Juventus a caccia di record col Cagliari

Serie A

La domenica pomeriggio di Serie A prosegue con la sfida della capolista Juventus al Cagliari: i bianconeri vorrebbero assistire al derby serale con una vittoria in tasca. Si giocano anche Genoa-Udinese e Parma-Siena.

JUVENTUS – CAGLIARI

La vittoria di Lecce, pur senza brillare per i carichi di lavoro di Dubai che si sono fatti inevitabilmente sentire, ha chiarito come in casa Juventus sia finalmente tornata la mentalità vincente. Quella che ti fa prevalere anche quando non giri al massimo. Con Conte è iniziata una nuova era, lo confermano i risultati e l’imbattibilità mantenuta finora: in caso di vittoria o anche pareggio nel match contro il Cagliari verrebbe stabilita la miglior partenza iniziale della storia bianconera nella serie A su girone unico. Mica male. I sardi però, finora hanno raccolto più punti in trasferta che in casa, segnando anche più gol. La squadra di Ballardini difende molto bene, e nelle tre occasioni in cui ha vinto (sempre senza subire reti) è stata proprio l’esasperazione nel non trovare spazi dei team avversari, riversati in attacco, a favorire le ripartenze. In cui la velocità in progressione di Ibarbo e l’abilità nell’assist in profondità di Nainggolan, Dossena e soprattutto Cossu, potrebbero mettere in pericolo la difesa della Juventus, solitamente molto alta. La vittoria bianconera resta il risultato più probabile, ma la quota per il segno “gol” è davvero stuzzicante.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, De Ceglie, Vidal, Pirlo, Marchisio, Pepe, Matri, Vucinic.
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Agostini, Dessena, Ekdal, Nainggolan, Cossu, Ibarbo, El Kabir.

Clicca sul banner per il bonus speciale di 60 euro!

PRONOSTICI: 1 • [ 1.30, eurobet ] – GOL • [ 2.25, # ]
GENOA – UDINESE

Qui a dettare il pronostico è la quota, ingenerosa nei confronti del Genoa. E’ vero che i rossoblù hanno perso le ultime due gare subendo addirittura nove reti, ma tutte e due sono state giocate in trasferta. A “Marassi” la storia cambia, il Grifone ha ceduto l’intera posta in palio soltanto in due occasioni, contro Milan e Inter. Per il resto quattro vittorie e due pareggi. Doppia chance interna giustificata anche dai rinforzi rappresentati da Biondini e Gilardino e dal ritorno sul fronte offensivo di Palacio, senza ombra di dubbio il giocatore più decisivo a disposizione di Marino. Inoltre l’Udinese sarà alla prima gara senza Benatia e Asamoah, impegnati in Coppa d’Africa. Qualche equilibrio soprattutto nella fase difensiva verrà meno. Anche il Genoa però senza Kaladze, Dainelli e Moretti potrebbe soffrire, soprattutto a sinistra dove potrebbe essere schierato Constant che dovrebbe vedersela contro Isla e Basta. Il “gol” è dunque una validissima alternativa alla doppia chance interna.

Probabili formazioni:
GENOA: Frey, Mesto, Rossi, Granqvist, Veloso, Constant, Biondini, Merkel, Jankovic, Gilardino, Palacio.
UDINESE: Handanovic, Ferronetti, Danilo, Domizzi, Basta, Isla, Pinzi, Fernandes, Armero, Floro Flores, Di Natale

PRONOSTICI: 1X DC • [ 1.53, # ] – GOL • [ 1.80, # ]
PARMA – SIENA

L’arrivo di Donadoni servirà per dare la scossa al Parma? L’avversario, il Siena di Sannino, non è di quelli semplici da affrontare. Se il nuovo tecnico riuscirà a trasmettere la giusta tranquillità ai suoi, giocando una partita accorta e sperando in una magia dell’unico uomo in campo capace di fare la differenza, Giovinco, la vittoria potrebbe arrivare. L’errore più grande sarebbe quello di partire a razzo e provare a sfondare con uno schema offensivo il Siena, perché la difesa costruita da Sannino sa essere impermeabile anche agli attacchi più insistenti. Due statistiche che suggeriscono la doppia chance interna: quello di Parma è il quinto subentro a stagione in corso per Donadoni, nei 4 precedenti la gara di esordio sulla nuova panchina lo vede imbattuto, con bilancio di due vittorie e due pareggi. Inoltre il Siena in nove precedente al Tardini non ha mai vinto.

Probabili formazioni:
PARMA: Pavarini, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Valiani, Morrone, Danilo Pereira, Modesto, Biabiany, Floccari, Giovinco.
SIENA: Pegolo, Vitiello, Rossettini, Terzi,Del Grosso, Angelo, Gazzi, D’Agostino, Brienza, Destro, Calaiò.

PRONOSTICO: 1X DC • [ 1.28, eurobet ]