33 su Unibet.

In breve:
18:00 FK Kruoja Pakruojis – Dinamo Minsk 2 a 1.25 su Williamhill
20:00 Vikingur Gota – Inter Turku 2 a 1.35 su Bet-at-home
20:00 Levski Sofia – Irtysh Pavlodar 1 a 1.25 su Unibet
20:10 VMFD Zalgiris – St Patrick’s Athletic 1 a 1.85 su Paddypower
20:30 Fk Sarajevo – Ac Libertas “2” in “squadra 1X2 Casa” a 1.95 su Paddypower
20:30 Videoton – FK Mladost Podgorica 1 a 1.33 su Unibet
20:45 Drogheda United – Malmoe 2 a 1.44 su Paddypower – OVER a 1.72 su Paddypower
20:45 Crusaders – Rosenborg 2 a 1.25 su Bet-at-home
20:45 NK Domzale – Astra Giurgiu 2 a 2.25 su Paddypower
21:15 KR Reykjavik – Glentoran 1 a 1.45 su Unibet