Barcellona e Man Utd, vittorie con tanti gol?

Champions League

Il mercoledì di Champions si chiude con le sfide degli altri due gironi, G (Barcellona-Spartak Mosca e Celtic-Benfica), e H (Braga-Cluj e Manchester United-Galatasaray).

BARCELLONA – SPARTAK MOSCA | mercoledì ore 20:45

Finito il ciclo Guardiola, il Barcellona non cambia filosofia e per trionfare di nuovo in Champions punta ancora sul “tiki-taka”, come evidenziato dalla scelta di Vilanova. In questo avvio di stagione i blaugrana hanno continuato a segnare a valanga, con Messi sempre protagonista. Pensate, negli ultimi 13 incontri di Champions in ben 11 occasioni il Barcellona ha segnato almeno due gol. Una sola sconfitta, inoltre, nelle ultime diciotto gare di Champions disputate, quella fatale della scorsa stagione in casa del Chelsea. I russi non sono però una squadra materasso, grazie anche all’arrivo di un allenatore di spessore. Dopo i disastri della gestione Karpin, lo spagnolo Emery potrà far rendere al massimo i tanti giocatori di qualità presenti in rosa, dall’irlandese McGeady ai brasiliani Romulo, Rafael Carioca, Ari e Welligton, senza dimenticare il terzino sinistro della nazionale argentina, Rojo, Parejo, l’olandese De Zeeuw e i nazionali russi, Bilyaletdinov, più i due Kombarov. Finora però lo spagnolo è riuscito soltanto a rendere estremamente efficace la sua squadra in fase offensiva, con 14 gol segnati in otto giornate. Il problema è la difesa, visto che di gol ne ha subiti altrettanti. Fin qui nel campionato russo lo Spartak ha sempre segnato almeno una rete a partita facendo sempre registrare il segno “over”. Riuscirà a fare gol anche al Camp Nou? La quota vale il rischio.

Probabili formazioni:
BARCELLONA: Valdes, Dani Alves, Piquè, Mascherano, Jordi Alba, Xavi, Busquets, Iniesta, Fabregas, Messi, Villa.
SPARTAK MOSCA: Dykan, K. Kombarov, Insaurralde, Suchy, D. Kombarov, Kallstrom, Romulo, McGeady, Bulyaletdinov, Ari, Emenike.

PRONOSTICI: GOL • [ 2.40, Bwin ] – OVER 3.5 • [ 1.72, Paddypower ]
CELTIC – BENFICA | mercoledì ore 20:45

Il calore del Celtic Park basterà per limitare i danni contro il Benfica? L’assenza del Glasgow Rangers (fallito) dalla Scottish Premier, ha consegnato il campionato al Celtic che però forse anche per l’assenza dell’eterna rivale ha iniziato il torneo in modo sonnacchioso, con otto punti in cinque partite. In Champions gli stimoli naturalmente non mancano, ma a mancare per infortunio saranno giocatori importanti: oltre a Kayal e Ledley, sono fermi ai box il forte attaccante greco Samaras, McCourt e Twardzik. Il Benfica, è vero, in sede di mercato ha perso Witsel e Javi Garcia, ma la qualità tecnica tra centrocampo e attacco resta alta coi vari Salvio, Aimar, Nolito e Rodrigo. L’anno scorso nella fase a gironi i portoghesi raccolsero sette punti in trasferta, vincendo in casa di Cluj e Basilea e pareggiando 2-2 ad Old Trafford. Il Benfica non gioca però una gara ufficiale dallo scorso 2 settembre. In mezzo a tutte queste variabili, in una sfida dal pronostico molto difficile si può provare il colpaccio puntando sul pareggio.

Probabili formazioni:
CELTIC: Forster, Lustig, Wilson, Mulgrew, Izaguirre, Forrest, Wanyama, Brown, Commons, Hooper, Miku.
BENFICA: Moraes, Pereira, Vitor, Garay, Melgarejo, Salvio, Martins, Aimar, Nolito, Cardozo, Rodrigo.

PRONOSTICO: X • [ 3.40, Bwin ]
MANCHESTER UNITED – GALATASARAY | mercoledì ore 20:45

Ancora scottato dall’eliminazione alla fase a gironi della scorsa Champions, sir Alex Ferguson a questo giro non si lascerà andare a troppi esperimenti, limitando al massimo il turn over. Anzi, Kagawa, Valencia e Cleverley sono stati tenuti a riposo in Premier League proprio in vista di questo importante esordio contro i turchi del Galatasaray. Anche Van Persie, partito dalla panchina contro il Wigan, stavolta partirà titolare. L’undici di Terim non è esattamente una squadraccia, ci sono alcuni ex giocatori del nostro campionato come Muslera e Felipe Melo, e ancora l’ex-Lione Cris, l’ex-Arsenal Ebouè e l’esterno Amrabat di cui si dice un gran bene. Proprio in attacco i turchi non sono male: oltre a Burak Yilmaz, attaccante corteggiato in estate dalla Lazio, che anche con la nuova maglia continua a viaggiare sulla media di un gol a partita, c’è il nazionale svedese Elmander. La difesa dello United ha subito fin qui sempre un gol a partita, tranne che nell’ultima sfida contro il Wigan. Bocciato De Gea, c’è Lindegaard tra i pali, ma il portiere continua a essere un problema che rende la difesa meno tranquilla. In campionato il Galatasary ha segnato tanto, 12 gol in 4 partite, ma ha subito anche sei reti, e con avversari non certo all’altezza del Manchester United. Vittoria dello United altamente probabile, ma la quota per il “gol” al raddoppio merita anche attenzione.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: Lindegaard, Rafael, Vidic, Ferdinand, Buttner, Scholes, Carrick, Valencia, Kagawa, Nani, Van Persie.
GALATASARAY: Muslera, Eboue, Cris, Kaya, Balta, Melo, Inan, Altintop, Burak Yilmaz, Elmander, Amrabat.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.33, Williamhill ] – GOL • [ 2.00, Eurobet ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis su Manchester United-Galatasaray! Paddy Power #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale se una delle seguenti partite termina con un pareggio: Montpellier – Arsenal, Real Madrid – Manchester City, Manchester United – Galatasaray, Celtic – Benfica e Milan – Anderlecht!

BRAGA – CLUJ | mercoledì ore 20:45

Il Braga, pur cambiando l’allenatore, ha mantenuto la spina dorsale della scorsa brillante stagione in cui per larghi tratti ha tenuto testa in campionato a Porto e Benfica. La ciliegina sulla torta è stata la qualificazione ottenuta ai preliminari a spese della nostra Udinese. I lusitani nell’ottica del doppio confronto non rubarono nulla, dimostrandosi abbastanza solidi in difesa e sempre pericolosi nelle ripartenze. Il Cluj, ottenuta la qualificazione a spese del Basilea, non senza fortuna (specie nella gara di andata), in campionato è partito col freno a mano tirato ed è appena quinto in classifica. Inoltre il tecnico Andone dovrà fare a meno di Ciprian Deac, Adam Vass, Bakary Sare, Vasile Maftei e Ronny.

Probabili formazioni:
BRAGA: Beto, Douglao, Ismaily, P. Vinicius, L. Salino, Custodio, H. Viana, Mossoro, Eder, Alan, H. Barbosa.
CLUJ: Mario Felgueiras, Ivo Pinto, Cadu, Rada, Camora, R. Bastos, Godemecha, Muresan, Rui Pedro, Kapetanos, Sougou.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.53, Williamhill ]