Napoli e Udinese, voglia di riscatto

Europa League

Inter quasi qualificata, per le altre italiane in Europa League il cammino è ancora in salita. Udinese, Napoli e Lazio, tutte in casa, hanno però la ghiotta occasione di centrare tre punti fondamentali in ottica qualificazione.

PARTIZAN – INTER | giovedì ore 21:05

La vittoria allo Juventus Stadium ha confermato che questa Inter è una squadra super soprattutto in trasferta. Fin qui le ha vinte tutte, ma proprio all’indomani del trionfo più clamoroso potrebbe arrivare il primo passo falso. Che poi non sarebbe nemmeno da definire tale, perché anche con un pareggio i nerazzurri sarebbero praticamente certi della qualificazione. Il Partizan già nella gara di San Siro ha messo in serie difficoltà l’Inter, più volte salvata da Handanovic. Il pericolo pubblico numero uno è l’attaccante Stefan Scepovic, già autore in stagione di otto reti, mentre il giocatore dal maggiore potenziale è un’altra punta, Lazar Markovic, di appena 18 anni, già a quota quattro gol e cinque assist in stagione, che nella gara di andata ha incantato tutti tanto da suscitare l’interesse di Massimo Moratti, che potrebbe provare a tesserarlo anche se la concorrenza dei club di Premier League è già tanta.

L’Inter ha seri problemi in difesa, dove mancheranno Ranocchia e Samuel. La coppia centrale sarà inedita, Juan Jesus, fin qui impeccabile ma troppo giovane per essere leader. Silvestre, che ha giocato fin qui pochissimo, saprà trasmettergli la necessaria tranquillità in un ambiente così caldo? Sulle fasce ci saranno Jonathan e Alvaro Pereira, a centrocampo sicuri titolari Mudingayi e Guarin, in attacco Livaja.

Probabili formazioni:
PARTIZAN: Petrovic; Miljkovic, Ostojic, Ivanov, Volkov; Medo, Smiljanic, S. Ilic, L. Markovic, Mitrovic, Scepovic.
INTER: Handanovic, Jonathan, Silvestre, Juan Jesus, Alvaro Pereira, Mudingayi, Guarin, Nagatomo, Zanetti, Cassano, Livaja.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.87, Betfair ] – X • [ 3.50, Betclic ]
POWERBONUS EUROPA LEAGUE
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis su Inter-Partizan! Inoltre Paddypower #Primo Marcatore, Risultato Esatto e Parziale Primo Tempo/Finale se nel match su cui hai scommesso c’è un gol su calcio di rigore.

NAPOLI – DNIPRO | giovedì ore 19:00

Che gli ucraini del Dnipro fossero avversari tostissimi, il veggente lo aveva già scritto chiaro e tondo alla vigilia della gara di andata. Sono infatti secondi nel loro campionato, dove però in testa c’è l’irraggiungibile Shakhtar Donetsk che come saprete ha vinto fin qui tutte le partite disputate. Il club del milionario Gennadi Bogolyubov è però ad esempio davanti alla Dinamo Kiev e al Metalist, oltre ad essere a punteggio pieno nel girone di Europa League. Una delle stelle della squadra è Giuliano, ex Internacional con cui ha vinto la Libertadores nel 2010, arrivato a gennaio 2011 per ben 11 milioni nonostante abbia appena 22 anni. Sulla trequarti c’è il forte nazionale ucraino Konoplyanka, in attacco l’ex Braga Matheus.

Il Napoli, però, dopo le due sconfitte consecutive, se vuole tornare in corsa per la qualificazione deve necessariamente vincere questa sfida. Mazzarri lo sa, e per una volta il turn over sarà meno pesante. Dovrebbero giocare dal primo minuto Cannavaro, Inler e soprattutto Cavani, naturalmente insostituibile. Col Matador in campo le chances di successo aumentano, anche se considerata la forza offensiva degli avversari come pronostico base è meglio puntare sui gol piuttosto che sui segni 1X2.

Probabili formazioni:
NAPOLI: Rosati; Campagnaro, Fernandez, Aronica, Mesto, Donadel, Inler, Dzemaili, Dossena, Insigne, Cavani.
DNIPRO: Lastuvka, Manzyuk, Cheberyachko, Mazuch, Strinic, Rotan, Kankava, Giuliano, Konoplyanka, Matheus, Seleznyov.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.72, Eurobet ] – 1 • [ 2.00, Williamhill ]
YOUNG BOYS – UDINESE | giovedì ore 19:00

Per non far restare inutile il trionfo di Anfield, e sarebbe davvero un peccato, l’Udinese deve dare il massimo anche contro lo Young Boys, avversario alla portata dei friulani nonostante la brutta sconfitta dell’andata, in una gara in cui gli uomini di Guidolin hanno evidentemente sbagliato approccio. Gli svizzeri subiscono almeno un gol a partita da undici partite ufficiali, il punto debole è evidentemente la difesa e l’Udinese proverà ad approfittarne con la coppia d’attacco Di Natale-Ranegie. A questo giro il tecnico dei friulani manderà in campo una formazione molto più vicina a quella titolare, e la differenza potrebbero farla le fasce, dove Basta e Armero sono pronti a prendere il sopravvento. Vittoria alla portata, “1” da provare e offerto ad una quota non male.

Probabili formazioni:
UDINESE: Brkic; Coda, Danilo, Domizzi; Basta, Badu, Willians, Lazzari, Armero; Di Natale; Ranegie.
YOUNG BOYS: Wolfli; Ojala, Zverotic, Veskovac, Nef, Lecjaks; Nuzzolo, Farnerud, Costanzo; Zarate, Bobadilla.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.73, Williamhill ]
LAZIO – PANATHINAIKOS | giovedì ore 21:05

La testa al derby, ed è inevitabile in casa Lazio anche perché in campionato la squadra di Petkovic sta attraversando il periodo peggiore da inizio stagione. Vero che una vittoria rialzerebbe il morale e farebbe ritrovare fiducia, ma non si possono privare di energie vitali i giocatori più importanti a disposizione. E così gli unici titolari in campo dovrebbero essere Marchetti, Ledesma, Gonzalez e Mauri. In difesa, Ciani e Cana centrali, con Scaloni e Radu sulle fasce. A centrocampo Ledesma e Onazi al centro, Gonzalez a
destra e Mauri sulla fascia sinistra. Floccari-Kozak la possibile coppia d’attacco. Una Lazio decisamente sperimentale, che baderà prima di tutto a non perdere. Anche perché dall’altra parte non è che ci siano dei fenomeni.

I problemi economici hanno un po’ ridimensionato il Panathinaikos e la campagna acquisti lo ha confermato in pieno con gli arrivi low cost di Fornaroli, Velazquez, Pape Sow e Pinto. Con Karagounis non è stato trovato l’accordo per il nuovo contratto, ed è passato al Fulham. Alla crisi finanziaria si è aggiunta quella di risultati (squadra solo settima in classifica), che ha portato all’incredibile allontanamento di Katsouranis. E’ anche vero però che, pur pareggiando troppo, il Panathinaikos è imbattuto da ottobre in gare ufficiali.

“Under” pronostico base, ma un pensierino al pareggio, vista la situazione particolare in cui la Lazio affronta la partita, e la quota molto alta (4.20), va pure fatto.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti, Scaloni, Cana, Ciani, Radu; Gonzalesz, Onazi, Ledesma, Mauri, Floccari, Kozak.
PANATHINAIKOS: Karnezis, Seitaridis, Velazquez, Houhoumis, Spyropoulos, Fourlanos, Vitolo, Zeca, Mavrias, Fornaroli, Abeyie.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.80, Eurobet ] – X • [ 4.20, Bwin ]