Il Barcellona rischia l’eliminazione

Calcio

MALAGA – BARCELLONA | giovedì ore 22:00

Il Barcellona è “in crisi”, che pare una battuta. Però guardando i dati stagionali si scopre che per la prima volta – pareggiando al Camp Nou contro il Malaga in Coppa del Re e poi perdendo contro la Real Sociedad nella Liga – Messi e compagni non hanno vinto due gare di fila. Non era mai accaduto in questa magnifica stagione. La domanda ora è se si tratta di segnali che indicano qualche problema o se invece si tratta di una casualità: stando già solo ai motivi statistici, la vittoria in casa del Malaga è ancora più probabile di tutte le altre centrate in stagione. L’ultimo successo raccolto dal Barcellona, l’ormai lontano 13 gennaio, fu proprio in casa del Malaga col risultato di 3-1. Il fatto è che, pure quando perde, la squadra di Vilanova almeno due gol li segna: in Spagna in questa stagione su 25 partite solo una volta ne ha segnato meno di due. Segnando due gol ma finendo 2-2, come all’andata, si andrebbe ai supplementari. Improbabile. Definire a rischio la qualificazione alle semifinali, sì, è un po’ esagerato.

Probabili formazioni:
MALAGA: Kameni, Gamez, Demichelis, Weligton, Eliseu, Toulalan, Camacho, Joaquin, Isco, Buonanotte, Santa Cruz.
BARCELLONA: Pinto, Alves, Pique, Puyol, Alba, Xavi, Busquets, Fabregas, Pedro, Messi, Iniesta.

PRONOSTICO: 1-2
BETIS SIVIGLIA – ATLETICO MADRID | giovedì ore 20:00

Il risultato dell’andata mette tranquillità all’Atletico Madrid. Il 2-0 del “Vicente Calderon” è difficile da rimontare, basterà segnare un gol in trasferta e la qualificazione sarà in cassaforte, perché a quel punto il Betis dovrebbe segnarne quattro per qualificarsi. Non ci sarà l’infortunato Falcao in attacco, ma la squadra di Simeone ha comunque abbastanza talento per bucare una difesa non irreprensibile come quella del Betis, che nella Liga ha subito 30 reti su 20 partite. Mel manderà in campo una formazione molto offensiva, con in campo contemporaneamente dal primo minuto Joel Campbell, Castro (capocannoniere) e Molina. Se l’Atletico Madrid riuscirà a segnare un gol, potrebbe poi anche rilassarsi e cedere la singola partita agli avversari per i quali la rimonta, pur tanto desiderata, probabilmente rimarrà un miraggio.

Formazioni ufficiali:
BETIS SIVIGLIA: Casto, Ángel, Amaya, Perquis, Nacho, Rubén Pérez, Beñat, Salva S., Joel Campbell, R. Castro, Vadillo.
ATLETICO MADRID: Courtois; Manquillo, Godin, Miranda, Filipe; Mario, Gabi, Koke, Arda; Adrian & Diego Costa.

PRONOSTICO: 2-1