NBA: a Toronto due italiani contro

TORONTO RAPTORS – DENVER NUGGETS

Ci sono voluti tre overtime al cardiopalma e l’esperienza dei “vecchietti” dei Celtics per interrompere una serie positiva che pareva non avere mai fine. Persa l’imbattibilità in Massachussets (vincevano da nove partite), i Nuggets ora possono ricominciare la loro cavalcata con meno pressioni sulle spalle. Il massacrante viaggio ad Est intanto continua e stanotte c’è la tappa di Toronto: quarantott’ore di riposo basteranno per smaltire la stanchezza accumulata domenica scorsa? Tra valigie, spostamenti e voli sicuramente no e i Raptors potranno trarne vantaggio. I canadesi, rigenerati dalla trade che ha fatto arrivare Rudy Gay da Memphis, hanno una marcia in più rispetto alla prima parte (disastrosa) della stagione e adesso possono contare su rientri importanti, come quelli dei lunghi Bargnani e Valanciunas. Se Denver riuscirà ad espugnare l’Air Canada Center, cosa assai probabile, non sarà senza problemi: il Mago vuole allontanare le polemiche – si vocifera un possibile scambio tra lui e Boozer dei Bulls – e farà sudare le sette camicie al connazionale Gallinari.

PRONOSTICO: Denver vincente

UTAH JAZZ – OKLAHOMA CITY THUNDER

La risposta a chi già parlava di un naturale rilassamento di metà stagione, i Thunder l’hanno data nelle ultime quattro partite, schiacciando gli avversari con almeno ventuno punti di scarto. I vicecampioni Nba sembrano non mostrare segni di cedimento e si avviano al rush finale con tutte le carte in regola per puntare all’agognato titolo. Non solo Durant e Westbrook, ma anche l’asse Sefolosha-Ibaka-Perkins sta dando del suo meglio, sia in fase difensiva che offensiva. L’esame Jazz non è uno di quelli proibitivi, ma neanche da prendere sotto gamba. Utah è in piena corsa playoff e, nonostante il calo della scorsa settimana, tra le mura amiche difficilmente tende a regalare qualcosa: nelle venticinque gare disputate finora all’Energy Solutions Arena è uscita sconfitta solo sei volte. Oklahoma però non può permettersi distrazioni se vuole il primo posto assoluto nella lega, che le permetterebbe di avere il fattore casa nella postseason. Tradotto in soldoni, è in arrivo un’altra prestazione monstre degli uomini di coach Brooks.

PRONOSTICO: Oklahoma vincente

Altri pronostici*:
MIAMI HEAT – Portland Trail Blazers
MEMPHIS GRIZZLIES – Sacramento Kings
LOS ANGELES LAKERS – Phoenix Suns
GOLDEN STATE WARRIORS – Houston Rockets

*In MAIUSCOLO GRASSETTO le probabili squadre vincenti.