Il Manchester United deve subito reagire

Premier League

Seconda giornata di Premier League, subito due scontri diretti tra sicure protagoniste del campionato: Chelsea-Newcastle sabato e poi, nel posticipo domenicale, Liverpool-Manchester City.

SWANSEA – WEST HAM | sabato ore 16:00

Semplicemente straripante all’esordio, nonostante gli addii del tecnico Brendan Rodgers e del centrocampista Allen, lo Swansea ha dimostrato di poter centrare tranquillamente la salvezza anche in questa stagione. Ancora è presto per dirlo, ma il progetto tattico, 4-3-3 e possesso palla, non muta col cambiare degli allenatori e Michael Laudrup del resto sembra la scelta giusta in linea della continuità. La squadra è al completo, in attesa di capire se Scott Sinclair sarà davvero ceduto al City. Il gigante Michu ha dimostrato all’esordio di essere acquisto azzeccato. La matricola West Ham sembra alla portata.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Vorm, Rangel, Flores, Williams, Taylor, Britton, Jonathan de Guzman, Michu, Nathan Dyer, Graham, Scott Sinclair.
WEST HAM: Jääskeläinen, Demel, Reid, Collins, McCartney, Nolan, Diarra, Noble,Taylor, Vaz Tè, Cole.

PRONOSTICO: 1 • [ 2.00, Paddypower ]
TOTTENHAM – WEST BROM | sabato ore 16:00

Villas Boas non ha iniziato alla grande sulla panchina del Tottenham. Ma, come già scritto, in questa sua ultima chance per dimostrare di non essere un tecnico sopravvalutato, avrà quanto meno modo di plasmare più facilmente una squadra fatta per lo più da giovani di talento, senza senatori a mettergli i bastoni tra le ruote come accadde al Chelsea. In avanti gli spurs, che hanno ripreso Adebayor, con Bale, Sigurdsson, Lennon e Defoe sono molto competitivi ma anche il tridente degli ospiti Odemwingie-Long-Gera non è da buttare.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Friedel, Walker, Gallas, Kaboul, Assou-Ekotto, Sandro, Livermore, Bale, Sigurdsson, Lennon, Defoe.
WEST BROM: Foster, Reid, McAuley, Olsson, Ridgewell, Morrison, Yacob, Mulumbu, Odemwingie, Long, Gera.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.50, Betclic ] – GOL • [ 1.66, Paddypower ]
# del 100% fino a 50 euro sulla prima scommessa offerto da Paddypower e # gratis sulla Premier League!

MANCHESTER UNITED – FULHAM | sabato ore 16:00

Nove vittorie consecutive ad Old Trafford contro il Fulham, sono un ottimo biglietto da visita per il Manchester United. I cottagers hanno una squadra competitiva, ma i red devils già sconfitti all’esordio già non possono permettersi altri passi falsi. Probabilmente in campo dall’inizio i due nuovi arrivati, Kagawa e Van Persie, ma i problemi sono in difesa dove, a causa delle numerose indisponibilità (Smalling, Rio Ferdinand, Evans e Phil Jones), potrebbe essere addirittura Evra ad essere sacrificato al centro della retroguardia. L’azzardo può essere il “gol”, ma in multipla l’1 del Manchester United pare obbligatorio.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Vidic, Evans, Evra, Nani, Carrick, Cleverley, Kagawa, Young, Rooney.
FULHAM: Schwarzer, Riether, Hangeland, Baird, Riise, Diarra, Dembele, Duff, Rodallega, Petric, Ruiz.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.24, # ] – GOL • [ 1.90, # ]
CHELSEA – NEWCASTLE| sabato ore 18:30

Il Chelsea, che mercoledì ha vinto l’anticipo della terza giornata col Reading per 4-2, è già a quota sei punti e sulle ali dell’entusiasmo proverà a conquistare la terza vittoria consecutiva, trascinata dal nuovo gioiello Hazard, fin qui molto positivo. Il Newcastle però è squadra temibile, dotata di un attacco di alto livello con Ben Arfa, Papiss Cisse e Demba Ba. E i blues mercoledì balbettato un po’ troppo in difesa. L’anno scorso, il 2 maggio, i magpies espugnarono Stamford Bridge col risultato di 2-0. La quota per l’1 è ingenerosa nei confronti dei magpies, meglio il “gol”.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cahill, Terry, A. Cole, Mikel, Lampard, Hazard, Mata, Ramires, Torres.
NEWCASTLE: Krul; Simpson, Coloccini, S. Taylor, Santon; R. Taylor, Tiote, Cabaye, Ben Arfa; Demba Ba, Papiss Cisse.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.66, # ]
STOKE CITY – ARSENAL | domenica ore 14:30

Lo Stoke City è rimasto uguale a se stesso. Confermati in blocco il tecnico Pulis e i tanti giocatori di stazza che permettono all’allenatore di studiare in modo meticoloso calci piazzati e rimesse laterali, quelle lunghissime battute dal centrocampista Delap. L’Arsenal negli anni passati non è mai riuscito a trovare le giuste contromisure subendo sempre almeno un gol a partita, anche perché la difesa a zona di Wenger sui calci piazzati soffre in tutte le gare, figuriamoci contro lo Stoke che ne è specialista.

Probabili formazioni:
STOKE CITY: Sørensen, Wilkinson, Shawcross, Huth, Wilson, Kightly, Palacios, Delap, Eteringhton, Crouch, Walters.
ARSENAL: Szczesny, Jenkinson, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs, Diaby, Arteta, Cazorla, Podolski, Walcott, Giroud.

PRONOSTICI: SEGNA GOL SQUADRA IN CASA • [ 1.40, # ] – OVER • [ 2.10, # ]
LIVERPOOL – MANCHESTER CITY | domenica ore 17:00

Per il momento la rivoluzione tattica di Bredan Rodgers non è stata ancora recepita al massimo, e i reds faticano un po’ troppo a costruire gioco. Il possesso palla, poi, contro il Manchester City che sul piano fisico è nettamente più dotato e che ha tanti uomini capaci di verticalizzare benissimo l’azione, Silva su tutti, è già un rischio di per sè. In questo momento il City è ancora troppo forte per il Liverpool e la doppia chance esterna, nonostante le insidie innegabili di affrontare una trasferta come quella di Anfield, resta la scelta preferita.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Reina, Kelly, Carragher, Skrtel, Enrique, Allen, Leiva, Gerrard, Suarez, Downing, Borini.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Kompany, Lescott, Kolarov, Y. Toure, Rodwell, Silva, Tevez, Nasri, Dzeko.

PRONOSTICO: X2 DC • [ 1.34, # ]