Il Bayern Monaco può vincere la Bundesliga

Bundesliga

STOCCARDA – BORUSSIA DORTMUND | sabato ore 15:30

Quando gioca con la giusta concentrazione il Borussia Dortmund in Bundesliga non ha rivali (Bayern Monaco a parte). L’unico rischio nella partita in trasferta contro lo Stoccarda potrebbe essere la distrazione del prossimo impegno, ben più importante: il turno di Champions League contro il Malaga. Ma mercoledì è ancora lontano e c’è il secondo posto da difendere (dà diritto alla qualificazione diretta alla prossima edizione di Champions League). Lo Stoccarda gioca con uno schema molto offensivo, un 4-1-4-1 in cui i quattro giocatori che giocano alle spalle di Ibisevic – e cioè Okazaki, Harnik, Maxim e Traoré – sanno tutti attaccare ma non difendere. Probabilmente per questo sarà una partita con tanti gol. Il segno “over” (almeno tre gol nel corso della partita) ha la quota più alta su Eurobet (1.70). Il segno “gol” è a quota 1.60 su Paddypower.

Il Borussia Dortmund è favorito per la vittoria, ma negli ultimi quattro precedenti con lo Stoccarda ci sono stati altrettanti pareggi. A Stoccarda, dove il Borussia Dortmund non vince dal 2007, negli ultimi sei precedenti si è sempre verificato il segno “gol”.

Probabili formazioni:
STOCCARDA: Ulreich, G. Sakai, Tasci, Niedermeier, Boka, Gentner, Okazaki, Harnik, Maxim, Traoré, Ibisevic.
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Piszczek, Subotic, Felipe Santana, Schmelzer, Gündogan, Sahin, Großkreutz, M. Götze, Reus – Lewandowski.

PRONOSTICO: 2-2
SCHALKE – HOFFENHEIM | sabato ore 15:30

Nonostante la partenza del trequartista Holtby e l’infortunio di Huntelaar, lo Schalke si conferma squadra d’attacco. Nelle ultime sette partite giocate in Bundesliga ha sempre fatto “over” (almeno tre gol complessivi a partita). Cambiano gli interpreti ma non il modo di giocare. Lo schema è il 4-2-3-1, sulle fasce d’attacco la velocità e la classe di Farfan e Bastos, sulla trequarti il nuovo fenomeno del calcio tedesco, Draxler, 19 anni. Da quando è andato via Holtby, si è messo a giocare più avanti e sta segnando molto di più. Ha fatto tre gol nelle ultime tre partite di Bundesliga e anche in Champions nella partita di ritorno pur persa contro il Galatasaray è stato il migliore in campo. Lo Schalke è impegnato nella lotta per il quarto posto, ultimo che permette in Bundesliga l’accesso ai preliminari di Champions League.

L’Hoffenheim è penultimo e rischia una clamorosa retrocessione dopo gli investimenti fatti in estate. I giovani hanno reso meno del previsto, i risultati sono stati pessimi fin dall’inizio del campionato. A sostituire il portiere Wiese è arrivato l’ex Tottenham Gomes, non un fenomeno di continuità. Ma i problemi sono pure gli attaccanti, tra i quali manca quello da almeno dieci gol a stagione. Il capocannoniere finora è Joselu, che ne ha segnati solo 5.

La quota più alta per la vittoria dello Schalke è 1.55 e si trova su Betclic che propone anche un ottimo bonus di benvenuto alla registrazione per i nuovi utenti.

Probabili formazioni:
SCHALKE: Hildebrand, Uchida, Höwedes, Matip, Fuchs, Höger, Neustädter, Farfan, Draxler, Michel Bastos, Marica.
HOFFENHEIM: Gomes, Beck, Abraham, Delpierre, Johnson, Weis, Williams, Usami, Volland, Roberto Firmino, Joselu.

PRONOSTICO: 2-1
AUGSBURG – HANNOVER | sabato ore 15:30

Alla fine del girone di andata l’Augsburg sembrava spacciato e la retrocessione in Zweite Liga (la serie B tedesca) quasi certa. Ma grazie ai ritorni di Callsen-Bracker, Koo e Molders – che nella parte iniziale della stagione erano stati tutti assenti per infortunio – nel 2013 sono arrivati i risultati (tre vittorie nelle ultime quattro partite) e adesso la salvezza è diventata una possibilità reale. Il Fortuna Dusseldorf quartultimo è distante solo cinque punti, superarlo vorrebbe dire evitare di giocare lo spareggio con la terza della Zweite Liga. L’occasione per ottenere un risultato positivo c’è anche a questo giro perché l’Hannover, sebbene più forte, ha perso 7 delle ultime 8 partite giocate in trasferta, dove ha sempre subito almeno un gol a partita (31 totali su 13 partite) tranne nella seconda giornata dell’ormai lontano settembre 2012.

Il segno “gol” (entrambe le squadre a segno) è a quota 1.91 su Williamhill, la doppia chance interna (vittoria dell’Augsburg o pareggio) è a 1.30 sempre sullo stesso bookmaker, ottimo per chi gioca spesso le singole perché ha quote solitamente più alte rispetto alla media.

Probabili formazioni:
AUGSBURG: Manninger, Verhaegh, Callsen-Bracker, Klavan, Ostrzolek, Baier, Koo, Vogt, Ji, Hahn, Mölders.
HANNOVER: Zieler, Cherundolo, Djourou, C. Schulz, Pocognoli,- Schmiedebach, Hoffmann, Ya Konan, Pander, Abdellaoue, Sobiech.

PRONOSTICO: 1-1
MAINZ – WERDER BREMA | sabato ore 15:30

Il Werder Brema se la passa male: nelle ultime cinque partite non ha mai vinto pur avendo giocato in casa tre partite non certo impossibili contro Friburgo, Augsburg e Greuther Furth. I problemi come al solito riguardano la difesa. Giocare all’attacco è una scelta precisa dell’allenatore Schaaf, ma ai 42 gol segnati in 26 partite, tanti, vanno aggiunti i 51 subiti, troppi.
Il Mainz sta giocando molto bene, Tuchel si è confermato per l’ennesima volta allenatore di alto profilo. Non ci sono infortunati recenti e così potrà schierare la migliore formazione. Vengono da sei partite di fila senza sconfitte ma per ambire ad un posto in Europa serve qualche vittoria in più. Questa contro il Werder Brema è l’occasione giusta.

La vittoria del Mainz è a quota 2.15 su Betclic, il segno “over” (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.66 su Paddypower.

Probabili formazioni:
MAINZ: Wetklo, Bell, Svensson, Noveski, Pospech, Baumgartlinger, Zimling, Soto, Ivanschitz, N. Müller, Szalai.
WERDER BREMA: Mielitz, Gebre Selassie, Lukimya, Pavlovic, Schmitz, Sokratis, Trybull, Arnautovic, de Bruyne, Hunt, Petersen.

PRONOSTICO: 2-1
BAYERN MONACO – AMBURGO | sabato ore 18:30

È come se il Bayern Monaco avesse già vinto la Bundesliga da parecchie settimane: è primo in classifica e ha 20 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund, secondo, e alla fine del campionato mancano otto giornate. Così presto non è mai successo ma, facendo bene i conti, il Bayern Monaco potrebbe vincere il campionato già in questa giornata.

Se la seconda in classifica – il Borussia Dortmund – non vincerà a Stoccarda alle 15.30 e se il Bayern Monaco vincerà subito dopo contro l’Amburgo alle 18.30, il Bayern sarà campione di Germania con larghissimo anticipo. Sarebbe un record: nelle stagioni 1973 e 2003 il Bayern Monaco vinse il campionato alla trentesima giornata, mai alla ventisettesima come potrebbe accadere in questo caso.

Il Bayern Monaco però deve pensare ai quarti di finale di Champions contro la Juventus e così in caso di vittoria della Bundesliga non ci sarebbe nessuna festa ufficiale. L’allenatore Heynckes dopo la sosta per le nazionali non dovrebbe fare riposare molti titolari, anzi vorrà schierarli per capire lo stato di forma e vedere se c’è da inventarsi qualche cambio tattico per la partita di martedì contro la Juventus. Sarà una specie di amichevole per preparare la squadra alla Champions, e l’Amburgo sembra comunque condannato, perché tra le due squadre non c’è storia.

Probabili formazioni:
BAYERN MONACO: Neuer, Lahm, van Buyten, Dante, Alaba, Javi Martinez, Schweinsteiger, T. Müller, Kroos, Ribery, Mandzukic.
AMBURGO: Adler, Diekmeier, Bruma, Westermann, Jiracek, Badelj, Rincon, Skjelbred, van der Vaart, Aogo, Rudnevs.

PRONOSTICO: 3-1