Scherma: nuove gioie dal fioretto per l’Italia?

Olimpiadi 2012

Dopo il podio tutto azzurro nella gara individuale femminile, altre soddisfazioni potrebbero arrivare in campo maschile. Il principale favorito è Andrea Cassarà, ma attenzione anche a Valerio Aspromonte e Andrea Baldini. In queste Olimpiadi di Londra 2012, la scherma si sta confermando uno sport capace di regalare grandi soddisfazioni ai colori azzurri. Nel fioretto, in particolare, la nostra scuola ha dimostrato ancora una volta di essere la numero uno al mondo: sabato scorso, nella gara individuale femminile, il podio è stato tutto italiano, con l’oro di Elisa Di Francisca, l’argento di Arianna Errigo ed il bronzo di Valentina Vezzali. Anche in campo maschile, abbiamo buone possibilità di conquistare medaglie in questa specialità: il principale favorito per il titolo, infatti, è Andrea Cassarà, campione mondiale in carica. Se si vuole rischiare un po’ e cercare una quota più alta, si può puntare su Valerio Aspromonte o su Andrea Baldini, altri atleti azzurri di alto livello. La speranza, insomma, è che le note dell’inno di Mameli possano nuovamente risuonare all’interno dell’ExCel Exhibition Centre, l’impianto che ospita le gare di scherma in questa trentesima edizione dei Giochi Olimpici.

VINCENTE Fioretto maschile individuale (martedì 31 luglio): CASSARA’ • [ 2.20, # ]