Inter in casa del Rubin senza numerosi titolari

Europa League

L’Inter ha conquistato il passaggio del turno, Lazio e Napoli possono ipotecarlo questo giovedì, l’Udinese invece ha bisogno di un miracolo, a partire dalla trasferta russa con l’Anzhi.

RUBIN KAZAN – INTER | giovedì ore 18:00

Rubin Kazan e Inter hanno già ottenuto il passaggio del turno, e si contendono adesso il primo posto. I nerazzurri inevitabilmente sottovalutano un pochino l’impegno, la testa è al campionato e ad alcuni titolari è stato preservato il lungo viaggio a Kazan. Non c’è Sneijder, ancora non pienamente recuperato, oltre ad Handanovic, Samuel, Cambiasso, Nagatomo, Cassano e Milito. Il Rubin Kazan, che già ha messo in serie difficoltà nella gara d’andata i nerazzurri, sfiorando la vittoria, proverà ad approfittarne, giocando in casa. Essendo ormai il girone d’andata della Russian Premier Liga agli sgoccioli, poi, difficilmente il tecnico Kurban Berdyev farà un turn over significatico come quello dell’Inter.

Probabili formazioni:
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Kuzmin, Ansaldi, Bocchetti, Marcano, Navas, Natcho, Eremenko, Kasaev, Dyadyun, Rondon.
INTER: Belec, Jonathan, Silvestre, Ranocchia, Juan Jesus, Alvaro Pereira, Zanetti, Gargano, Bensassi, Coutinho, Livaja.

PRONOSTICO: 1 • [ 2.15, Williamhill ]
AIK SOLNA – NAPOLI | giovedì ore 19:00

La vittoria contro il Dnipro permette al Napoli di essere padrone del proprio destino. Una vittoria in casa dell’Aik Solna metterebbe la qualificazione quasi in archivio, e per riuscirci i partenopei avranno un aiuto speciale. Cavani, squalificato nel prossimo turno di campionato, non sarà risparmiato e guiderà l’attacco al fianco di Edu Vargas, che all’andata agli svedesi ha segnato tre gol, unico sorriso fin qui della sua avventura napoletana. E se il “Matador” al Dnipro, squadra di livello ben superiore a questa, ha segnato quattro gol, cosa riserverà ai poveri difensori svedesi?

Probabili formazioni:
AIK SOLNA: Turina, Lorentzson, Karlsson, Majstorovic, Johansson, Gustavsson, Danielsson, Borges, Quaison, Bangura, Lundberg.
NAPOLI: Rosati, Aronica, Cannavaro, Campagnaro, Behrami, Donadel, Dossena, Dzemaili, Mesto, Cavani, Vargas.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.80, Williamhill ] – OVER • [ 1.90, Williamhill ]
ANZHI – UDINESE | giovedì ore 18:00

L’Udinese si mangia ancora le mani per come ha buttato alle ortiche la qualificazione perdendo entrambi i confronti con la squadra più abbordabile del girone, lo Young Boys. Credere in un altro miracolo dopo la grandiosa vittoria ad Anfield, viene difficile. Perché l’Anzhi vuole andare il più avanti possibile in questa competizione, schiererà i migliori, e in Europa League è rimasta con la porta inviolata in ben otto occasioni su dieci. Per Di Natale e compagni trovare la via della rete sarà difficile, e la difesa friulana, irriconoscibile rispetto all’anno passato, saprà al contrario resistere al pericolo tandem d’attacco di Hiddink formato da Eto’o e Lacina Traorè?

Probabili formazioni:
ANZHI: Gabulov; Joao Carlos, Tagirbekov, Samba, Shatov; Boussafa, Ahmedov, Agalarov, Jucilei; Traoré, Eto’o.
UDINESE: Brkic; Coda, Danilo, Domizzi; Faraoni, Basta, Badu, Willians, Pereyra, Fabbrini, Di Natale.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.66, Williamhill ]
LAZIO – TOTTENHAM | giovedì ore 21:05

Alla Lazio in testa al girone andrebbe bene anche un pareggio nella sfida interna contro il Tottenham. Solo in caso di contemporanea vittoria del Maribor in Grecia, contro un Panathinaikos teoricamente ancora in corsa e che quindi non regalerà niente, la qualificazione tornerebbe ad essere in bilico. Petkovic manderà però in campo una formazione molto vicina a quella titolare, perché una vittoria chiuderebbe i giochi. Dall’altra parte, dopo la batosta in Premier contro l’Arsena, Villas Boas non può permettersi altri passi falsi e per questo motivo anche lui non potrà sconvolgere troppo la squadra. Bale farà gli straordinari, sicuro di un posto in attacco Adebayor, visto che in Premier non potrà giocare perché squalificato.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti, Cavanda, Ciani, Biava, Radu, Lulic, Ledesma, Gonzalez, Mauri, Hernanes, Kozak.
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Dawson, Vertonghen, Naughton, Lennon, Huddlestone, Sandro, Bale, Dempsey, Adebayor.

PRONOSTICO: X • [ 3.10, Williamhill ]