Schalke e Arsenal passano il turno?

Champions League

Della serata di Champions del mercoledì restano da analizzare altre quattro sfide, quelle relative al girone B (Arsenal-Montpellier e Schalke-Olympiacos) e al gruppo D, quello definito “della morte”, in cui il Manchester City rischia la seconda eliminazione di fila dalla fase a gironi.

MANCHESTER CITY – REAL MADRID | martedì ore 20:45

Al Manchester City serve un miracolo per ottenere il passaggio del turno. Non solo deve vincere le due gari restanti, non certo semplici, questa interna col Real Madrid e poi al Westfalenstadion contro il Borussia Dortmund, ma deve anche sperare in risultati favorevoli nelle altre sfide. E visto che in un eventuale arrivo a pari merito valgono gli scontri diretti, i citizens dovrebbero non solo vincere queste due gare, ma in questo caso, contro il Real Madrid, dopo l’andata persa per 3-2, dovrebbe farlo con almeno due gol di scarto. Mourinho sa bene che, con l’ultima al Bernabeu contro l’Ajax, anche un pareggio in Inghilterra andrebbe più che bene. Perché espugnare l’Etihad stadium non è certo una passeggiata. Nonostante le mille difficoltà incontrate in questa competizione, a Manchester il City contando anche la scorsa edizione non ha mai perso (due vittorie e tre pareggi). In Premier, dove nell’ultimo turno i citizens hanno travolto 5-0 l’Aston Villa, la statistica recita 29 vittorie negli ultimi 31 incontri disputati. Nonostante la forza indiscutibilie delle merengues, la doppia chance interna a 1.65, contando anche il rientro di Silva, fondamentale nell’economia offensiva del gioco di Mancin, non può non essere presa in considerazione, con il “gol” e l’over (il Real Madrid in questa competizione ne ha messi in fila ben nove) come alternativa più scontata.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Maicon, Kompany, Nastasic, Kolarov, Nasri, Yaya Toure, Barry, Tevez, Silva, Aguero.
REAL MADRID: Casillas, Sergio Ramos, Pepe, Raul Albiol, Arbeloa, Modric, Xabi Alonso, di Maria, Özil, Cristiano Ronaldo, Higuain.

PRONOSTICI: 1X • [ 1.65, Williamhill ] – GOL • [ 1.44, Williamhill ] – OVER • [ 1.50, Williamhill ]
AJAX – BORUSSIA DORTMUND | martedì ore 20:45

La squadra che ha giocato meglio, impressionando di più, data anche la difficoltà del girone, in questa prima fase di Champions League? Addetti ai lavori, esperti, presunti e non, stanno rispondendo nella maggior parte dei casi Borussia Dortmund. Lo conferma anche la classifica del girone. Prima con alle spalle Real Madrid e Manchester City, mica Augsburg e Fortuna Dusseldorf, con tutto il rispetto. Klopp ha tutta la rosa al completo e l’imbarazzo della scelta. L’Ajax, che nonostante le cessioni eccellenti di questa estate (Vertonghen, Anita, Van der wiel e Lodeiro su tutti), non sta sfigurando, sembra comunque destinato alla sconfitta in una gara che dovrebbe regalare tanti gol. Nelle ultime tre sfide degli olandesi infatti se ne sono visti ben 13 tra segnati e subiti.

Probabili formazioni:
AJAX: Vermeer, Van Rhijn, Alderweireld, Moisander, Blind, Poulsen, Schone, De Jong, Eriksen, Fischer, Boerrigter.
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Piszczek, Subotic, Hummels, Schmelzer, Gündogan, Kehl, Reus, M. Götze, Blaszczykowski, Lewandowski

PRONOSTICI: GOL • [ 1.50, Williamhill ] – OVER • [ 1.53, Williamhill ] – 2 • [ 1.85, Williamhill ]
SCHALKE – OLYMPIAKOS | martedì ore 20:45

Qualche passaggio a vuoto di troppo, per lo Schalke 04, sconfitto in due delle ultime tre partite di Bundesliga. Si tratta però di gare esterne, in casa il rendimento della squadra di Stevens è sempre rassicurante. Cinque vittorie su sei in campionato, due pareggi con identico risultato-beffa (2-2) in Champions, contro Montpellier e Arsenal, gare che lo Schalke avrebbe meritato di vincere. Che l’Olimpiakos sia avversario ampiamente alla portata, i tedeschi lo hanno dimostrato già nella gara di andata vinta in Grecia 1-2 con tanto di calcio di rigore sbagliato.

Probabili formazioni:
SCHALKE: Unnerstall, Höwedes, K. Papadopoulos, Matip, Fuchs, J. Jones, Neustädter, Farfan, Holtby, Draxler – Huntelaar.
OLYMPIACOS: Carroll, Torosidis, Contreras, Manolas, Holebas, Maniatis, Modesto, Abdoun, David Fuster, Paulo Machado, Mitroglou

PRONOSTICO: 1 • [ 1.44, Williamhill ]
ARSENAL – MONTPELLIER | martedì ore 20:45

Deludente in campionato, disastroso in Champions. La favola del Montpellier si è trasformata in un vero e proprio horror, fatto di svarioni difensivi ed errori grossolani sotto porta. L’Arsenal è pronto ad approfittarne, per mettere in archivio il passaggio del turno. I gunners nelle ultime gare hanno dato spettacolo, in negativo e in positivo. Su cinque partite, addirittura 28 i gol realizzati tra segnati e subiti. E dall’altra parte c’è una squadra che in questa edizione di Champions League ha fatto sempre registrare il segno “over”.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Mannone, Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs, Arteta, Wilshere, Walcott, Santi Cazorla, Podolski, Giroud.
MONTPELLIER: Jourdren, Bocali, Hilton, Yanga-Mbiwa, Hilton, Saihi, Stambouli, Mounier, Belhanda, Cabella, Charbonnier.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.33, Williamhill ] – OVER • [ 1.50, Williamhill ]