Arsenal-Tottenham, si parte con un derby

Premier League

Sarà un sabato interessante di Premier League. Si parte alle 13:45 col derby di Londra tra Arsenal e Tottenham, alle 16 in campo Liverpool, Chelsea e Manchester City, alle 18:30 tocca ai red devils.

ARSENAL – TOTTENHAM | sabato ore 13:45

Uno dei derby più belli di Londra, che negli ultimi anni ha sempre regalato spettacolo. Sono infatti sette i segni “over” di fila nei precedenti più recenti tra le due squadre, e anche a questo giro ci sono tutti i presupposti per assistere ad una gara spettacolare, visto che Villas Boas schiera i suoi Spurs a trazione anteriore (cinque “over” consecutivi nelle gare in trasferta) e lo stesso fa Wenger, alle prese con dei seri problemi in difesa dopo i tre gol subiti dal Fulham.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Szeczesny; Koscielny, Mertesacker, Vermaelen; Sagna, Arteta, Wilshere, Cazorla, Gibbs; Walcott, Giroud.
TOTTENHAM: Friedel; Walker, Gallas, Caulker, Vertonghen; Lennon, Sandro, Huddlestone, Bale; Dempsey; Adebayor.

PRONOSTICI: OVER • [ 1.60, Eurobet ] – GOL • [ 1.55, Betfair ]
LIVERPOOL – WIGAN | sabato ore 16:00

Continuano i progressi del Liverpool sul piano del gioco e anche dei risultati, visto che i reds sono imbattuti da sei giornate. La classifica però piange ancora, le vittorie sono troppo poche, e contro il Wigan i tre punti sono indispensabili. Trascinati da Suarez, inarrestabile sotto rete, Gerrard e compagni dovrebbero finalmente tornare a brindare al successo.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Reina; Wisdom, Agger, Skrtel, Johnson; Allen, Gerrard, Suso; Assaidi, Sterling, Suarez.
WIGAN: Al Habsi; Ramis, Caldwell, Figueroa; Boyce, Watson, McCarthy, Beausejour; Maloney; Kone, Di Santo.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.50, Williamhill ]
MANCHESTER CITY – ASTON VILLA | sabato ore 16:00

Pur senza entusiasmare sul piano del gioco come faceva lo scorso anno, il Manchester City continua a vincere, soprattutto in casa dove, pensate, negli ultimi trenta incontri solo in due occasioni i citizens non hanno raccolto l’intera posta in palio. Fondamentale il ritorno di David Silva sulla trequarti, l’Aston Villa è penalizzato dai numerosi infortuni e difficilmente riuscirà ad opporre resistenza.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart; Maicon, Kompany, K Toure, Kolarov; Javi Garcia, Barry; Sinclair, Yaya Toure, Silva; Agüero.
ASTON VILLA: Guzan; Lowton, Vlaar, Clark, Stevens; Westwood, Bannan; Weimann, Ireland, Agbonlahor; Benteke.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.22, Williamhill ] – OVER • [ 1.45, Betclic ]
READING – EVERTON | sabato ore 16:00

Una delle squadre che sta maggiormende stupendo per continuità in Premier League è l’Everton. Tra i segreti del successo dei toffees c’è l’arrivo provvidenziale di una prima punta dal gol facile come Jelavic, e l’esplosione definitiva del centrocampista belga Fellaini, diventato letale anche sotto rete dove sfrutta tutti i suoi centimetri. L’Everton è anche la squadra più precisa sui cross dal fondo, grazie in primis a Baines. Il Reading, terzultimo, sembra spacciato, ma attenzione al segno “gol” visto che l’Everton ne ha messi in fila sei e il Reading ne contava altrettanti prima di interrompere la serie nell’ultima sfida contro il Norwich.

Probabili formazioni:
READING: Federici; Gunter, Morrison, Gorkss, Shorey; McCleary, Leigertwood, Tabb, McAnuff; Hunt, Roberts.
EVERTON: Howard; Coleman, Jagielka, Heitinga, Baines; Naismith, Osman, Neville, Pienaar; Fellaini; Jelavic.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.85, Williamhill ] – GOL • [ 1.62, Williamhill ]
WEST BROM – CHELSEA | sabato ore 16:00

Insieme proprio al sopra citato Everton, è il Chelsea ad avere la serie più lunga di segni “gol” consecutivi, ben sei. I blues trovano facilmente la via della rete, grazie alla fantasia di Mata, Oscar e Hazard, ma in difesa devono fare i conti con la pesante assenza di Terry. Il West Brom, poi, in casa è davvero un osso duro, con cinque vittorie totalizzate su sei gare nelle quali è sempre andato a segno.

Probabili formazioni:
WEST BROM: Myhill; Jones, McAuley, Olsson, Ridgewell; Mulumbu, Yacob; Morrison, Brunt, Odenwingie; Long.
CHELSEA: Cech; Azpilcueta, Luiz, Ivanovic, Cole; Mikel, Ramires; Hazard, Mata, Oscar; Torres.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.65, Eurobet ]
NORWICH – MAN UTD | sabato ore 18:30

Se il compassato Liverpool di questa stagione è riuscito a passeggiare vincendo 5-2 in casa del Norwich, cosa farà il Manchester United giunto al decimo “over” consecutivo con la fantastica vittoria in rimonta in casa dell’Aston Villa? L’anno scorso i canaries hanno messo in difficoltà i red devils che però fin qui in fase offensiva sono stati devastanti, motivo per cui è difficile pronosticare qualcosa di differente dai segni “2” e “over”.

Probabili formazioni:
NORWICH: Ruddy; Whittaker, Turner, Bassong, Garrido; Snodgrass, Tettey, Johnson, Pilkington; Hoolahan; Holt.
MAN UTD: De Gea; Rafael, Smalling, Ferdinand, Evra; Anderson, Carrick, Valencia; Rooney; Van Persie, Hernandez.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.44, Williamhill ] – OVER • [ 1.57, Eurobet ]