La nuova Inter di Stramaccioni è da “over”?

Serie A

Tra le partite della domenica pomeriggio quella più attesa è Inter-Genoa. Tanta curiosità intorno all’esordio di Stramaccioni in panchina. Il big match è però il posticipo tra Juventus e Napoli.

INTER – GENOA | ore 15:00

Addio 4-4-2, con Stramaccioni si cambia. Sarà una squadra più giovane e a trazione anteriore quella che il nuovo tecnico dell’Inter proverà all’esordio sulla panchina nerazzurra. E visto che di fronte avrà una delle formazioni col peggiore passivo in termini di reti in trasferta, il segno “over” diventa davvero appetitoso. Qualche segnale di ripresa in realtà in casa Inter si era intravisto anche nell’ultima gara con Ranieri, persa in casa della Juventus, ma giocata su buoni ritmi almeno nel primo tempo in cui più volte i nerazzurri sono andati vicino al gol. Stramaccioni rispolvera Zarate e punta ancora su Forlan, con un centrocampo a tre in cui dovrebbero giocare Poli, Stankovic e Cambiasso. Ma non sono da escludere sorprese. In ogni caso, “gol” e “over” i pronostici.

Probabili formazioni:
INTER: Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Samuel, Nagatomo; Poli, Stankovic, Cambiasso; Zarate, Milito, Forlan.
GENOA: Frey; Mesto, Carvalho, Kaladze, Moretti; Rossi, Veloso, Biondini; Belluschi, Gilardino, Palacio.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.75, # ] – OVER • [ 1.75, # ]
LECCE – CESENA | ore 15:00

La speranza, è vero, è l’ultima a morire. Ma il Cesena ormai attende solo la condanna matematica, la Serie B è inevitabile. Il Lecce, caricato a mille da Cosmi, non dovrebbe fallire l’appuntamento con i tre punti, fondamentali per riaprire i giochi salvezza. I due giovani talenti colombiani, Cuadrado e Muriel, insieme a Di Michele in grande spolvero, sono assicurazioni sul segno “1”. Da provare anche l’over, visto che il Cesena ha subito almeno due gol a partita in sei delle ultime otto trasferte.

Probabili formazioni:
LECCE: Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic; Cuadrado, Blasi, Giacomazzi, Delvecchio, Brivio; Muriel, Di Michele.
CESENA: Antonioli; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Pudil; Santana, Colucci, Martinho; Del Nero; Mutu, Malonga.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.55, # ] – OVER • [ 1.80, # ]

SIENA – UDINESE | ore 15:00

Ad un certo punto della partita, se il risultato sarà ancora di pareggio, Siena e Udinese potrebbero pensare a portare a casa un punticino quanto mai utile per continuare a rincorrere i propri obiettivi, la salvezza nel caso dei toscani, la Champions o comunque l’Europa League in quello dei friulani. Del resto sbloccare la gara non sarà semplice, visto che di fronte ci sono la quinta difesa meno battuta in casa, e la terza migliore del campionato, quella di Guidolin.

Probabili formazioni:
SIENA: Pegolo; Pesoli, Terzi, Rossettini; Vitiello, Vergassola, Gazzi, Brienza, Del Grosso; Bogdani, Destro.
UDINESE: Handanovic; Coda, Danilo, Domizzi; Pereyra, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Armero; Fabbrini; Di Natale.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.60, # ] – X • [ 3.00, # ]
JUVENTUS – NAPOLI | ore 20:45

La strepitosa gara d’andata terminata 3-3 è più di un suggerimento a puntare sul segno “gol” per questa partita. La Juventus come al solito farà tanto possesso palla, provando ad invadere la metà campo avversaria con più uomini possibile, ma dovrà fare attenzione alle ripartenze di Lavezzi e Cavani, devastanti negli spazi aperti. Tutte e due le squadre fanno passare il gioco dalle fasce, nella Juventus è Pirlo che sfrutta i movimenti verso il centro delle punte per offrire suggerimenti a iosa per gli esterni, mentre nel Napoli non c’è un regista vero e proprio e spesso si cambia gioco da un lato all’altro con gli inserimenti di Maggio da una parte e Zuniga dall’altra. Tutte e due hanno le armi giuste per colpire le debolezze altri, e il risultato dell’andata, 3-3, è stato il riscontro pratico di questo discorso teorico. Andrà a finire così anche la sfida dello Juventus Stadium? Probabile, anche perché il pareggio, soprattutto alla Juventus, servirebbe davvero a poco.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Caceres, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Matri, Vucinic.
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Hamsik; Lavezzi, Cavani.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.75, interwetten ]