Manchester United, goleada al Qpr?

Premier League

Il sabato di Premier League parte alle 13:45 con Sunderland-West Brom, partita da “no bet”. Meglio fidarsi di Everton e Manchester United, loro sì, in casa non dovrebbero fallire rispettivamente contro Norwich e Qpr.

EVERTON – NORWICH | sabato ore 13:45

Qualche problemino di formazione David Moyes lo ha. Va bene, perdere Phil Neville, Hibbert e Gibson non condiziona più di tanto l’assetto di gioco, ma se a mancare è Fellaini, squalificato, qualcosa ti manca, soprattutto centimetri tra centrocampo e attacco, coi toffees che usano molto i cross dalle fasce. Il Norwich poi, merita quanto meno rispetto, perché il Manchester United non lo si batte mai a caso. E i canaries hanno subito appena un gol nelle ultime cinque gare. L’1 resta probabile, ma attenzione anche ad “under” e “no gol” meglio quotati per questa sfida.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Coleman, Jagielka, Heitinga, Baines, Naismith, Osman, Hitzlsperger, Pienaar, Oviedo, Jelavic.
NORWICH: Ruddy, Whittaker, Bassong, E Bennett, Garrido, Tettey, Johnson, Snodgrass, Hoolahan, Pilkington, Holt.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.53, Williamhill ] – NO GOL • [ 2.10, Williamhill ] – UNDER • [ 2.20, Betclic ]
MANCHESTER UNITED – QPR | sabato ore 16:00

La scelta di Redknapp dopo l’esonero di Mark Hughes è la migliore che i dirigenti del Qpr potevano fare. Certo, senza allenamenti alle spalle, dal nuovo tecnico non si possono attendere miracoli già dalla sfida dell’Old Trafford. Anzi, col Qpr che ha perso 12 delle ultime 13 trasferte di Premier e il Manchester che in casa viaggia alla media di tre gol segnati a partita, il rischio di goleada è altissimo, anche perché i red devils in settimana hanno fatto riposare i titolari in Champions, e Rooney-Van Persie sono pronti a scatenarsi.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Ferdinand, Smalling, Evra, Valencia, Carrick, Scholes, Young, Rooney, Van Persie.
QPR: Julio Cesar, Bosingwa, Mbia, Nelsen, Traoré, Diakité, Faurlin, Granero, Taarabt, Hoilett, Cissé.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.20, Williamhill ] – OVER • [ 1.37, Betfair ]
STOKE CITY – FULHAM | sabato ore 16:00

Il cammino recente del Fulham, una sola vittoria nelle ultime sette giornate, e le numerose assenze di giocatori solitamente titolari, come Hangeland, Bryan Ruiz, Mahamadou Diarra e Kacaniklic, spinge a credere in un risultato positivo del solidissimo Stoke City che al Britannia Stadium è tuttora imbattuto.

Probabili formazioni:
STOKE CITY: Begovic, Cameron, Huth, Shawcross, Shotton, Whelan, Nzonzi, Adam, Etherington, Walters, Crouch
FULHAM: Schwarzer, Riether, Hughes, Senderos, Riise, Sidwell, Baird, Duff, Berbatov, Rodallega, Petric.

PRONOSTICO: 1X • [ 1.30, Williamhill ]
ASTON VILLA – ARSENAL | sabato ore 18:30

La maledizione dell’Aston Villa continua. Considerando anche la scorsa stagione, i villans in casa hanno vinto solo due delle ultime 18 gare, l’Arsenal, poi, è un vero e proprio tabù visto che nei tredici precedenti più recenti non c’è stata nemmeno una vittoria. E gli infortuni di N’Zogbia, Herd, Bent e Bennet non lasciano ben sperare. Certo, i gunners, già inaffidabili nelle passate stagioni quando avevano una squadra titolare ben più competitiva, bancati a 1.75 sanno di quota a trabocchetto. Meglio optare per il “gol”, e chi proprio vuole una quota alta, può provare col pareggio.

Probabili formazioni:
ASTON VILLA: Guzan; Stevens, Vlaar, Clark, Lowton; Bannan, Westwood; Agbonlahor, Ireland, Weimann; Benteke.
ARSENAL: Szczesny; Gibbs, Vermaelen, Koscielny, Sagna; Arteta, Wilshere, Cazorla; Oxlade-Chamberlain, Podolski, Giroud.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.70, Betfair ] – X • [ 3.75, Betclic ]