Juventus in Danimarca per la prima vittoria

Champions League

Oltre al Chelsea, la Juventus deve fare i conti anche con lo Shakhtar per la qualificazione. Ma adesso c’è il doppio confronto col Nordsjaelland, due partite assolutamente da vincere. Nel girone F si giocano Bate Borisov-Valencia e Lille-Bayern Monaco.

NORDSJAELLAND – JUVENTUS | ore 20:45

Ancora imbattuta in Champions, ma senza vittorie, la Juventus deve assolutamente sbloccarsi contro i campioni della Danimarca per mettere il discorso qualificazione in discesa. Il Nordsjaelland (clicca qui per la scheda completa della squadra) sta deludendo nel corso di questa stagione. Nelle prime due gare del girone, entrambe perse senza riuscire a segnare nemmeno un gol, ha dimostrato suo malgrado di meritare l’etichetta di “cenerentola della competizione” assegnatale ad inizio torneo. Anche in campionato il team di Kasper Hjulmand non sta ripetendo i successi dello scorso anno. Terzo posto in classifica e sconfitte recenti contro Copenaghen e Odense. La solidità difensiva della Juventus, che pur senza strafare ha battuto il Napoli nell’ultima di campionato dimostrando ancora una volta grande cinismo, consiglia di alternare il “no gol” al segno “2”. Una curiosità: le giovanili delle due formazioni si sono trovate di fronte nel torneo di Viareggio 2012, il 6 febbraio scorso, fase a gironi, quando i bianconeri si imposero 6-1. Per tutti gli altri numeri dell’incontro clicca qui.

Probabili formazioni:
NORDSJAELLAND: Hansen, Guntelach, Okore, Runje, Mouritzen, Adu, Stockholm, Lorentzen, John, Beckmann, Laudrup.
JUVENTUS: Buffon, Lucio, Bonucci, Chiellini, Caceres, Vidal, Pirlo, Marchisio, Giaccherini, Vucinic (Matri), Giovinco.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.37, Bwin ] – NO GOL • [ 1.66, Paddypower ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis su Nordjaelland-Juventus! Inoltre Paddypower #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale del match se Vucinic segnerà una doppietta!

SHAKHTAR DONETSK – CHELSEA | ore 20:45

È una partita che si preannuncia davvero divertente, questa tra Shakhtar e Chelsea. Parliamo di due squadre davvero simili per impianto di gioco: tutte e due prediligono il 4-2-3-1 con grande fantasia sulla trequarti. Partiamo dagli ucraini guidati da Lucescu, che hanno messo in seria difficoltà la Juventus nello scorso turno di Champions e che nel frattempo in campionato sono saliti a quota 12 vittorie consecutive. Tra i pali c’è Andriy Pyatov, non un mostro di continuità, anzi qualche papera di troppo nonostante sia titolare anche della nazionale ucraina. La difesa ha il suo punto di forza sulle fasce. Sulla destra c’è l’esperto Darijo Srna, capitano della nazionale croata, a sinistra, invece, il rumeno Rat, altro esterno dotato di buona corsa. La coppia centrale è composta da Yaroslav Rakitsky e Oleksandr Kucher. In cabina di regia Fernandinho affiancato da Hubschman, poi la trequarti delle meraviglie con i brasiliani Ilsinho, Willian e soprattutto l’armeno Mkhitaryan, autore fin qui di 17 gol su 20 partite giocate (!), tra cui quello segnato con la nazionale armena all’Italia.

Il Chelsea lo conosciamo meglio, lo seguiamo tutte le settimane in Premier League. Pur concedendo a volte qualcosa in difesa, dove David Luiz dà sempre l’impressione di poter combinare guai da un momento all’altro, Di Matteo ha svoltato col trio di trequartisti formato da Mata, il brasiliano Oscar, ribattezzato il nuovo Kakà, e il belga Hazard, che valorizzano anche il lavoro del rigenerato Fernando Torres, abile a dialogare con loro svariando su tutto il fronte offensivo. I gol non dovrebbero mancare in una gara che si preannuncia molto equilibrata.

Probabili formazioni:
SHAKHTAR DONETSK: Pyatov, Srna, Chygrynskiy, Rakitskiy, Rat, Hubschman, Fernandinho, Ilsinho, Mkhitaryan, Willian, Luiz Adriano.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Terry, Luiz, Cole, Ramires, Lampard, Hazard, Oscar, Mata, Torres.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.72, Paddypower ] – X • [ 3.30, Betclic ]
LILLE – BAYERN MONACO | mercoledì ore 20:45

Cammino impeccabile nella Bundesliga e all’Allianz Arena, l’unico match fin qui che il Bayern Monaco ha fallito è stato quello in casa del Bate Borisov, che costringe i bavaresi a fare risultato sul campo del Lille per non mettere inaspettatamente in salita il cammino verso la qualificazione. Per i francesi, fermi al palo dopo i primi due turni, questo è l’ultima occasione di rimettersi in carreggiata, motivo per cui non potranno affrontare la gara sulla difensiva. Il tecnico Heynckes, col ritorno del giovane nazionale austriaco Alaba, strepitoso nel finale della scorsa stagione come terzino sinistro, ha una squadra ancora più a trazione anteriore. È una gara che il Bayern Monaco affronterà con la massima attenzione, visto che ha perso ben quattro delle ultime cinque trasferte europee, un trend negativo che deve essere subito cancellato. Padroni di casa con qualche assenza importante, su tutti lo squalificato Debuchy, terzino destro, più Mavuba a centrocampo. Chi non si fida dei bavaresi versione trasferta, può optare per il gol, anche perché il Lille in stagione ha fin qui sempre segnato almeno una rete nelle gare casalinghe.

Probabili formazioni:
LILLE: Landreau, Beria, Basa, Chedjou, Digne, Pedretti, Balmont, Kalou, Martin, Payet, Roux.
BAYERN MONACO: Neuer, Lahm, Boateng, Badstuber, Alaba, Javi Martinez, Schweinsteiger, Muller, Kroos, Ribery, Mandzukic.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.50, Betclic ] – GOL • [ 2.00, Bwin ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis sulle partite di Champions League! Inoltre Paddypower #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale se nel match su cui hai scommesso c’è un gol negli ultimi 5 minuti!

BATE BORISOV – VALENCIA | mercoledì ore 20:45

Il Bate Borisov merita massima attenzione. Se la vittoria in casa del Lille poteva anche essere un caso, il clamoroso successo interno sul Bayern Monaco invita a riflettere, anche perché di fronte ci sarà il Valencia, che non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi nella Liga. Gli spagnoli nell’ultimo turno hanno vinto in rimonta nei minuti finali contro l’Athletic Bilbao, e tra le buone notizie c’è senza dubbio il ritorno in campo dopo un lungo infortunio dell’argentino Banega. Ma in classifica sono appena noni. Per i bielorussi, a punteggio pieno, sarà importante soprattutto non perdere, e un pareggio alla lunga potrebbe andare bene anche agli spagnoli in una gara che si preannuncia equilibrata.

Probabili formazioni:
BATE BORISOV: Gorbunov, Polyakov, Filipenko, Simic, Bordachev, Olekhnovich, Likhtarov, Volodkov, Pavlov, Hleb, Rodionov.
VALENCIA: Guaita, Barragan, Rami, Ruiz, Cissokho, Gago, Tino Costa, Feghouli, Jonas, Valdez, Soldado.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.80, Betclic ] – X • [ 3.40, Betclic ]